Come organizzare e preparare un brunch

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il brunch è una tradizione tipica americana e anglo-sassone. Esso rappresenta una via di mezzo tra colazione e pranzo. Infatti, come dice la parola stessa, composta da breakfast (colazione, appunto) e lunch (pranzo). Questo pasto viene organizzato generalmente la domenica mattina quando, non essendo una giornata lavorativa, si dorme un po' di più ma non si vuole rinunciare alla colazione nè al pranzo. Vediamo come organizzare e preparare un perfetto brunch in stile anglosassone.

28

Occorrente

  • Tavolo dove mettere i vari cibi
  • Tavolo
  • Cibi salati: pane, burro, salsicce, uova preparate in vari modi, formaggi
  • Cibi dolci: yogurt, muesli, marmellate, pan cake, plum cake, muffin, biscotti, macedonia, crostate e ciambelle.
  • Bevande calde in thermos
  • Bevande fredde
38

Le bevande

La prima cosa da fare prima di organizzare un brunch occorre preparare tutto il necessario. Innanzitutto bisogna preparare una tavola abbastanza ampia, dove poter contenere tutti e le bevande. Mentre a fianco della stessa, preparare un altro tavolo a cui sedersi per poter gustare con calma tutto ciò che abbiamo scelto nel brunch. Nel secondo dovremmo inoltre, predisporre un tosta pane, un thermos e una caraffa, per poter scaldare fette di pane e mantenere alla temperatura desiderata le bevande calde o i succhi di frutta.

48

I cibi salati

La tradizione americana/anglosassone, a differenza delle classiche colazioni italiane, punta molto sui cibi salati: nel nostro brunch non dovranno quindi mancare salsicce, fagioli, uova sbattute, uova sode, bacon croccante e formaggio. Il tutto accompagnato da fette di pane pronte da tostare, fette già tostate o pane fresco su cui potremo spalmare del burro fresco.

Continua la lettura
58

I dolci

Immancabile però, anche la parte dolce, che può offrire dolci classici italiani abbinati a quelli più tipici del brunch originale: yogurt, muesli, marmellate, pan cake, plum cake, muffin, biscotti, macedonia, crostate e ciambelle. Per quanto riguarda le bevande, il caffè americano nel thermos è sicuramente la più consumata. Immancabili però anche the, latte e cacao, succhi di frutta e spremute. Tutto ciò non viene mai preparato al momento, ma solo quando imbandiremo la tavola, mettendo le bevande calde nei thermos e quelle fredde in capienti caraffe.

68

La comodità

La comodità del brunch consiste nel poter mangiare tutto quello che vogliamo senza dover seguire un ordine preciso. Per esempio: prima il salato, poi il dolce per poi tornare nuovamente al salato finché saremo sazi. Ciò aiuta anche nella preparazione della tavola quando non dovremo quindi seguire un ordine ben preciso per predisporre i piatti. Questo accorgimento, sicuramente sarà più pratico organizzare la tavola in "zone" quella salata e quella dolce. Ma non è sicuramente un aspetto fondamentale per preparare e organizzare il nostro brunch.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando si prepara un brunch occorre organizzare due tavole.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

5 ricette per un brunch americano

Mangiare come un americano non è soltanto un modo di dire, ma rappresenta in tutto e per tutto uno stile di vita. Al giorno d'oggi, infatti, sempre più persone tendono a scegliere di effettuare i pasti come gli abitanti del nuovo continente. Il brunch...
Antipasti

Come organizzare una merenda sinoira

Bisogna intanto spiegare cosa è la merenda Sinoira per chi non lo sapesse. È semplicemente un'antica tradizione provinciale e contadina del Piemonte nata negli inizi del 1800. Quando, i contadini, prima della cena, consumavano questa merenda che le...
Antipasti

Come organizzare un perfetto aperitivo in casa

Mentre i nostri commensali attendono che la cena sia pronta, quale miglior modo per far passare il tempo che preparare un gustoso aperitivo? È il modo migliore per iniziare la serata, i nostri ospiti si sentiranno subito a proprio agio e prepareranno...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di ricotta ai cipollotti

Volete organizzare un aperitivo fra amici? Desiderate preparare un brunch ma siete a corto di idee? Ecco a voi gli sformatini di ricotta ai cipollotti: dei golosi finger food che si prestano bene per ogni occasione. Ottimi come antipasto, possono essere...
Antipasti

Come preparare i muffin salati con bacon e ricotta

I muffin salati con bacon e ricotta sono un goloso antipasto da servire caldo assieme a un bicchiere di prosecco ben refrigerato. Sono ottimi da proporre anche durante un brunch domenicale e si prestano bene per essere preparati in vista dei pic-nic o...
Antipasti

Come preparare le coppe di tartare di salmone

Se avete degli ospiti speciali per cena, avete invitato le amiche per un brunch o dovete preparare degli antipasti per un buffet ecco la guida che fa al caso vostro. Oggi vi propongo la ricetta di un antipasto tutto italiano, fresco, genuino e in linea...
Antipasti

Come preparare i grissini di sfoglia al pesto

Se volete preparare uno sfizioso antipasto da gustare assieme a un ottimo spumante brut, ecco a voi i grissini di sfoglia al pesto. Sono molto semplici da realizzare e, se avete dei bambini, potrete farvi aiutare anche da loro per arrotolare la pasta...
Antipasti

Come preparare la crema di piselli alla panna acida

La crema di piselli alla panna acida è un piatto molto economico e semplice da preparare. Potete realizzarlo adoperando sia piselli freschi che surgelati a seconda di quello che avete a disposizione. Il gusto acidulo della panna si sposa alla perfezione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.