DonnaModerna

Come preparare e conservare l'impasto per la pizza

Di: J. F.
Tramite: O2O 24/03/2022
Difficoltà: media
112

Introduzione

Come preparare e conservare l'impasto per la pizza

La pizza è una gioia per i palati di grandi e piccini: amata in tutto il mondo, per farla è importante partire dalla base: quindi ecco come preparare e conservare l'impasto per la pizza.
Infatti, avere sempre a portata di mano un impasto pronto all'uso, è molto conveniente e anche utile, in particolar modo per quando si torna stanchi la sera e non si ha alcuna idea di cosa portare in tavola.
Quindi preparare la pasta prima e conservarla in maniera adeguata aiuterà quando si dovrà preparare qualcosa di veloce e che piaccia a tutti. Ricordiamo che preparare la pizza è veramente un'arte e per questo si devono rispettare tutte i passaggi e i consigli che vengono tramandati dai vecchi pizzaioli napoletani, veri intenditori.

212

Occorrente

  • farina di semola rimacinata 500 gr
  • farina 00 500 gr
  • acqua 300 ml
  • lievito di birra secco una bustina
  • olio di oliva 50 ml
  • sale 10 gr
  • 2 cucchiaini di zucchero
312

Come si prepara l'impasto

Iniziamo con il preparare l'impasto per la pizza fatta in casa, che sarà simile a quella dei forni tradizionali e delle pizzerie. Il primo passaggio da fare è quello di unire le due farine e poi dividere il mix che abbiamo ottenuto in due ciotole diverse. In una andremo a inserire la farina e il sale sciolto in un po' d'acqua e nell'altra uniremo la farina con il lievito, che avremo precedentemente sciolto in un po' d' acqua e zucchero, entrambi tiepidi.

412

Il trucco per una perfetta lievitazione

Dobbiamo eseguire alla perfezione quest'operazione di divisione, perché è importante per non far mescolare direttamente sale e lievito, in quanto questa unione potrebbe bloccare la lievitazione della nostra pizza.
In questo impasto, abbiamo scelto d'utilizzare due farine differenti, in quanto la semola rimacinata darà più croccantezza e maggiore gusto alla pizza.

Continua la lettura
512

Unire gli impasti

A questo punto possiamo unire i due impasti e aggiungere l'olio di oliva. Amalgamiamo per bene il tutto. Se abbiamo a disposizione un'impastatore, possiamo servircene per lavorare meglio la pasta, infatti più lo si fa e più il risultato finale sarà morbido.
Se non si ha l'impastatore, invece, si dovrà lavorare di mani (e braccia).

612

La lievitazione

Dopo aver impastato il tutto e aver reso il panetto ottenuto morbido e facilmente lavorabile, dobbiamo far lievitare il nostro impasto della pizza. Per farlo ci servirà un'ampia ciotola, che andrà spolverata con un leggero strato di farina. Al suo interno andrà messo l'impasto, poi coperto con un canovaccio umido.
Si deve lasciare riposare e lievitare l'impasto per almeno 6 ore, se possibile anche di più. Più lievita e più la pizza sarà digeribile.

712

Cosa fare quando è pronto

Terminata la lievitazione non ci resta che decidere cosa fare. Possiamo utilizzare direttamente l'impasto oppure conservarlo e adoperarlo quando ne avremo bisogno.
In questo ultimo caso, ovvero la conservazione dell'impasto della pizza, è necessario tenere in considerazione molti aspetti, come per esempio i tempi di utilizzo.

812

Conservare l'impasto

Iniziamo con il dire che se l'impasto verrà utilizzato nell'arco di alcuni giorni, allora si potrà riporre direttamente in frigorifero, all'interno di un contenitore di plastica chiuso. Ma nel caso in cui si decidesse di utilizzare l'impasto dopo qualche settimana, è consigliabile congelarlo nel freezer.

912

La conservazione in freezer

Per conservare l'impasto in freezer come prima cosa dobbiamo dividerlo in tanti panetti, che andranno a formare le varie pizze. Questi singoli panetti andranno fasciati in un foglio di carta da forno e, solo successivamente, nella carta d'alluminio.
Ben coperti possono essere riposti in congelatore, vanno consumati nell'arco di qualche settimana. Per scongelare l'impasto, estraiamolo dal congelatore, liberiamolo dalle pellicole ed inseriamolo in frigorifero, dove si scongelerà pian piano.

1012

Pochi consigli per un impasto perfetto

Tenendo conto di questi semplici consigli, potremo preparare un impasto per la pizza molto gustoso. Ma allo stesso tempo potremo congelarlo e utilizzarlo magari durante una serata invernale, davanti alla tv, quando non avremo proprio voglia di uscire! Buon divertimento e buona preparazione!

1112

Guarda il video

1212

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

10 consigli per fare l'impasto della pizza

Una buona pizza si mangia sempre volentieri, ma per ottenere un capolavoro occorre una certa attenzione negli ingredienti e nel modo di lavorare l'impasto. Per noi italiani che vantiamo il titolo di migliori pizzaioli non ci è concesso sbagliare, ecco...
Pizze e Focacce

Impasto per pizza e focaccia con il Bimby

Realizzare l'impasto per una pizza o per una focaccia non richiede grandi doti ma, diventa davvero semplicissimo e soprattutto veloce, se utilizziamo il Bimby. Questo insostituibile robot da cucina è sempre più preferito dalle donne per la sua versatilità...
Pizze e Focacce

Come fare un impasto perfetto per la pizza napoletana

La pizza napoletana è per eccellenza uno dei piatti tipici e rappresentativi della cucina italiana. Dopo aver conquistato il palato della Regina Margherita di Savoia nel 1889, alla quale è stato dedicato il nome dell' omonima variante (vessillo tricolore:...
Pizze e Focacce

Come far lievitare l'impasto per la pizza

Pizza, pane, brioches, ma anche plumcake, muffin e torte, cosa hanno in comune? Sono tutte paste lievitate. Acqua, farina e lievito sono alla base di queste preparazioni che, in relazione all'aggiunta di sale, zucchero, grassi e altri ingredienti, si...
Pizze e Focacce

Come preparare l'impasto con la biga

Per ottenere una pizza buona e morbida è necessario realizzare un impasto a regola d'arte. In questo caso, andremo a vedere insieme come preparare l'impasto con la cosiddetta "biga", ovvero, un preimpasto asciutto che viene fatto riposare per diverse...
Pizze e Focacce

Come preparare l'impasto al nero di seppia

La pizza è un'invenzione del tutto italiana, un alimento in grado di soddisfare anche i palati più esigenti. È possibile gustarla in tutte le sue numerose varianti: dalla semplice Margherita, alla più condita e gustosa quattro stagioni. Ma naturalmente...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza alla norma

Di pizze ce ne sono per tutti e di tutti i gusti, da quelle semplici a quelle più elaborate o quelle tradizionali e tipiche regionali. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustreremo come preparare la pizza alla norma, tipica ricetta...
Pizze e Focacce

Come conservare e riscaldare la pizza

Dici pizza, leggi Italia. La pizza, vero simbolo della gastronomia made in Italy, nonché uno dei cibi più amati e apprezzati in assoluto nel mondo, è un piatto unico che mette d'accordo grandi e piccini. Da gustare in compagnia o da soli, durante una...