Come preparare gli gnocchi al pepe verde

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Amate i sapori decisi e volete preparare qualcosa di veramente unico per stupire piacevolmente parenti e amici a tavola? Ecco a voi gli gnocchi al pepe verde. È un piatto inusuale ma che sicuramente verrà apprezzato per il suo gusto così particolare e inconfondibile. Se avete tutti gli ingredienti a portata di mano, non perdete tempo prezioso e mettetevi subito ai fornelli. Leggendo attentamente la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare gli gnocchi al pepe verde.

25

Occorrente

  • 1 kg di patate
  • 300 g di farina
  • Un uovo
  • 2 cucchiai di senape
  • 2 cucchiai di pepe verde in grani
  • Una noce di burro
  • Un bicchierino di brandy
  • Una cipolla piccola
  • Sale
  • 250 ml di panna fresca
  • Olio extravergine d’oliva
35

Come preparare gli gnocchi

Lavate accuratamente le patate sotto il getto della fontana e poi, senza sbucciarle, mettetele in una pentola. Ricopritele con acqua fredda e mettetele sul fuoco a fiamma moderata. Salatele e lasciatele cuocere fino a quando non saranno divenute tenere. A quel punto scolatele e attendete che si raffreddino prima di pelarle. Trasferite le patate in una terrina e poi schiacciatele con uno schiacciapatate o, se preferite, riducetele in purea con il passaverdure.
Aggiungete al composto l’uovo, la farina e amalgamate gli ingredienti con le mani fino a ottenere un panetto morbido ma compatto. Dopo aver lasciato riposare l’impasto per una ventina di minuti, sistematelo sopra un piano infarinato e iniziate a formare i vostri gnocchi. Prima realizzate dei filoncini lunghi e stretti, poi tagliateli a tocchetti e rigateli con i rebbi della forchetta.

45

Come preparare il condimento

Sbucciate la cipolla che avete a disposizione e poi sminuzzatela finemente a coltello. Mettete il trito in una padella capiente, aggiungete un filo di olio extravergine d’oliva e fate soffriggere a fiamma vivace mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Aggiungete il pepe verde e poi sfumate con il brandy. Insaporite con la senape e poi unite anche la panna. Mescolate e lasciate ridurre la vostra salsa a fiamma vivace per un paio di minuti. Prima di spegnere la fiamma salate secondo i vostri gusti.

Continua la lettura
55

Come cuocere e servire gli gnocchi al pepe verde

Versate abbondante acqua in una pentola e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire salatela e poi adoperatela per lessare gli gnocchi. Quando saranno pronti scolateli e versateli direttamente nella padella con il condimento. Aggiungete una noce di burro e mantecate gli gnocchi a fiamma vivace per non più di un minuto. Servite subito in tavola gli gnocchi al pepe verde prima che si raffreddino troppo Abbinateli a un vino rosso di buona qualità e stupirete i vostri commensali con un piatto dal sapore eccezionale, decisamente poco comune.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto al pepe verde

In cucina ciò che serve sempre è la fantasia! Con un poco di fantasia e voglia di sperimentare sicuramente si possono creare sempre nuovi piatti sfiziosi e ogni volta diversi. Anche i meno esperti ai fornelli possono creare pietanze da leccarsi i baffi,...
Primi Piatti

Ricetta: pennette con asparagi, ricotta e pepe verde

Gli asparagi sono una pianta di germogli molto gustosa e molto salutare. L'asparagina infatti, contenuta appunto negli asparagi, fa molto bene alla salute, sopratutto ai reni. Con gli asparagi si possono fare numerose ricette, sia light e super caloriche....
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di carote

Gli gnocchi sono un ottimo piatto tipico della tradizione culinaria italiana. Gli gnocchi, contrariamente a quanto molti pensano, sono molto facili e veloci da preparare. Il sapore degli gnocchi fatti in casa è davvero unico e, grazie alla versatilità...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di patate con funghi porcini

Chi non ama gli gnocchi? Gnocchi sono una delle ricette più tradizionali e più versatili della nostra cucina italiana. Tutti abbiamo provato a preparare gli gnocchi da bambini magari con la mamma o con la nonna. Realizzare gli gnocchi fatti in casa,...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia

Se avete ospiti a pranzo e volete stupirli, preparate gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia. Di solito questo primo viene molto apprezzato e riceverà molti consensi. Inoltre, gli gnocchi sono un'ottima alternativa, se non si vuole mettere a tavola...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi pera e gorgonzola

Preparare degli gnocchi che possano riuscire a sostituire qualsiasi primo è davvero facile. Basta utilizzare degli alimenti, che possano creare il condimento giusto. Molti sono gli abbinamenti che si sposano bene con gli gnocchi. Fra i tanti il gorgonzola...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi alla zucca

Gli gnocchi sono una prelibatezza della cucina italiana e possono essere conditi con vari ingredienti. In questa guida vogliamo spiegare tutto il procedimento che riguarda la preparazione di una ricetta: gli gnocchi alla zucca, un piatto senza dubbio...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi panna e funghi

Se vogliamo la ricetta di un primo piatto invitante e cremoso, quella degli gnocchi con panna e funghi è l'ideale. Gli gnocchi, come sa bene chi li ama, si sposano bene con sughi ricchi. Di solito si tratta di ragù corposi di carne. Ma anche un buon...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.