Come preparare delle polpette vegetariane al cavolo viola

Tramite: O2O 22/12/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Questo vegetale oltre ad essere molto bello da vedere, proprio grazie al particolarissimo colore che lo distingue, fa anche benissimo alla nostra salute. È infatti un alimento ricco di fibre, a basso contenuto calorico e ad azione antiossidante, quindi si tratta di una verdura molto preziosa per il nostro benessere. Detto ciò, non posso che suggerirvi una ricetta facile e veloce su come preparare il cavolo viola.

26

Occorrente

  • 300 gr cavolo viola - 100 gr ricotta - 2 patate - 1 uovo - 30 gr di parmigiano reggiano - olio d'olio sale e pangrattato q.b.
36

Preparazione

Per prima cosa lavate e tagliate il vostro cavolo a listarelle e metterlo a bollire in acqua, precedentemente salata, fino a quando il cavolo non risulterà morbido. In una pentola a parte mettete a bollire le patate, precedentemente sbucciate e tagliate a dadini di circa un centimetro l'uno, di modo che la cottura risulti più veloce. Quando il vostro cavolo sarà pronto, scolatelo e strizzatelo molto bene con un panno, di modo da rimuovere tutta l'acqua in eccesso. Fatto questo prendete il vostro robot da cucina e frullate il cavolo e la ricotta fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Schiacciate quindi le vostre patate, che nel frattempo si saranno raffreddate o con uno schiacciapatate o con l'aiuto di uno forchetta dai denti lunghi. Adesso unire al composto di cavolo e ricotta la purea di patate, un uovo, il parmigiano grattugiato e sale a piacere. Amalgamare bene il tutto e se l'impasto risultasse troppo bagnato, vi consiglio di aggiungere pangrattato fino al raggiungimento della giusta consistenza. In questo caso, mi raccomando, "andate ad occhio" e non abbiate paura di "sporcarvi" le mani.

46

Creazione delle polpette e cottura

E ora, mantenendo le mani in pasta, è il momento di creare le polpette. La dimensione è molto personale. Io preferisco fare polpette di media grandezza, per intenderci non più grandi di una pallina da ping pong. Trovo, infatti, che una polpetta perfetta si debba poter gustare in due morsi, ma voi potete tranquillamente sbizzarrirvi, ricordando sempre che in base alla grandezza anche il tempo di cottura potrà variare. Detto questo create le vostre polpette e ripassatele, una a una, nel pangrattato precedentemente preparato in una terrina e per poi riporle su una teglia coperta con carta da forno. Prima di infornarle, conditele con un filo di olio a crudo, di modo che la consistenza delle stesse resti morbida durante la cottura. La temperatura di 180 gradi è perfetta e il tempo medio è di circa 20 minuti. Ma mi raccomando, controllate le vostre polpette e ricordatevi di girarle a metà cottura. Saranno pronte quando si formerà in superficie una crosticina dorata e croccante.

Continua la lettura
56

Presentazione

A questo punto non ci resta che presentare in tavola la nostra ricetta leggera e completamente vegetariana. E proprio per non deludere le aspettative di coloro che fanno di questa dieta una vera e propria filosofia di vita, vi consiglio un modo semplice e carino per impiattare le nostre polpette. Prendete un piatto da portata di forma ovale e guarnitelo con foglie di insalata fresca. Distribuite le vostre polpette sul letto di verdura e inforcatene qualche d'una con stuzzicadenti colorati. Il risultato sarà carino e anche molto pratico. Se poi volete "esagerare" potete arricchire il vostro piatto con una salsa allo yogurt bianco aromatizzata all'aglio e sono sicura che finirete il pasto leccandovi le dita!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se durante l'ebollizione delle verdure salate l'acqua potete non usare sale nell'impasto delle polpette - la ricotta può essere sostituita anche dalla robiola - se si usa la pentola a pressione le patate saranno pronte in pochi minuti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come cucinare il cavolo viola

Il cavolo viola è una delle piccole meraviglie vegetali che la natura ci offre: ricco di antiossidanti e di importantissime sostanze nutritive, questo particoalre tipo di cavolo è ottimo da mangiare e bellissimo da vedere. Una piccola opera d'arte di...
Antipasti

Come preparare un burger di cavolo

Il burger è da sempre sinonimo di carne tritata, ma l'evoluzione della cucina vegan ha realizzato numerose alternative vegetariane: la forma è la medesima di quella tradizionale, ovvero una enorme polpetta schiacciata, ma gli ingredienti cambiano e...
Antipasti

Come preparare un antipasto a base di cavolo rosso

Preparare un buon antipasto originale non è affatto facile. Se si hanno anche ingredienti difficili diventa quasi un'impresa. Questo è il caso del cavolo rosso, all'apparenza una verdura semplice da trattare. Ma come utilizzare il cavolo rosso in un...
Antipasti

Come preparare un'insalata di cavolo e carote

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di voler mangiare qualcosa di leggero e nutriente ma allo stesso tempo gustoso, ma di non sapere mai cosa preparare. In questi casi una delle pietanze più consigliata è sicuramente una gustosissima insalata...
Antipasti

Come preparare le polpette di melenzane

Per stuzzicare l'appetito dei nostri commensali, perché non preparare un antipasto capace di evocare il caldo profumo dell'estate? Le polpette di melanzane sono un'idea golosa e semplice da preparare, perfette anche per una cena all'aperto a tema vegetariano....
Antipasti

Come preparare le polpette di cardi

Le ricette vegane si stanno diffondendo a macchia d'olio, così oggi vogliamo proporvene una davvero gustosa, le polpette di cardi. I cardi non sono altro che le piante che si trovano alla base dei carciofi e sono ricche di proprietà. Preparare le polpette...
Antipasti

Come preparare il cavolo cappuccio e belga alla curcuma

Quando progettiamo una cena spesso non dedichiamo molto tempo ai contorni e ci concentriamo invece sulle portate principali. Invece anche le verdure, se preparate in modo nuovo e particolare, possono rappresentare un elemento importante. Invece di condirle...
Antipasti

Come preparare le polpette di lenticchie e tonno

Riuscire a coniugare gusto e leggerezza non sempre è semplice. Per questo motivo è importante aggiungere un pizzico di fantasia nelle nostre ricette light! Per portare in tavola un secondo sfizioso, leggero e ricco di sapore lasciamoci ispirare da un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.