Come preparare un frappè alla fragola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare un frappè alla fragola
17

Introduzione

Il frappè di frutta è un'ottima soluzione per non far mai mancare ai nostri bambini, anche ai più diffidenti e riluttanti, le vitamine necessarie. Tuttavia con i suoi ingredienti naturali e genuini, costituisce una deliziosa e sana merenda fresca, dissetante e capace di apportare le giuste energie. La variante alla fragola è una delle più apprezzate e, visto che siamo in Estate le fragole come frutto di questa stagione è possibile trovarlo in qualsiasi banco frutta del supermercato. Continuiamo a leggere questo interessante articolo che ci spiegherà come preparare un frappè alla fragola.

27

Occorrente

  • 5 fragole
  • 1 bicchiere di latte (ghiaccio facoltativo)
  • mezza banana
  • mezza mela
  • zucchero di canna (facoltativo)
37

Laviamo le fragole con acqua e bicarbonato di sodio

Prendiamo dunque le nostre fragole, belle fresche e mature, e laviamole scrupolosamente con acqua e bicarbonato di sodio. Togliamo loro il picciolo e poi inseriamole nel frullatore. Se abbiamo delle fragole miste e un po' acerbe, sarà opportuno aggiungere al nostro frappè un po' di zucchero, preferibilmente di canna, per renderlo più dolce e goloso. Non trascuriamo di mettere da parte qualche fragola per poter adeguatamente guarnire il bicchiere del nostro frappè.

47

Aggiungiamo un bicchiere di latte per rendere il frappè più cremoso

All'interno del frullatore possiamo aggiungere un bicchiere di latte e, per rendere il nostro frappè ancora più cremoso, uniamo anche mezza banana e mezza mela verde (o, in mancanza, mezza mela gialla). Per rendere più fresco il frappè, specialmente in estate, possiamo unire anche 2/3 cubetti di ghiaccio, avendo però cura di triturarlo nel frullatore prima di aggregare gli altri ingredienti. Non dovremo nemmeno lavorare il ghiaccio troppo a lungo, per preservare le pale ed il motorino e così consentire agli altri ingredienti di rinfrescarsi adeguatamente, senza che esso si sciolga del tutto.

Continua la lettura
57

Serviamo il frappè e consumiamolo subito

Uniti gli ingredienti, possiamo finalmente azionare il frullatore a velocità minima, facendo miscelare per bene tutto il composto per circa un minuto. Adesso possiamo alzare la velocità del frullatore al massimo e frullare ancora per un paio di minuti circa, controllando che nel funzionamento del nostro piccolo elettrodomestico non ci siano fuoriuscite di liquidi. In caso contrario provvederemo ad avvolgere il tappo del frullatore con un canovaccio, per non disperdere il nostro frappè. Quindi versiamolo in bicchieri molto capienti, decoriamoli con le fragole precedentemente messe da parte o, in alternativa, possiamo creare un piccolo spiedino con una fetta di banana e una fetta di pera per decorare il tutto. Serviamo il frappè immediatamente e consumiamolo subito, evitando di conservarlo in frigorifero dove la frutta si ossiderà, il colore tenderà a scurirsi, perdendo le vitamine contenute.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si possono utilizzare anche le fragole congelate, ma in tal caso si deve evitare l'uso del ghiaccio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare il frappè al caramello

Con l'arrivo della bella stagione, riscopriamo il piacere di vivere le giornate all'aria aperta gustandoci il tepore del sole. Per dissetarci, concedendoci un piccolo break sfizioso, perché non coccolarci con un goloso frappè? Una ricetta semplice e...
Analcolici

Succo alla fragola naturale

Questo momento dell'anno è assolutamente propizio per conservare in svariate maniere uno dei frutti più buoni di sempre: la fragola! La caratteristica principale di questa primizia è la ricchezza di vitamina C. Ora vedremo la maniera per realizzare...
Analcolici

Ricetta: come preparare i milkshake

Il milkshake è anche conosciuto in Italia come frappè o frullato. Reso un cult, la curiosità e la voglia di farlo anche a casa e da soli è sempre tanta. È una ricetta di facile esecuzione ed è l'ideale da servire anche ai bambini per merenda durante...
Analcolici

Ricetta: frullato cocco e banane

Lo sanno specialmente le mamme quanto possa essere nutriente, fresco e gustoso un bellissimo frullato di frutta fresca. In cucina il frullatore viene infatti tenuto a portata di mano per preparare, in men che non si dica, questa bevanda dolce e tutta...
Analcolici

Come preparare dei drink per Halloween a base di zucca

Si sta per avvicinare la festa di Halloween e desiderate preparare qualcosa di originale e perfettamente a tema con la festa? Bene, allora, ecco per voi un'idea molto divertente e originale che potrà stupire i vostri ospiti o coloro che, insieme a voi...
Analcolici

Come preparare un cocktail fruttato analcolico

Preparare un gustoso e rinfrescante cocktail fruttato analcolico è davvero molto semplice. Perfetto per rinfrescare la vostra estate, questo cocktail sarà un valido alternativo a moltissimi cocktail alcolici, che anche tutti i vostri più cari amici...
Analcolici

Come preparare lo smoothie al lampone

Il termine inglese smoothie, sta a designare un tipo di frullato molto particolare: a base di yogurt; preparabile sia con verdura, che con frutta fresca; e assolutamente sano ed energico. La differenza sostanziale tra uno smoothie, e un frullato (o un...
Analcolici

Come preparare dei cocktail analcolici alla frutta

Non è detto che solo gli alcolici sappiano dare la spinta giusta alla serata, i cocktail analcolici alla frutta, sono una bevanda dissetante e divertente da preparare, non hanno bisogno di ingredienti costosi, ma solo di fantasia e gusto nello scegliere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.