Come preparare gli abrak

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Piatto proveniente dalla tradizione araba, in particolare modo dalla Libia, gli abrak sono ancora poco conosciuti in Italia. La loro caratteristica principale è quella di essere degli involtini arrotolati e racchiusi tra le foglie di vite. Non mancano le note spezzate tipiche di questa particolare cucina che ha molto da offrire. Se volete scoprire come preparare gli abrak, eccovi nel posto giusto. Di seguito scoprirete l'occorrente e tutti i segreti di questa ricetta. Indossate il grembiule da cucina e... Via con i preparativi!

28

Occorrente

  • 30 foglie di vite
  • 200 gr di macinato di vitello
  • Menta tritata a piacimento
  • Sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaino di semi di cumino; 1 cucchiaino semi di coriando; 1 peperoncino rosso secco; 1 cucchiaino di cannella; 3 chiodi di garofano; prezzemolo tritato
38

Lessate il riso

Le spezie sono al centro di questi involtini ripieni di riso e carne. Per partire con i preparativi prendete il coriandolo, la cannella, il cumino ed i chiodi di garofano. Posizionateli all'interno di una padella unitamente ad un pizzico di peperoncino. Accendete il fornello a fuoco lento e fate scaldare le spezie quando basta per poterle poi spezzettare ed infine macinare finemente. Quando superate questo step, dedicatevi al riso. Lessatelo nel più classico dei modi, ricordando di salare l'acqua. Dopodiché scolate il riso quando ancora è al dente e lasciatelo a riposare all'interno di una ciotola. Potete così passare agli altri step della ricetta. I vostri abrak saranno pronti in pochi minuti.

48

Cucinate le foglie d'uva

Le foglie d'uva sono un importante elemento che caratterizza, non solo esteticamente, gli abrak. Dovete cucinarle più o meno come il riso, quindi riempite un tegame con dell'acqua e portate a bollore. Unite le foglie di vite senza spezzarle e lasciate cuocere per circa mezz'ora. Noterete che le foglie saranno morbide quanto basta per poter abbracciare gli abrak al termine della preparazione. Scolate e lasciate raffreddare le foglie di vite riponendole in un piatto. Asciugatele con della carta assorbente per eliminare i residui d'acqua in eccesso.

Continua la lettura
58

Cuocete la carne

Fate un soffritto di cipolla sminuzzata, esattamente come quando state preparando la base del vostro ragù. Quando la cipolla imbiondisce, unite la carne macinata e fate rosolare per qualche istante. Ora potete unire il riso alla carne macinata, per creare così il ripieno degli abrak. Tenete presente che per tradizione araba non si può utilizzare la carne di origine suina, ma si possono adoperare il macinato di vitello o di agnello. Aggiungete infine il mix di spezie, sale e pepe a vostro gradimento, un trito di prezzemolo ed un tocco di menta tritata. Al termine di questo passaggio, si può passare all'assemblaggio degli abrak, sfruttando le foglie di vite.

68

Assemblate gli abrak

Ora avete tutto l'occorrente per passare alle battute finali di questa ricetta dal sapore arabo. Prendete una foglia d'uva, posizionatela su un tagliere e disponete al centro un cucchiaio di riso. Pressate il composto al meglio, in modo che non fuoriesca dall'involtino. Per racchiudere l'abrak piegate verso l'interno i lati della foglia di vite ed arrotolate. Procedete allo stesso modo per i restanti involtini. Se vi avanzano delle foglie di vite, potete utilizzarle per foderare il piatto di portata sul quale servirete i vostri abrak. Buon appetito!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate la pietanza con differenti tipi di macinato ad esclusione del suino
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare gli uramaki giapponesi

Oltre ad essere estremamente di moda gli uramaki giapponesi, sono davvero buonissimi e semplici da preparare. In questa guida sarà illustrato come preparare in casa gli uramaki giapponesi al salmone e cetriolo. Se non amate il salmone e il cetriolo ovviamente,...
Cucina Etnica

Come preparare un'insalata di alghe

Nel regime alimentare vegan sono persino considerate la miglior risorsa di minerali (la tradizione orientale ci insegna che con le alghe si possono preparare zuppe, sushi ma anche ottime insalate). Nei passi di seguito vedremo come preparare un'insalata...
Cucina Etnica

Come preparare la tagliata di seitan

Il seitan è un alimento ottenuto dal glutine del grano tenero, del farro o del kamut. È un cibo altamente proteico. Tuttavia, è povero di grassi. Inoltre, ha un aspetto simile a quello della carne. Però non contiene i grassi saturi ed il colesterolo...
Cucina Etnica

Come preparare il curry di verdure con tofu e latte di cocco

Chi desidera preparare una cena abbondante e sfiziosa all'insegna dei sapori etnici per amici e parenti, potrà ispirarsi a questa golosa ricetta indiana per scoprire come preparare facilmente il curry di verdure con tofu e latte di cocco. Il curry di...
Cucina Etnica

Ricetta vietnamita: come preparare il lahuh

Gentili lettori, all'interno della guida che seguirà andremo a parlare di cucina, dedicandoci ad una ricetta vietnamita. Andremo infatti a spiegare come preparare il lahuh.Ma come si fa a preparare il lahuh, tipica ricetta vietnamita?Proveremo ad illustrare...
Cucina Etnica

Come preparare una cena indiana dall'a alla z

Per preparare un'ottima cena indiana per prima cosa bisogna essere a conoscenza della loro gastronomia. La gastronomia indiana è molto ricercata, in quanto è molto colorata ma allo stesso tempo presenta degli aromi molto speziati. Quest'ultimi alle...
Cucina Etnica

Come preparare gli spiedini di tofu impanati

Un piatto da proporre come secondo sono gli spiedini. Questa ricetta è molto facile da preparare e si possono adoperare molti alimenti. Dalla carne, al formaggio e anche dei cibi particolari, come il tofu. Si tratta di una ricetta semplice, che richiede...
Cucina Etnica

Come preparare il riso per il sushi

La cucina giapponese è una delle più diffuse e apprezzate da tempo. Tanto che, esistono molti ristoranti che si occupano di servire ottimi piatti orientali. Il sushi è uno dei più richiesti per la sua particolarità. Questo si può fare anche in casa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.