Come preparare gli gnocchi con porcini e finferli saltati

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si parla della cucina italiana, il pensiero va spesso nei primi piatti che hanno la deliziosa pasta fatta in casa. Tra i formati più in voga nelle casalinghe del nostro meraviglioso Paese ci sono le tagliatelle, le pappardelle, i ravioli, i cannelloni e gli gnocchi. Quest'ultimi si possono ottenere impiegando la farina di semola o frumento, con l'eventuale aggiunta delle patate. In ogni caso, la pasta fatta in casa risulta più buona e salutare di quella realizzata a livello industriale. Per il loro condimento, si ha l'opportunità di ricorrere ad una grande varietà di alimenti. Nel seguente interessante tutorial di cucina, vediamo insieme come preparare quattro porzioni di gnocchi con porcini e finferli saltati. I primi sono abbastanza morbidi ed i secondi hanno una consistenza piuttosto solida, dunque il contrasto risulta davvero speciale.

27

Occorrente

  • "1kg" di farina (semola, riso, frumento, ecc.)
  • "500 gr" di patate
  • Sale fino (q.b.)
  • 1 uovo
  • "100 gr" di finferli
  • "100 gr" di porcini
  • 1 spolverata di parmigiano reggiano o 1 foglia di prezzemolo
37

Preparare gli gnocchi

Innanzitutto è necessario preparare gli gnocchi, in quanto la loro realizzazione ha bisogno di circa 60 minuti di tempo. Cominciare lessando le patate dentro una pentola capiente riempita d'acqua fredda. Raggiunto il punto di ebollizione, lasciare cuocere i tuberi per una buona mezz'ora. Nel frattempo, preparare il tavolo e creare una fontana con la farina. Scolare poi le patate e sbucciarle, prima di schiacciarle. Trasferirle in seguito al centro della fontana, dunque aggiungere l'uovo ed il sale fino. Amalgamare l'impasto con energia, finché non si ottiene un composto omogeneo di colore giallo chiaro. Suddividere ora il panetto in numerosi bastoncini e tagliare gli gnocchi a tocchetti. Per realizzare le striature, passare la forchetta su ciascun gnocco. Mettiamoli poi a cuocere all'interno di una pentola colma d'acqua non troppo salata.

47

Cucinare i porcini ed i finferli

Adesso ci si deve occupare della preparazione di entrambe le tipologie di funghi da versare negli gnocchi fatti in casa. Con riferimento ai finferli, è necessario procedere alla loro accurata pulizia. Eliminare il terriccio in eccesso, senza ricorrere al lavaggio in acqua. Si può infatti adoperate tranquillamente un pennellino. Lo stesso tipo di procedura va adottato per gli squisiti porcini. Successivamente alla pulitura di entrambe le tipologie di funghi, è possibile iniziare la loro cottura. Far dorare uno spicchio d'aglio in una padella antiaderente, quindi aggiungere i funghi tagliati a pezzetti. Mescolare ogni tanto, in modo da farli saltare in padella. Ecco formato un condimento davvero saporito con pochi ingredienti.

Continua la lettura
57

Impiattare e servire gli gnocchi con porcini e finferli saltati in tavola

A questo punto non resta che impiattare la ricetta culinaria finita di preparare. Versare i porcini ed i finferli cotti nella pentola dove ci sono gli gnocchi, facendoli cospargere in modo uniforme. Mescolare il tutto mediante un cucchiaio di legno, senza rompere gli gnocchi. Come piatti nei quali servire questa ricetta culinaria è possibile impiegare quelli fondi, anche se ancora caldi. Per guarnire ciascuna porzione, si può aggiungere una spolverata di parmigiano grattugiato oppure una foglia di prezzemolo. Gli gnocchi con porcini e finferli saltati possono venir accompagnati da un gustoso vino rosso (come ad esempio il Sangiovese o il Friuli Aquileia).

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di cuocere i finferli ed i porcini, bisogna pulirli bene.
  • Accompagnare il piatto esclusivamente con un vino rosso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi alla zucca

Gli gnocchi sono una prelibatezza della cucina italiana e possono essere conditi con vari ingredienti. In questa guida vogliamo spiegare tutto il procedimento che riguarda la preparazione di una ricetta: gli gnocchi alla zucca, un piatto senza dubbio...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai finferli

Siete amanti dei funghi e state cercando un modo semplice e gustoso di cucinarili per avere il piacere di proporli a tavola ai vostri commensali?! Si sa esistono diversi modi di cucinare i funghi, ma uno dei più gustosi è sicuramente quello di preparare...
Primi Piatti

Ricetta: tagliolini al ragù di finferli

I tagliolini al ragù di finferli sono un gustoso primo piatto tipicamente autunnale. Facile e appetitoso, un piatto da gustare in famiglia. Con questa ricetta soddisferete il palato dei vostri bambini e verrete incontro anche alle esigenze dei vostri...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di carote

Gli gnocchi sono un ottimo piatto tipico della tradizione culinaria italiana. Gli gnocchi, contrariamente a quanto molti pensano, sono molto facili e veloci da preparare. Il sapore degli gnocchi fatti in casa è davvero unico e, grazie alla versatilità...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle ai funghi porcini

Siamo anche noi pronti a proporre a tutti i nostri ospiti, una ricetta che è tipica del periodo autunnale, ma anche utilizzata un po' in tutto il periodo dell'anno, grazie alla possibilità di avere sempre a portata di mano questo fungo, veramente unico...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi alla curcuma

Gli gnocchi di patate sono un piatto gustoso e talmente ricco che può da solo soddisfare le esigenze di un pranzo come piatto unico. Sono semplici da preparare. È un prodotto con radici solide nella nostra tradizione culinaria, ma anche moderno perché...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini in salsa di funghi porcini

Se volete riscoprire il gusto della pasta fresca fatta in casa, provate a prepararla con le vostre mani. Tanti sono i formati che potete ottenere, ma uno dei più speciali sono i tagliolini. Per quanto riguarda il condimento vi suggerisco di accompagnarli...
Primi Piatti

Come preparare la vellutata ai funghi porcini secchi

Ogni stagione si cerca sempre di preparare dei piatti, utilizzando prodotti del periodo. Questa è la migliore scelta perché risulteranno ancora più buoni. In autunno per esempio sono protagonisti alimenti che hanno il sapore di bosco. Tra i tanti troviamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.