Come preparare degli Hot Dog gustosi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Una buona soluzione per assaporare dei fantastici Hot Dog è quella di avvolgerli in un impasto. Solitamente infatti si usa prendere gli wurstel e avvolgerli nella pasta brisè ma vi è anche un'altra soluzione, sicuramente più magra e più ridotta di grassi, che proviene proprio della rosticceria tipica siciliana: utilizzare l'impasto della pizza. Quest'impasto è sicuramente più leggera della sfoglia brisè ricca di strutto, ma richiederà ovviamente più tempo. Il risultato però sarà garantito perché gli hot dog saranno veramente gustosi, quindi vediamo come preparare questi fantastici "panini".

26

Occorrente

  • Wurstel di pollo; 500 gr. di farina tipo 00; 25 gr. di lievito di birra fresco; 3/4 di cucchiaio di sale; 1/2 cucchiaio di zucchero; 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva; acqua fredda q.b.
36

Per prima cosa facciamo sciogliere il lievito di birra in un po' di acqua tiepida.
Setacciamo su una spianatoia la nostra farina aggiungendovi il sale e lo zucchero. Facendo roteare al suo centro la mano, creiamo una sorta di fontana nella quale versiamo il cucchiaio di olio extravergine d'oliva e il lievito. Utilizzando solo le dita iniziamo ad impastare e quando la farina avrà assorbito tutto aggiungiamo poco per volta l'acqua fredda: fate attenzione che non sia calda, perché questa inizierebbe a cuocere la farina rendendo l'impasto più duro, mentre noi lo vogliamo soffice. Vi accorgerete che l'impasto ha la giusta consistenza quando si staccherà dal piano e dalle mani. A questo punto possiamo iniziare a lavorarlo energicamente: più lo lavorerete più sarà morbido. Preferisco per queste preparazioni utilizzare le mani e non un impastatore perché il calore prodotto dai nostri arti aiuterà ad attivare il lievito. Se al tatto la nostra pasta apparirà liscia e morbida formiamo una palla, la copriamo con un panno e la lasciamo lievitare per almeno due ore.

46

Passato tale tempo, il nostro impasto dovrebbe aver triplicato il suo volume. Siamo quindi pronti per formare i nostri hot dog. Ma prima accendiamo il forno a 200°, così da trovarlo bello caldo al momento della cottura. Con un mattarello stendiamo la pasta fino ad ottenere una sfoglia sottile e ritagliamo dei rettangoli: numero, larghezza e altezza di questi ultimi dipenderanno dai wurstel che avete scelto di utilizzare. Io ho preso quelli di circa 10 cm di lunghezza e 1 cm di spessore: quindi ho ricavato 16 rettangoli di 8 cm di larghezza e 4 cm di altezza. Ottenute le nostre forme procediamo avvolgendovi i nostri wurstel lasciando le due estremità scoperte.

Continua la lettura
56

Adesso per procedere alla cottura dobbiamo disporre della carta forno su una teglia, mettere i panini sul piano, e spennellarli con dell'uovo sbattuto. La ricetta richiederebbe anche di cospargere con qualche semino integrale, a qui la vostra scelta se metterli o meno. Infine, per garantire una cottura che rimanga morbida, aggiungete un contenitore con dell'acqua per mantenere un ambiente umido. Infornate il tutto a 200 gradi per almeno 5 - 10 minuti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vi capita di aggiungere troppa acqua all'impasto, vi basterà correggere con l'aggiunta di farina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare i wurstel ripieni

Per tutti gli appassionati dei famosi salsicciotti tedeschi i wurstel ripieni sono una vera golosità. Economici, saporiti, veloci da preparare, i wurstel sono i protagonisti indiscussi di antipasti, stuzzichini e hot dog. Disponibili in vari formati,...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza alla norma

Di pizze ce ne sono per tutti e di tutti i gusti, da quelle semplici a quelle più elaborate o quelle tradizionali e tipiche regionali. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustreremo come preparare la pizza alla norma, tipica ricetta...
Pizze e Focacce

Come preparare tortini di verza, alici e provola

Dei croccanti e caldi tortini di morbida pasta sfoglia ripieni di verza, alici e provola affumicata a cubetti possono essere una soluzione facile, veloce e molto gustosa per una improvvisata cena tra amici. Ecco una ricetta semplicissima, alla portata...
Pizze e Focacce

Come preparare gli asparagi in sfoglia con crudo

Ultimamente la pasta sfoglia sfoglia viene molto utilizzata. Essa può essere fatta in casa oppure comprata già pronta; questo alimento si sposa benissimo con tantissimi ingredienti e consente la preparazione di ottimi e gustosi piatti. In questo tutorial...
Pizze e Focacce

Come preparare i grissini ai semi di finocchio

Per cucinare un aperitivo veramente sfizioso oppure realizzare semplicemente un ottimo stuzzichino da accompagnare alla vostra cena, i grissini rappresentano certamente la soluzione davvero perfetta. Nella seguente pratica guida esposta nei passaggi successivi,...
Pizze e Focacce

Come preparare i panini al sesamo vegan

Vogliamo preparare dei gustosi hamburger, proprio come quelli dei fast food, ma in versione vegan. Ovviamente dobbiamo preoccuparci del ripieno, quindi pensare ad un burger vegetale, secondo le tante versioni disponibili. Ma non basta, perché spesso...
Pizze e Focacce

Come preparare i rustici leccesi

Se dovete organizzare una festa, un aperitivo o semplicemente un pasto veloce, questa guida fa al caso vostro. Vi spiegheremo come preparare i rustici leccesi, un piatto tipico della Puglia e più precisamente della zona del Salento. Si tratta di una...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza rustica di carciofi

Il carciofo è una pianta erbacea perenne alta fino a 1,5 metri, provvista di un rizoma sotterraneo dalle cui gemme si sviluppano più fusti, che all'epoca della fioritura si sviluppano in altezza con una ramificazione dicotomica. Il fusto, come in tutte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.