Come praparare una crostata al cocco con frolla allo yogurt

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La crostata è un dolce molto semplice da preparare, ed adatto anche per i bambini che possono mangiarla a colazione oppure come merenda. La base è fatta con la pasta frolla, ma la farcitura varia a seconda dei gusti quindi con la crema, la marmellata o anche del cioccolato. Nella seguente guida verrà spiegato come praparare una crostata al cocco con la frolla allo yogurt, per cui l'originalità sta nella presenza dello yogurt che rende il dolce molto soffice, friabile e profumato.

25

Occorrente

  • Pasta frolla allo yogurt
  • 300 g di farina 00
  • 150 g di yogurt cremoso bianco
  • 120 g di zucchero
  • 60 g di burro
  • Sale q.b.
  • Lievito per dolci
  • 2 uovo
  • Farcitura della crostata:
  • 100 g di cocco grattugiato
  • 50 g di zucchero
  • 2 uova
  • Mandorle tritate 100 gr.
35

Creare un panetto

Innanzitutto per preparare la crostata, bisogna versare in un recipiente l'uovo, lo zucchero e lo yogurt e poi, amalgamare il tutto con un cucchiaio di legno. Successivamente si aggiunge il burro fatto sciogliere precedentemente a bagnomaria, la farina e il lievito. Fatto ciò, si deve lavorare l'impasto fino a creare un panetto compatto ed omogeneo, ma la tempo stesso morbido all'interno. L'importante in questa fase, è di lasciare riposare la pasta coprendola con un panno umido per circa 40 minuti prima di utilizzarla.

45

Preparare la farcitura

A questo punto, prendete la pasta frolla e stendetela in modo da conferirgli uno spessore di circa due centimetri, quindi versatela in uno stampo per crostate di medie dimensioni dopo averlo accuratamente imburrato ed infarinato e poi, mettetelo nel frigorifero. Fatto ciò, passiamo dunque alla preparazione della farcitura. A questo punto, bisogna prendere una ciotola e montare gli albumi a neve assieme allo zucchero con frullino elettrico o in mancanza con uno manuale, e poi aromatizzate il tutto con delle mandorle tritate e del cocco grattugiato. Adesso incorporate le uova con molta attenzione per evitare di smontare il composto, quindi fate questa operazione con un cucchiaio di legno e con dei movimenti sempre dal basso verso l'alto.

Continua la lettura
55

Cuocere la crostata

Adesso togliete la frolla dal frigorifero e spalmate su tutta la superficie la farcitura, quindi usate una spatola per livellarla ed evitare eventuali avvallamenti. Mettete la crostata in forno e cuocetela per 30 minuti ad una temperatura di 160°, e trascorso tale tempo verificate che la frolla e la farcitura al cocco siano ben dorate. Quando sarà pronta sfornatela, e lasciatela raffreddare per almeno un'ora. La crostata al cocco e yogurt si deve servire fredda, e per i più golosi si possono aggiungere dei pezzettini di cioccolato al latte, fondente o anche una spolverata di zucchero a velo, ed il tutto può essere accompagnato da un bicchiere di liquore al cocco o ai frutti di bosco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: crostata meringata con crema al lime e cocco

La crostata è un dolce veloce e di facile preparazione, ma molto goloso. La pasta frolla infatti si presta a tantissime combinazioni che vengono incontro al gusto di tutti, grandi e piccini. Può essere preparata nella versione vegana, arricchita con...
Dolci

Come preparare la pasta frolla con lo yogurt

Nonostante l'ingrediente principale e fondamentale per ottenere una perfetta pasta frolla friabile e gustosa, sia il burro, alcune persone mal sopportano o addirittura non tollerano per nulla il suo gusto. La medesima sorte capita anche alla margarina...
Dolci

Ricetta: crostata di crema al cocco e ananas

La crostata è un dolce semplice da preparare ideale da mangiare a colazione ed ottimo sostituto delle classiche brioches a merenda per i bambini. Quando si pensa alla crostata si palesa sin da subito l' idea di quella classica al cioccolato o alla...
Dolci

Ricetta: crostata di fragole e cocco

Tutti gli amanti dei dolci non possono che adorare la fantastica crostata. Questo dolce è realizzabile in tantissime variabili ed in tantissimi modi differenti. Infatti la versatilità e la semplicità della preparazione la rende una delle delizie più...
Dolci

Come fare la crostata di ricotta con frolla al mais

Certe volte sorge la necessità di passare un po' di tempo con i propri familiari. L'ideale sarebbe di invitarli a cena, raccontando magari vecchi aneddoti e servandogli infine un favoloso dessert con cui si leccheranno i baffi. La crostata di ricotta...
Dolci

Come preparare la crostata con pasta frolla agli albumi

Fra le tante basi utilizzabili in cucina per la preparazione dei dolci, una in particolare spicca per la sua fragranza, stiamo parlando della pasta frolla. Con questo composto è possibile preparare biscotti, torte alla frutta e crostate farcite con ottima...
Dolci

Ricetta: crostata al cocco e mandorla

Siamo pronti, a proporvi una nuovissima ricetta e cioè quella per preparare una buonissima crostata al cocco e mandorla, un dolce che piacerà a grandi e bambini, senza ombra di dubbio.Questa ricetta della crostata al cocco e mandorla è facilissima...
Dolci

Come praparare la mousse allo yogurt soffice con frutti di bosco

Cosa è meglio di una buona pietanza fresca durante i giorni caldi della stagione estiva o della primavera? Le soluzioni esistenti abbondano e possono riguardare soprattutto gli antipasti, i primi piatti o i dessert. Con riferimento alle ricette di cucina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.