Come non far abbassare la torta durante la cottura

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Le torte sono dei dolci davvero buonissimi, adatti alle occasioni importanti, infatti vengono realizzate per festeggiare compleanni, matrimoni, promesse è tutto ciò che più si desidera; possono essere realizzate con la panna, con la pasta di zucchero, con la millefoglie, poiché sono molto versatili. È possibile guarnire le torte con la crema, con la cioccolata, con la marmellata e con tutto ciò che più piace. Se si vuole fare il pan di spagna, bisogna eseguire un procedimento molto delicato perché è importante non farlo abbassare, poiché la potrebbe risulterebbe obliqua e non renderebbe nella sua estetica. Esistono alcune regole da prendere in considerazione, per far sì che si possa ottenere un pan di spagna spumoso, alto, bello leggero. Ecco dunque come non far abbassare la torta durante la cottura.

24

Proporzionare le quantità di lievito

Il primo consiglio è quello di proporzionare correttamente le quantità di lievito con quelle di farina. Spesso infatti in molte ricette le dosi sono sbagliate. Il mio consiglio è quello di tenere sempre conto che per mezzo kg di farina è necessario utilizzare un'intera bustina di lievito "quindi 25 gr. Di lievito". Se nel vostro impasto dovessero servire solo 250 gr. Di farina potrete quindi utilizzare mezza bustina di lievito e, al contrario, se l'impasto richiede un kg di farina dovrete utilizzare 2 bustine di lievito. Ricordate ulteriormente che, per far lievitare e non far sgonfiare il vostro dolce, dovrete aggiungere al lievito dello zucchero.

34

Non aprire mai il forno

Il secondo consiglio è quello di non aprire mai il forno durante i primi minuti di cottura. Infatti aprire il forno vuol significare creare un'importante sbalzo termico sull'impasto e questo potrebbe bloccare addirittura la lievitazione del dolce. Accertatevi quindi di riscaldare precedentemente il forno e inserire il dolce solo quando lo stesso sarà arrivato alla temperatura desiderata. Eseguite quindi la cottura del vostro dolce e controllate lo stato della stessa solo osservando attraverso il vetro del forno e accendendo l'apposita luce interna. Aprite lo sportello del forno solo se l'impasto risulterà visibilmente pronto e controllate il dolce bucandolo con un bastoncino per spiedini. Qualora esso dovesse risultare asciutto togliete immediatamente il dolce dal forno e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.

Continua la lettura
44

Lavorare bene l'impasto

Controllate sempre di lavorare abbastanza a lungo e correttamente il vostro impasto. Creando degli impasti in modo frettoloso potreste correre il rischio di non incorporare abbastanza aria all'interno dell'impasto del dolce. Se state creando una ricetta che contenga ad esempio al suo interno burro e zucchero ricordate di lavorare per almeno 7 minuti i due ingredienti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Torta con yogurt al cocco e biscotti al cioccolato senza cottura

Le torte sono sempre amate da adulti e bambini, durante ogni stagione dell'anno e in occasione di qualsiasi festività, oltre che essere utilizzate come colazione, merenda o aperitivo. Tuttavia con il caldo e l'afa di questa torrida estete, accendere...
Dolci

Come preparare la torta senza cottura di uva fragola

A tutti piacciono le torte. Potete dire il contrario quante volte volete nella vostra testa, ma sarà sempre così. C'è chi ne fa a meno per rispettare la rigorosa alimentazione che sta attraversando, o chi magari a qualche fastidio dovuto all'ingerimento...
Dolci

Come preparare una torta senza cottura

Molto spesso si ha voglia di preparare un dessert ma non si ha il tempo necessario per farlo. Non tutti sanno però che è possibile realizzare dei gustosi dolci che non hanno bisogno di essere cotti. Queste rende sicuramente la preparazione più facile...
Dolci

Ricetta: cheesecake alle fragole senza cottura

La cheesecake è un tipico dolce americano che si basa su una torta fredda, senza cottura composta da un grande strato di panna e formaggio perfettamente uniti. La cosa importante di questo dolce è che è una torta fresca da assaporare soprattutto nel...
Dolci

Come preparare una cheesecake vegana ai mirtilli senza cottura

Tra i vari dolci negli ultimi anni, c'è davvero stato un vero e proprio boom per la cheesecake. Si tratta come tutti sapete di un dolce americano golosissimo che può essere preparato attraverso semplici ingredienti e che può farvi fare un'ottima figura...
Dolci

Come fare una cheesecake senza cottura

La cheesecake è un dolce americano; la ricetta originale richiede varie fasi di cottura. Una torta al formaggio deve essere dorata e sormontata da lievi crepe. Se non si ha abbastanza tempo a disposizione e non si ha voglia di accendere il forno si può...
Dolci

Ricetta: cheesecake al cioccolato senza cottura

Se volete realizzare un dolce facile e senza cottura potete fare una Cheesecake. Si tratta di un dessert dal gusto squisito, che si abbina a qualsiasi menù. La cheesecake è di origine anglosassone e la sua base viene realizzata con dei biscotti secchi....
Dolci

Ricetta: cheesecake ai frutti di bosco senza cottura

La cheesecake è un dolce a base di formaggio fresco e biscotti secchi. Di origine americana, oggi è molto diffusa anche sulle nostre tavole come ottimo dessert da proporre sia in estate che in inverno. Può essere preparata con cottura in forno o a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.