Come preparare e cucinare le verdure al latte di cocco

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cucina italiana è sempre più contaminata anche dalla modalità di preparazione del cibo che viene da altre parti del mondo: si parla infatti di cucina fusion, che sposa ingredienti e tradizioni di diverse aree geografiche per creare sapori nuovi e inusuali. Ad esempio, si stanno diffondendo sempre più gli aromi particolari della cucina indonesiana, che fa un largo uso di spezie come curry e cumino, ma anche di ingredienti poco diffusi invece in Italia, come ad esempio il latte di cocco. Ecco come preparare e cucinare le verdure al latte di cocco.

26

Occorrente

  • 400 ml di latte di cocco
  • 400 grammi di patate
  • 200 grammi di carote
  • 100 grammi di piselli
  • 120 grammi di cipolla
  • olio di oliva, peperoncino, zafferano
  • qualche anacardo o gherigli di noce
36

Oltre alle verdure indicate nell'ultimo passo, si possono aggiungere quelle che si preferiscono, o sostituire un ingrediente con un altro. Si può ad esempio usare una melanzana, o delle taccole, o dei fagiolini, al posto dei piselli, e mettere i vegetali che piacciono di più. Oltre alle verdure sono necessari un cucchiaio di olio extravergine di oliva, dei pistilli di zafferano e un peperoncino, alcuni gherigli di noce o qualche anacardo, per chi ama il sapore della frutta secca. Per prima cosa si deve far soffriggere nell'olio lo zafferano triturato con il peperoncino, e poi aggiungere il latte di cocco.

46

Quando il latte di cocco è a bollore, si versano le verdure, che si dovrà aver avuto cura di tagliare in listarelle sottili, tutte più o meno delle stesse dimensioni. Le verdure vanno stufate in padella e poi saltate per farle diventare belle croccanti. Per facilitare la cottura, le si possono preventivamente sbollentare in acqua per sette o otto minuti. Questo piatto di verdure è ottimo se accompagnato a del riso bianco bollito. Per chi non è troppo spaventato dai sapori esotici, insieme allo zafferano si può usare il marsala, una miscela di spezie, oppure la fishy sauce, che si può trovare nei supermercati, nel reparto etnico, ed è una salsa ottenuta dalla fermentazione del pesce con acqua salata.

Continua la lettura
56

Infine il latte di cocco è il nome che viene comunemente dato al liquido bianco che si forma all'interno del frutto e che fuoriesce quando se ne buca l'involucro; questo liquido viene poi mescolato con acqua o latte. Il latte di cocco si può acquistare al supermercato, o si può anche fare in casa in questo modo: si tritura finemente la polpa di un cocco e la si mescola con acqua calda, in proporzione di una parte di polpa e due di acqua. Il liquido si lascia macerare per un quarto d'ora e poi si filtra con un tessuto a trama fine. Oltre al latte di cocco, in quantità di 400 ml, per la ricetta servono 400 grammi di patate, 200 grammi di carote, 100 grammi di piselli e 120 grammi di cipolla bianca.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • per condire si può usare la Fishy Sauce
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare il riso al latte di cocco

Il riso è uno degli elementi più versatili in natura. Con esso è possibile preparare diverse ricette, alcune particolari, come ad esempio il latte di cocco. Tuttavia è importante sottolineare che molti orientali in genere lo utilizzano così composto...
Cucina Etnica

Zuppa al latte di cocco

Ormai sono molte le persone che per motivi salutistici o etici decidono di abbandonare il latte vaccino e di sostituirlo con alimenti più etici e digeribili. Tra questi il latte di cocco sta piano piano conquistando terreno, anche per le sue straordinarie...
Cucina Etnica

Zuppa di pollo al latte di cocco

Ci sono molte ricette esotiche che ci attendono appena passato i velo della diffidenza. Culture diverse dalla nostra hanno sviluppato sapori per noi inusuali e gusti che colpiscono il palato, trascinandoci di forza fuori dai nostri confini. La zuppa di...
Cucina Etnica

Come fare il dolce al cocco indiano

Ecco come preparare e confezionare dei dolcetti al cocco indiano, un cibo dolce detto anche "burfi" in lingua Indi: questo vocabolo significa "neve" e sta a far capire quale sarà l'aspetto di questo piatto tipico della cucina indiana. La ricetta che...
Cucina Etnica

Come preparare il riso al curry con verdure

In questa semplice guida vi spiegherò come preparare il riso al curry con verdure. Si tratta di una ricetta tipica indiana rivisitata in chiave italiana. Infatti, il riso usato viene abbinato a delle verdure mediterranee. Quindi per preparare il riso...
Cucina Etnica

Come preparare le seppioline con verdure e noodle

Se si vuole provare un buon primo piatto a base di pesce e verdure si può pensare di proporre una ricetta di origine orientale, con una buona rivisitazione odierna. I noodle sono infatti una tipologia di pasta tipica della tradizione culinaria orientale,...
Cucina Etnica

Come cucinare un quindim brasiliano

"Quindim" è una parola di origine africana ma il quindim brasiliano è, molto probabilmente, la rivisitazione di un dolce tipico portoghese a base di mandorle e uova. Nella sua versione carioca, molto popolare nella parte settentrionale del paese, vengono...
Cucina Etnica

Ricetta: pollo al curry con riso thai al cocco

Per allietare il pranzo con un piatto unico, saporito e ricco di gusto non c'è nulla di meglio del pollo al curry con riso thai al cocco. Un autentico capolavoro di sapori dall'inconfondibile profumo di cocco che inonderà l'olfatto dei vostri commensali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.