Come preparare capesante gratinate

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare capesante gratinate
17

Introduzione

Le capesante sono uno tra i molluschi più apprezzati in cucina. Sono particolarmente gustose e presentano inoltre, delle importanti proprietà nutritive. Contengono infatti sodio, sali minerali, calcio e vitamina A. Ma queste non sono le uniche caratteristiche che rendono particolarmente appetibile questo piatto. Infatti, le capesante, hanno anche un modesto apporto calorico ma soprattutto un alto contenuto di omega 3. Questa sostanza stimola la produzione di colesterolo buono e riduce quello cattivo. Ciò rende adatto questo piatto anche per i soggetti a dieta o con problemi cardiovascolari. Per questo sono tanto amate per la loro bontà ma anche per la loro leggerezza. Un particolare modo per cucinarle è la gratinatura. Attraverso questo procedimento potrete creare un antipasto contemporaneamente saporito e originale. Ecco, quindi, una guida su come preparare le capesante gratinate.

27

Occorrente

  • 2-3 capesante a persona
  • 100 g di pangrattato
  • prezzemolo tritato
  • cognac
  • burro
  • sale e pepe
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 limone
37

Pulite le capesante

Come prima cosa pulite le capesante eliminando la parte del guscio piatta. Se le vostre capesante sono ancora chiuse dovrete aprire la conchiglia. Per farlo lasciate sbollentare le capesante per qualche minuto. Il calore dovrebbe spingerle ad aprirsi, eliminando inoltre tutte le impurità. In alternativa, o anche contemporaneamente potreste aiutarvi con un coltello. Una volta avrete aperto le vostre capesante, staccatele dal guscio. Dovete poi lavarle, togliendo la parte filamentosa e quella più scura.

47

Realizzate il composto per la gratinatura

Tritate un po' di prezzemolo e mescolatelo con il pangrattato. Aggiungete successivamente un pizzico di sale, una macinata di pepe e un goccio di cognac. Tuttavia non esagerate con la quantità di liquore. Una quantità eccessiva di cognac potrebbe rendere l'impasto eccessivamente umido. Ciò comprometterebbe la preparazione della vostre capesante gratinate. Pertanto, fate attenzione in questa fase. Per rendere le vostre capesante ancora più profumate, potreste aggiungere della noce moscata grattugiata. Essa vi permetterà di rendere le vostre capesante gratinate ancora più appetitose.

Continua la lettura
57

Impanate le capesante e infornatele

Impanate le capesante e rimettetele nella conchiglia. Bagnatele con un altro goccio di cognac e ricoprite ciascuna con un pezzetto di burro. Non è necessario aumentare la temperatura. Il calore delle capesante gratinate farà sciogliere automaticamente il burro. Per concludere la preparazione delle capesante gratinate, lasciate gratinare le capesante nel forno caldo per una decina di minuti. Continuate la cottura fino a quando le capesante non saranno gratinate sulla superficie e servite ben calde. Potete accompagnarle anche con un'insalata fresca.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: capesante gratinate al burro e brandy

Senza dubbio, chi preferisce i frutti di mare, non può non conoscere le capesante. Nello specifico si tratta di un mollusco bivalve, simile nell'aspetto ad una vongola, ma decisamente più grande. In cucina sono pregiatissime e di certo poco economiche....
Pesce

Ricetta: capesante gratinate con capperi e acciughe

Il pesce è un alimento che deve sempre essere preparato a puntino, se si vuole fare un'ottima figura in tavola. È importante però sempre selezionare i tipi di pesce adatti da proporre per le vostre cene o per i vostri pranzi. Tra i pesci più deliziosi...
Pesce

Ricetta: capesante gratinate al forno con besciamella

Gustose, appetitose e chic: mi viene in mente un solo piatto e sono le capesante al forno con besciamella! Un antipasto molto utilizzato durante le feste natalizie ed in occasione di cene particolarmente, importanti in cui la parola d'ordine è solo una:...
Pesce

Ricetta: capesante gratinate ai pistacchi

Per deliziare il palato dei vostri ospiti in occasione di una cena, potete optare per un gustoso antipasto di mare. Si tratta infatti, di capesante da cucinare in un modo innovativo e soprattutto originale. Nello specifico bisogna farle gratinate ai...
Pesce

Come cucinare le capesante gratinate all'arancia

Le capesante sono, di sicuro, i molluschi più famosi e buoni che esistano, l’antipasto ideale per le occasioni speciali.Meglio conosciute come pettini di mare o conchiglie di San Giacomo, sono delle vere e proprie opere d’arte, tant’è che Botticelli...
Pesce

Come preparare le capesante

Le capesante sono una ricetta appartenente alle tradizioni di Natale ed è una pietanza abbastanza facile da preparare, ma anche estremamente deliziosa e saporita. Precisamente, esse sono dei molluschi molto pregiati a livello di sapore e costo, che potrebbero...
Pesce

Come preparare le capesante con salsa di champagne

La maggior parte degli champagnes sono solitamente prodotti con chardonnay, pinot nero e pinot meunier, tre uve che si sposano con le capesante, già individualmente. Tuttavia, tante persone non sono abituate ad utilizzare il buon vino per cucinare, soprattutto...
Pesce

3 ricette veloci con le capesante

Le capesante sono dei molluschi molto pregiati tipici della stagione estiva, ma facilmente reperibili anche durante il periodo invernale nei banchi dei surgelati di un qualsiasi supermercato. Solitamente sono paragonate alle ostriche per il loro sapore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.