Come preparare gli gnocchi al cartoccio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Gli gnocchi al cartoccio sono un piatto molto delizioso; esso però va preparato quando si ha un po’ di tempo da dedicare ai fornelli. Per la loro realizzazione infatti occorre pazienza e tanta voglia di cucinare, ma in compenso il risultato finale lascia stupiti parenti e amici.. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come preparare gli gnocchi al cartoccio.

25

Preparazione delle patate

Quando ai acquistano le patate per fare gli gnocchi bisogna scegliere quelle con la buccia rossa che sono meno acquose ed hanno una polpa soda. Si lavano le patate senza togliere la buccia e si mettono in un tegame con abbondante acqua fredda salata. Si fanno lessare a fiamma moderata e poi si toglie l'acqua; è opportuno pelarle quando sono ancora calde. Poi, si riducono in purea con uno schiacciapatate o con un passa verdure. Si versa il composto su un piano di lavoro infarinato, si aggiungono un pizzico di sale, la farina e si impasta fino a quando non si ottiene un composto liscio ed omogeneo.

35

Cottura degli gnocchi

Si divide l’impasto in una decina di parti e si lavora fino ad ottenere tanti filoncini lunghi. Poi, con un coltello si tagliano gli gnocchi più o meno delle stesse dimensioni e si riga la superficie con il dorso di una forchetta. Si versa in una pentola abbondante acqua ed appena bolle si sala e si buttano gli gnocchi pochi alla volta, mescolando con cucchiaio di legno per evitare che si attaccano. Dopo cinque minuti di cottura si scolano e si adagiano in una terrina. Nel frattempo in una padella antiaderente si fanno sciogliere venti grammi di burro; poi, si aggiungono il gorgonzola tagliato a cubetti e la panna liquida da cucina. Si amalgama il tutto e appena si ha un composto omogeneo e cremoso si spegne la fiamma.

Continua la lettura
45

Preparazione del cartoccio

Adesso si tagliano a dadini le fette di tacchino, si aggiunge il prezzemolo tritato e si versa il tutto nella padella con la crema. Poi, si versa il condimento sugli gnocchi, si amalgama bene ed utilizzando un mestolo si mettono gli gnocchi su un foglio di carta da forno che è stato adagiato su una placca. Si chiude il cartoccio per non far uscire il condimento e si inforna a 180° C per almeno venti minuti. Si sforna e si porta direttamente in tavola il cartoccio aprendolo davanti agli ospiti.

55

Altro modo di preparazione

In alternativa per la preparazione degli gnocchi al cartoccio si preriscalda il forno a 180° C e si porta una pentola di acqua ad ebollizione. Si fanno cuocere gli gnocchi fino a quando cominciano a galleggiare; poi, si tolgono dalla pentola e si passano sotto l'acqua fredda. Si fa cuocere per qualche minuto la pancetta a cubetti in una padella media a fuoco alto e si aggiungono lo scalogno, l'aglio ed il peperoncino; dopo 30 secondi si aggiunge la polpa di pomodoro e si fa cuocere per 5 minuti. Adesso si aggiungono gli gnocchi e si condisce con sale e pepe, basilico e panna da cucina. Si mettono gli gnocchi in una pirofila, si coprono con la mozzarella e si fanno cuocere in forno per 10 minuti; poi, si tolgono e si fanno riposare 5 minuti prima di servire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Gnocchi salvia e pancetta

Torni a casa dopo un'estenuante giornata di lavoro, hai fame, non hai avuto tempo di andare a fare la spesa, trovi nel frigo poco e niente e giusto qualcosina nel freezer, che fare? Di arrangiarti con un panino proprio non ti va e senti il bisogno di...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di frumento al bitto

Se desiderate preparare un piatto saporito da servire durante il pranzo domenicale, ecco a voi gli gnocchi di frumento al bitto. Solitamente siamo abituati a consumare i tradizionali gnocchi di patate ma è possibile realizzare questa differente versione...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di carote al prezzemolo

Ecco un primo piatto davvero strepitoso: gli gnocchi di carote al prezzemolo al posto di quelli classici con le patate! Sono una piacevole variante, da servire anche in occasione di pranzi importanti proprio perché caratteristici ed originali. Nello...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi alla romana

Gli gnocchi di patate che si cuociono in acqua e si condiscono con sugo, ragú, salsa ai 4 formaggi non hanno nulla a che fare con gli gnocchi alla romana. Anche questi ultimi sono un classico della tradizione culinaria italiana rinomato in tutto il mondo...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi alla zucca

Gli gnocchi sono una prelibatezza della cucina italiana e possono essere conditi con vari ingredienti. In questa guida vogliamo spiegare tutto il procedimento che riguarda la preparazione di una ricetta: gli gnocchi alla zucca, un piatto senza dubbio...
Primi Piatti

Gnocchi di patate: idee per sughi semplici e veloci

Un must della tradizione culinaria italiana sono senza dubbio gli gnocchi di patate: semplici da realizzare, versatili con tutti i sughi. Il loro sapore, tendente all'amido, contrasta con la particolarità delle salse con cui possono essere accompagnati,...
Primi Piatti

5 sughi per condire gli gnocchi

Il sugo è un elemento essenziale per la cucina. Infatti, molto spesso, costituisce la base delle ricette. È utile per accompagnare i piatti come la pasta, le carni oppure gli gnocchi. Il sugo si può preparare in diversi modi. Utilizzando vari ingredienti...
Pesce

Come fare gli gnocchi in crema di baccalà

Preparare gli gnocchi in un modo decisamente insolito, può rivelarsi ottimo per deliziare anche i palati più raffinati. Nello specifico si tratta di fare una crema a base di baccalà, e arricchirla poi con altri gustosi ingredienti. In riferimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.