Come organizzare in modo efficiente il frigo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra tutti gli elettrodomestici presenti nelle nostre case, il frigorifero è forse quello imprescindibile per la nostra vita quotidiana. In esso infatti vengono conservati i cibi e tutti gli alimenti che nel corso della nostra giornata consumiamo durante i pasti. Lo scopo di questa guida è molto importante, poiché vedremo come poter organizzare in modo efficiente e ottimale il nostro frigo.

26

Sui ripiani del frigorifero posti nella parte superiore dello stesso, possiamo collocare i prodotti che sono più deperibili, come ad esempio i latticini, carne e pesce. Appena più sotto possiamo collocare i semilavorati, cioè quegli alimenti già pronti. Mentre i possibili avanzi possono essere posti nei ripiani centrali. Nel cassettone in basso vanno conservati la verdura e la frutta, possibilmente ben pulite. Il burro e le uova sarebbe meglio predisporli negli appositi spazi laterali, completamente isolati dagli altri ripiani. La stessa cosa vale per le bibite.

36

Per aumentare l'igiene alimentare, sarebbe il caso di separare gli alimenti che devono essere cotti da quelli che possono essere consumati dirittamente, come ad esempio gli insaccati, insalata lavata e formaggio. Dobbiamo prendere l'abitudine a utilizzare dei contenitori ermetici di vetro o di plastica, che isolano perfettamente gli odori. I formaggi ad esempio andrebbero conservati all'interno di un contenitore del genere, così da non contaminare gli altri alimenti con il loro odore.

Continua la lettura
46

La pulizia del nostro frigorifero va fatta con una certa regolarità, almeno due volte al mese. Bisogna sgrassare con un panno imbevuto di acqua calda e un po' di sapone per stoviglie, quindi risciacquare con una spugna bagnata. L'aceto è ottimo per questo genere di pulizia, poiché igienizza e soprattutto elimina i cattivi odori.

56

Quando facciamo la spesa è bene collocare più avanti gli alimenti più "vecchi". Mettendo dietro quelli che abbiamo appena acquistato. In questo modo eviteremo di scordare qualche alimento che potrebbe scadere, e non saremo così costretti a gettarlo via. Un ottimo modo anche per contenere i possibili sprechi di cibo oltre che quelli economici.

66

Sarebbe anche il caso di evitare di riempire eccessivamente il nostro frigorifero. Alla base di questa scelta vi è una motivazione molto importante, ovvero che l'aria fredda in presenza di troppo alimenti non riesce a circolare in maniera corretta. In questo modo i cibi presenti all'interno del frigorifero saranno conservati in maniera appropriata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

10 modi di organizzare le pentole in cucina

Gli appassionati di cucina, così come i professionisti, tendono a collezionare utensili da cucina. Che siano pentole, padelle e ogni sorta di strumento possa sembrargli indispensabili per la cucina.  È vero che alcuni utensili sono davvero indispensabili,...
Consigli di Cucina

Come organizzare una cena dai sapori antichi

Per organizzare un evento o una cena speciale non serve sempre avere un grande budget a disposizione. Quando infatti si ha la giusta idea si può organizzare qualsiasi cosa. In questa guida voglio proporvi di organizzare una cena dai sapori antichi. In...
Consigli di Cucina

Come organizzare un aperitivo per molte persone

Negli ultimi anni va sempre più di moda organizzare degli incontri con amici e colleghi di lavoro prima del pranzo o della cena. Questa moda ha talmente tanto preso piede in Italia che le ore che vanno dalle 18.00 alle 20.00 vengono considerate le ore...
Consigli di Cucina

Consigli per organizzare una cena con tante persone

Capita a tutti prima o poi di ritrovarsi a festeggiare qualche evento a casa propria che possa riguardare la famiglia, la carriera oppure una qualunque decorrenza che cade durante l'anno. Molte volte si pensa ad una cena perché richiede meno impegno...
Consigli di Cucina

10 consigli per organizzare il pranzo in ufficio

Quando si lavora tutto il giorno è indispensabile seguire comunque un'alimentazione sana, per evitare di mangiare sempre cibo confezionato o cibo privo di qualsiasi tipologia di vitamina. In questa lista vi indicheremo 10 consigli utili e semplici, per...
Consigli di Cucina

Come organizzare un buffet senza glutine

Il buffet, a dispetto delle origini tutt’altro che contemporanee, è una delle opzioni sempre più popolari nel campo della ristorazione. Esso costituisce infatti una comoda forma di distribuzione per rinfreschi o pasti regolari, largamente adoperato...
Consigli di Cucina

Come organizzare una grigliata di Pasquetta

Trascorrere del tempo in compagnia di amici e parenti in totale serenità ed allegria, è molto salutare ed importante per mantenere vivi i rapporti. Quale modo migliore se non organizzare un pranzo od una cena? Le feste principali si passano principalmente...
Consigli di Cucina

10 consigli per organizzare un'apericena a casa

L' apericena non è più considerata un'usanza per gente "in", ma già da qualche anno è diventata una piacevole abitudine per molti. È la pausa perfetta dopo lunghe ore di lavoro o di studio, pensata per rilassarsi di fronte ad un bicchiere a degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.