DonnaModerna

Come pastorizzare il latte per bene

Di: Team O2O
Tramite: O2O 20/12/2021
Difficoltà:media
15

Introduzione

Come pastorizzare il latte per bene

Il latte appena munto si definisce crudo e non può essere messo in commercio direttamente in quanto potrebbe contenere agenti contaminanti ed essere pertanto pericoloso per la salute, se bevuto, necessita pertanto di alcune accortezze. Il latte crudo potrebbe ad esempio essere bollito, ma perderebbe parte dei sui valori nutritivi, chi ha quindi la possibilità di procurarsi del latte crudo, potrebbe optare per la pastorizzazione. Vediamo allora come pastorizzare il latte.

25

Portare il latte a un'alta temperatura

La pastorizzazione è necessaria al fine di neutralizzare tutti i germi contenuti nel latte, senza per questo alterarne il sapore o le componenti nutritive del prodotto. Dovrete quindi portare il latte crudo, appena munto o acquistato presso un distributore, ad una temperatura di 72 gradi per 15 secondi, chiaramente per effettuare questa misurazione, necessiterete di un termometro da cucina.

35

Usare un tegame proporzionato

Procedete quindi in questa operazione versando il latte in questione all' interno di un tegame, proporzionato al quantitativo di latte da pastorizzare (il rapporto sarà di un litro di latte in una pentola da 3 litri di capienza) realizzato in acciaio inossidabile, dotato di un fondo spesso in modo tale che il latte non si bruci. Portate quindi la pentola sul fuoco ed accendete il fuoco lasciando la fiamma bassa.

Continua la lettura
45

Imbottigliare e riporre

Dovrete avere la premura di mescolare il latte tutto il tempo, magari con un cucchiaio di metallo, quando poi il latte avrà raggiunto i 72-73 gradi potrete spegnere il fuoco ed aspettare che il latte si raffreddi, continuando a monitorare la temperatura, quando questa avrà raggiunto i 40 gradi, il vostro latte è pronto per esser imbottigliato e riposto in frigo. Se avete poco tempo a disposizione potrete anche accelerare i tempi di raffreddamento lasciando il latte a bagnomaria in acqua fredda, o lasciarlo qualche minuto all' aria aperta, se vi sono delle temperature rigide. Il latte andrà conservato in frigo tra 0 e 4 gradi e dovrete consumarlo entro 4-5 giorni.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come pastorizzare le uova bene

La pastorizzazione è una pratica che viene applicata ad alcuni alimenti destinati ad esser assunti da crudi. Questo processo serve ad abbattere significativamente la carica batterica, senza alterare oltremodo le proprietà dell' alimento in questione....
Consigli di Cucina

Come utilizzare il latte di riso

Il latte di riso è una bevanda vegetale indicata per chi ha intolleranze al lattosio oppure per motivi etici non intende consumare alimenti di derivazione animale. Il latte di riso risulta essere quindi una valida alternativa al latte vaccino e proprio...
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il latte d'avena

Il latte d'avena, a differenza del latte di mucca, viene prodotto artificialmente mediante la lavorazione dall'avena decorticata: la sua preparazione è molto semplice e può essere effettuata anche a casa, ma è facilmente reperibile anche in commercio....
Consigli di Cucina

Come riutilizzare il latte avanzato

Capita spesso che avanzi del cibo e non si sa in che modo utilizzarlo. Se per alcuni alimenti il loro riutilizzo è relativamente facile, per altri le cose si complicano e le idee iniziano a scarseggiare. Uno di questi alimenti è il latte che, strano ma...
Consigli di Cucina

Cosa abbinare ai fiocchi di latte

I fiocchi di latte sono dei latticini delicati e cremosi. Sono un vero jolly per la tavola per l'estate, ma anche per la stagione fredda. La base dei fiocchi di latte è composta da formaggio fresco magro. Quest'ultimo viene reso più cremoso e gustoso...
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il latte di mandorla

Il mandorlo è uno degli ingredienti naturali maggiormente ricchi di proprietà benefiche. Dal mandorlo è possibile estrarre il latte di mandorla, bevanda sicuramente tra le più dissetanti e rinfrescanti. È possibile utilizzare il latte di mandorla come...
Consigli di Cucina

5 modi per farcire i panini al latte

I panini al latte sono un vero must che, ad una festa o un pranzo a buffet, non può mai mancare. Dolci e morbidi questi panini sono perfetti per essere farciti e conservati a lungo. In questa guida vi insegnerò 5 modi per farcire i panini al latte per...
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il latte di soia

Siete amanti della cucina vegana e desiderosi di scoprire gli innumerevoli utilizzi del latte di soia?! Bene! Scopriamo insieme 5 utilissime idee per utilizzare il latte di soia che vi permetteranno di tenere sotto controllo il vostro organismo riservando...