Come preparare gli gnocchi al pesto di mandorle

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli gnocchi al pesto di mandorle sono il piatto ideale da servire agli ospiti durante una cena estiva. La ricetta ha un gusto fresco e particolare. Mentre, il condimento adoperato per guarnire gli gnocchi, rappresenta una variante del classico pesto. Per preparare questa deliziosa pietanza non è necessario essere dei cuochi esperti. Ecco dunque come fare gli gnocchi al pesto di mandorle.

27

Occorrente

  • 1 kg di gnocchi
  • 100 g di mandorle pelate
  • 50 g di mandorle non pelate
  • Un ciuffetto di basilico fresco
  • Un limone non trattato
  • Cinque foglie di menta fresca
  • Olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
37

Preparazione delle mandorle

Per prima cosa lavate sotto l?acqua corrente il mazzetto di basilico, poi staccate le foglie una ad una e asciugate accuratamente con un panno morbido di cotone. Introducetele nel bicchiere del frullatore e riducetele in crema. Versate in una padella antiaderente le mandorle pelate e mettetela sul fuoco a fiamma viva. Mescolatele di tanto in tanto con un cucchiaio di legno per far si che le mandorle si tostino su tutte e due le facce. Quando le mandorle inizieranno a colorirsi spegnete la fiamma.

47

Preparazione del pesto

A questo punto lasciate raffreddare le mandorle. Trascorso il tempo di posa, mettetele nel mixer insieme alla crema di basilico, aggiungendo due cucchiai di olio extravergine d?oliva. Infine, salate e pepate e continuate a frullare il pesto. Lavate il limone non trattato e grattugiate la scorza. Evitando di intaccare quella bianca, che darebbe un sapore amarognolo e non troppo piacevole al pesto di mandorle. Estraete poi tutto il succo del limone con uno spremiagrumi. Filtrato con un colino a maglie strette unitelo al pesto nel quale avrete già amalgamato la scorza del limone.

Continua la lettura
57

Come condire gli gnocchi

Proseguite unendo al pesto le foglie di menta e frullate di nuovo il composto. Fino ad ottenere un pesto di mandorle cremoso e ben amalgamato. Versate in una pentola capiente abbondante acqua e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire salatela e versate gli gnocchi. Rispettando così, i tempi di cottura indicati sulla confezione. Quando saranno pronti scolateli e metteteli in una terrina. A questo punto aggiungete il pesto e mantecate il tutto con estrema delicatezza.

67

Alternativa alla ricetta oiriginale

In alternativa per preparare il pesto alle mandorle, prendete le mandorle e tritatele finemente; a parte tritate del prezzemolo con il pepe nero e l'olio d'oliva, miscelate tutti gli ingredienti e frullate il tutto. Aggiungete un cucchiaio di farina e uno di latte; nel frattempo fate cuocere i gnocchetti e quando saranno al dente scolateli e conditeli con il pesto preparato. Volendo è possibile aggiungere una manciata di parmigiano e del pepe nero. Con il pesto alle mandorle si abbina molto bene anche la besciamella. Una volta che i gnocchetti saranno pronti potete aggiungere la besciamella e amalgamarla con il pesto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il pesto di carote e mandorle

Un buon pesto a base di mandorle e carote può diventare un gustoso ed inusuale condimento per un buon primo piatto, insaporendo la pasta con il suo gusto delicato ma, al tempo stesso, squisito. Un pesto di carote e mandorle può trasformarsi anche in...
Primi Piatti

Come preparare la pasta al pesto di olive e mandorle

Uno dei pasti che soddisfa di più quando si ha parecchia fame, è sicuramente un ottimo piatto di pasta. La pasta è da sempre tra i primi piatti più amati, soprattutto dagli italiani che adorano condire ogni tipologia di pasta in differenti modi. Molti...
Primi Piatti

Risotto al pesto di radicchio e mandorle

Il pesto è una classica ricetta della tradizione genovese e si prepara a base di basilico, pinoli, parmigiano ed olio extravergine di oliva. Ultimamente, tuttavia, la ricetta tradizionale si è modificata e sono state prodotte molte varianti della stessa,...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi pesto e pomodorini

Gi gnocchi sono un primo molto apprezzato da grandi e piccini: gustosi e morbidi rendono un qualsiasi piatto davvero eccezionale. La ricetta qui di seguito descritta mostra come questo tipo di pasta può essere abbinato ad un buon pesto alla genovese,...
Primi Piatti

Pasta al pesto di zucchine e granella di mandorle

Il pesto è un alimento tipico della tradizione genovese e la ricetta classica prevede che sia preparato a base di basilico con aggiunta di aglio, Parmigiano Reggiano ed olio extravergine di oliva. Negli ultimi anni, tuttavia, il pesto ha subito una miriade...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di ricotta al pesto di rucola

Nella stagione estiva, ciò che va per la maggiore sono i piatti freschi e facilmente digeribili. Una pietanza a cui non tutti sanno rinunciare è la pasta. Essa è particolarmente versatile e si adatta a molti condimenti: dalla passata di pomodoro al...
Primi Piatti

Trofiette al pesto di mandorle e limoni

Quando si ha voglia di preparare una ricetta originale ma al tempo stesso piuttosto facile e che non impegni troppo tempo, si può optare senza dubbio per le trofiette al pesto di mandorle e limoni. Si tratta di un piatto estremamente gustoso che accontenta...
Primi Piatti

Pasta con pesto di rucola e mandorle

Volete cucinare un bel piatto di pasta ma siete stufe delle solite ricette? Adorate il pesto ma volete fare qualcosa di diverso dal solito? Vi ritrovate una montagna di rucola in casa e non sapete cosa farne? Allora questa guida fa per voi: infatti esamineremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.