Come montare la panna senza sbattitore

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Cremosa, soffice e delicata. Ovviamente stiamo parlando della panna montata! La prima regola importante da tenere a mente è la temperatura. Montare la panna ad una temperatura bassa, ci permetterà infatti di ottenere un risultato decisamente più corposo. Per dare vita a questa spumosa delizia bianca, è necessario un semplice sbattitore dotato di fruste elettriche. Eppure, la panna montata tanto amata nel mondo della pasticceria, può essere montata anche senza l'aiuto di apparecchi elettrici. Come? Andiamo subito a scoprire insieme come montare la panna senza sbattitore.

26

Occorrente

  • Panna
  • Ciotola
  • Frustino
  • Ghiaccio
  • Terrina
36

La prima regola

Nel caso la temperatura dell'ambiente fosse superiore ai 25 gradi, sarebbe utile mettere prima dell'uso sia la panna che il contenitore in frigorifero per mezz'ora. Oppure per qualche minuto direttamente nel freezer. Utilizzando la frusta e un contenitore di metallo, possiamo accelerare il processo di raffreddamento. Durante il periodo estivo possiamo poi avvalerci di una pratica soluzione per lavorare la panna a bassa temperatura. Andiamo a sistemare in una ciotola capiente del ghiaccio. Poniamo quindi la panna in una terrina più piccola e posizioniamola sopra il ghiaccio.

46

La preparazione di un semifreddo

Nel caso la panna dovesse servirci per la preparazione di un semifreddo o per una bavarese di frutta, il tempo necessario per montarla sarà minore. La panna sarà pronta quando risulterà ancora piuttosto soffice e lucida, con un buon volume ma nel complesso fluida. Per ottenere invece una consistenza più soda, perfetta per decorare le torte, continuiamo a lavorarla ancora per qualche minuto così da renderla più dura e compatta.

Continua la lettura
56

La lavorazione

In questo modo lavoreremo la panna in maniera ottimale, ottenendo una consistenza solida e compatta. Raggiunta la temperatura perfetta per lavorare la panna, andiamo a prendere la frusta. Iniziamo a montare la panna, lavorandola con movimenti circolari da destra verso sinistra e tenendo il recipiente ben saldo. Lasciamo ruotare solamente il polso. In questo modo non affaticheremo l'intero braccio. Ricordiamoci di non invertire mai il verso nel quale stiamo lavorando. Questo perché potremmo rischiare di smontare la panna. Iniziamo quindi con dei movimenti piuttosto lenti. Quando il volume della panna inizierà ad aumentare, velocizziamo i movimenti. Per evitare di smontarla, sarà fondamentale non smettere mai di usare la frusta. Continuiamo quindi a montarla per una ventina di minuti. Tempo che può variare in base alla quantità di panna utilizzata e all'uso specifico.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Manteniamo i movimenti costanti durante la lavorazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la panna con il latte scremato

La panna è una delle componenti basilari di tante ricette di pasticceria, usata soprattutto per farcire torte e pasticcini, per realizzare mousse, per creare semifreddi e gelati. Questa crema, derivata dalla parte grassa del latte fresco, si può ottenere...
Dolci

Come fare la panna di cocco

Per i dolci cremosi, come torte e semifreddi si fa uso della famosa panna montata. Ma come ben si sa la panna è piuttosto pesante, soprattutto possiede un apporto calorico non indifferente, soprattutto per chi segue una dieta ipocalorica. Si possono...
Dolci

Ricetta: bignè con mascarpone e panna

Il bignè con mascarpone e panna è dolce molto delicato, ricco di calorie e adatto a tutte le età. Molto gradito alla totalità dei commensali e con questa portata a fine pasto si farà sicuramente un figurone. Qualcuno dirà di essere a dieta, ma vedrete...
Dolci

Come preparare la glassa di panna montata

I dolci sono di regola l'ultimo momento del pasto, che si tratti di un pranzo domenicale, di un compleanno, di una laurea o di un semplice sfizio da godere in famiglia o tra amici, il dolce non ha altra finalità se non quella di addolcire i palati e...
Dolci

Come preparare il bigné alla panna

Tutti amiamo i dolci, chi più chi meno, ma forse quello più amato dalla stragrande maggioranza delle persone è il bigné, uno dei dolci più buoni che siano stati inventati. Il Bigné è un dolce tipico della cucina francese. Nella pasticceria si usa...
Dolci

Ricetta: mousse di panna e fragole

Con l’arrivo del caldo e della bella stagione c’è voglia di leggerezza e anche in cucina succede lo stesso: volete stupire i vostri cari con un dolce al cucchiaio? Ecco a voi come preparare la ricetta mousse panna e fragole, che con la sua consistenza...
Dolci

Come preparare la torta di crepes con panna e cioccolato fondente

Concludere un pasto con una buona fetta di torta è il modo migliore per chiudere un pranzo o una cena. Una fetta di torta può diventare un ottimo spuntino o una sostanziosa colazione. Alcune torte, però, risultano pesanti o poco digeribili per alcuni...
Dolci

Rotolo alla crema di nocciole e panna

Con il rotolo alla crema di nocciole e panna andrete di certo sul sicuro. È infatti un dolce classico da poter presentare in tutte le occasioni. Dalla semplice festicciola tra bimbi sino alla raffinata cena tra amici, questo dolce otterrà senza dubbio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.