Come preparare gli gnocchi alla crema di salmone

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Ecco un primo piatto che metterà alla prova le vostre doti di cuochi e saprà soddisfare anche i palati più esigenti! Non il solito piatto di pasta, richiede una preparazione più complessa ma può essere proposto con vero successo se avete ospiti a cena: i morbidi gnocchi di patate si sposano alla perfezione con una crema fondente di salmone, per un risultato raffinato e stuzzicante: gnocchi alla crema di salmone

28

Occorrente

  • 1 kg di patate
  • 200 gr di farina
  • 1 uovo
  • 500 gr di filetto di salmone
  • 200 gr di formaggio caprino
  • 100 ml di panna da cucina
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 limone
  • timo
  • sale, pepe
  • granella di mandorle per guarnire
38

Gli gnocchi di patate

Cominciamo sbucciando un chilo di patate e lessandole a vapore: dopo circa 30 minuti, o comunque quando riusciamo a infilarvi senza sforzo una forchetta, le scoliamo, quindi le passiamo con lo schiacciapatate fino ad ottenere una pasta omogenea. A questa uniamo la farina, un uovo, un pizzico di sale: se l'impasto risulta troppo lento aggiungiamo altra farina. Adesso preleviamo una palla di impasto, formiamo un lungo rotolino spesso un centimetro e lo tagliamo in segmenti uguali alti due centimetri: ecco i nostri gnocchi!

48

La crema di salmone

Per la crema di salmone cominciamo tagliando i filetti a tranci di uguali dimensioni. Li ungiamo con un filo d'olio, aggiungiamo qualche goccia di limone, sale e pepe, li scottiamo quindi su una piastra rovente per tre o quattro minuti girandoli su ogni lato, poi li appoggiamo su della carta assorbente. Nel frattempo mettiamo una pentola d'acqua sul fuoco e raggiunto il bollore saliamo e buttiamo gli gnocchi. Mettiamo nel frullatore i tranci di salmone, il formaggio caprino, la scorza di limone grattugiata, uno spicchio d'aglio, il timo, ancora sale e pepe, un cucchiaio di acqua di cottura degli gnocchi.

Continua la lettura
58

Cottura e condimento

Azioniamo il frullatore per un paio di minuti fino ad ottenere una crema densa e omogenea. Intanto gli gnocchi in cottura avranno iniziato ad affiorare in superficie, segno che sono pronti: ne controlliamo la cottura, poi li scoliamo mettendo da parte una tazza di acqua. A questo punto in una padella dal fondo ben largo scaldiamo la panna, quindi versiamo la crema di salmone e stemperiamo con dell'acqua di cottura, giriamo con un cucchiaio di legno, infine aggiungiamo gli gnocchi e li saltiamo in padella mantecando la crema.

68

Tocchi finali

A questo punto i nostri gnocchi sono pronti e non ci resta che impiattare! Per aggiungere un tocco di croccantezza a questo primo piatto così cremoso e fondente, possiamo guarnire i singoli piatti con della granella di mandorle o del sesamo bianco. La crema di salmone potrebbe avanzare, può essere allora conservata in frigo fino due o tre giorni e spalmata su tramezzini o crostini.  

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La crema di salmone può essere anche spalmata su crostini e tramezzini per uno snack gustoso e fatto in casa!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: gnocchi al salmone

La ricetta che andremo a valutare nei passi che seguiranno avrà come ingrediente fondamentale il salmone, in quanto, come avrete potuto comprendere dal titolo che abbiamo inserito nella guida, ora andremo a spiegarvi come preparare gli gnocchi al salmone....
Pesce

Ricetta: gnocchi di riso con tartare di salmone marinato

Gli gnocchi sono amati da grandi e piccini e possono essere serviti in tavola per svariate occasioni. Come tutti sanno è possibile preparare gli gnocchi anche in casa, utilizzando pochissimi ingredienti sani e genuini. Oltre alla ricetta classica per...
Pesce

Come preparare gli gnocchi di salmone e spinaci

Quando non si sa cosa preparare ma si vogliono stupire gli ospiti con un piatto invitante e gustoso, si può senz'altro optare per degli gnocchi di salmone e spinaci. Si tratta di una ricetta estremamente facile da realizzare, che non richiede troppo...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi al salmone tricolore

Piatto profumatissimo della tradizione mediterranea, dai colori vivaci tipici della nostra meravigliosa Italia, gli gnocchi tricolore al salmone sono in realtà un primo completo, facile da preparare e soprattutto salutare. Ricco di fibre, utili per regolarizzare...
Primi Piatti

5 primi piatti con Philadelphia

Conosciuto anche come formaggio spalmabile, il philadelphia può essere utilizzato in cucina a tutto campo, dall'antipasto al dessert. Nel dettaglio all'interno di questa guida vi mostrerò 5 primi piatti che possono essere assemblati a partire da questo...
Primi Piatti

3 primi piatti con le banane

La banane sono un frutto nutriente, ricco di fibre, potassio e tante vitamine. Questi frutti possono essere utilizzati in maniera versatile in cucina. Esistono infatti piatti salati e dolci a base di banane. In queste guida scopriremo come preparare tre...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con speck

Gli gnocchi di patate sono una ricetta tipica della tradizione italiana. È' molto semplice prepararli in casa, con ingredienti genuini ed economici. Gli gnocchi si possono preparare anche con altri ortaggi, in autunno c'è un ortaggio molto particolare,...
Primi Piatti

3 primi piatti con l'ananas

E’ fresco, colorato ed esotico. Sto parlando ovviamente dell’ananas. Per chi non lo sapesse, si tratta di un frutto ricco di potassio e vitamine, adatto sia nelle pietanze dolci che salate. Nel dettaglio voglio proporvi qui di seguito tre primi piatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.