Come preparare bastoncini di zucca croccanti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se desiderate preparare qualcosa di sfizioso da sgranocchiare durante la giornata, provate a preparare questi gustosi bastoncini di zucca croccanti. Sono molto semplici da realizzare e bastano pochissimi ingredienti per ottenere un gustoso finger food da gustare in qualsiasi momento: dall’aperitivo all’antipasto, dal contorno allo spezza-fame di metà pomeriggio. Assicuratevi di avere tutto ciò che vi serve a portata di mano e mettetevi subito ai fornelli. Leggendo la guida riportata a seguire non vi risulterà difficile comprendere come preparare questi bastoncini aromatizzati al rosmarino e cotti in forno.

25

Occorrente

  • 1000 Kg di zucca
  • Olio extravergine d’oliva
  • Rosmarino
  • Sale
  • Pepe
35

Prendete la zucca e togliete la buccia, i filamenti interni e i semi. Se volete evitare tutte queste operazioni potete acquistarla già pulita e pronta all’uso. Appoggiatela sopra un piano di lavoro e con un coltello ben affilato tagliatela a bastoncini abbastanza piccoli e sottili.
La tipologia di zucca più adeguata per la preparazione di questa ricetta è quella mantovana per chi ama i sapori particolarmente dolci oppure la zucca gialla che è molto meno zuccherina ma comunque molto saporita.
Ricoprite il fondo di una teglia con un foglio di carta da forno. Adagiateci sopra i bastoncini avendo l’accortezza di non sovrapporli.

45

Versate l’olio extravergine d’oliva in una ciotolina e adoperatelo per spennellarci i bastoncini di zucca. Accendete il forno impostandolo sui 200°C e, appena avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate la teglia. Dopo circa trenta minuti di cottura, i vostri bastoncini di zucca saranno cotti a puntino.
Mentre attendete che terminino di cuocere, versate poco sale nel mixer. Aggiungete una manciata di aghi di rosmarino, un pizzico di pepe e frullate il tutto.
Sfornate i bastoncini di zucca e spolverizzateli con il mix di sale e rosmarino. Mescolate e poi serviteli in tavola prima che si raffreddino troppo.

Continua la lettura
55

Se volete renderli ancora più appetitosi, invece di adoperare la cottura in forno, potete friggerli nell’olio di arachidi o extravergine d’oliva bollente. Questi bastoncini di zucca croccanti sono ottimi assaporati assieme ai formaggi a pasta molle come lo stracchino ma anche con salumi come il prosciutto cotto e il prosciutto crudo. Per un aperitivo alternativo, accompagnateli con formaggi di vari tipi e una serie di ciotoline contenenti salse differenti: dal ketchup alla maionese, dalla salsa tonnata a quella rosa e il successo sarà assicurato. Scegliete poi un vino bianco frizzante secco da proporre a temperatura molto bassa.
I bastoncini di zucca sono anche un modo originale per far mangiare un po’ di verdura a quei bambini che solitamente la rifiutano categoricamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i bastoncini di polenta al grano saraceno

Volete preparare uno spuntino sano e nutriente che non richieda troppo del vostro tempo per essere preparato? Bene! Il piatto che fa al caso vostro, sia che vogliate proporlo come antipasto o come un secondo piatto leggero e ricco di fibre, sono i bastoncini...
Antipasti

Come preparare i bastoncini di pasta sfoglia al formaggio

I bastoncini di pasta sfoglia al formaggio sono uno stuzzichino assolutamente delizioso da gustare sia come antipasto sia come pane aromatizzato. Sono un'idea sfiziosa nel caso vogliate organizzare una cena in piedi o un party: riscuoteranno un successo...
Antipasti

Come preparare gli asparagi croccanti

Stanchi dei soliti antipasti già visti e rivisti? Allora siete nel posto giusto e avete trovato proprio la ricetta che fa al caso vostro: gli asparagi croccanti. Sono semplicissimi da preparare e, anche i meno abili in cucina, sapranno comunque ottenere...
Antipasti

Come preparare i cestini croccanti alla mousse di tonno

Se volete preparare un insolito antipasto in occasione delle festività natalizie, questi cestini croccanti alla mousse di tonno fanno proprio al caso vostro. Si tratta di una prelibatezza semplice da realizzare che permette di ottenere un eccellente...
Antipasti

Come preparare patate al forno croccanti

Le patate al forno croccanti sono da sempre un ottimo contorno che mette d'accordo tutti a tavola, dai più grandi ai più piccini. Abbinate ad un filetto tenero di carne o come accompagnamento del pesce, o ad un gustoso arrosto, è sicuramente un grande...
Antipasti

Come preparare le frittele di fiori di zucca

Il fiore di zucca è semplicemente squisito! Delicato e tenero, questo fiore si presta a preparazioni davvero ghiotte, come il classico fiore di zucca fritto. Per portare in tavola però, un fiore diverso, ecco una ricetta prelibata: le frittelle di fiori...
Antipasti

Come preparare il radicchio con dadolata di patate croccanti

Se siete stanchi di cucinare ma siete comunque golosi e vogliosi di mangiare qualcosa di buono con quello che avete in frigo, potete preparare una ricetta davvero facile a base di verdure adatta anche a chi non mangia carne e segue una dieta vegetariana....
Antipasti

Come preparare le prugne croccanti alla pancetta

Niente di più divertente e specialmente rilassante, organizzare un aperitivo in un angolo fresco della casa, sul terrazzo o per i più fortunati in giardino. Poi se la stagione è fresca, ci pregeremo di buona compagnia. L'importante è spaziare con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.