Come preparare gli gnocchi di carote al prezzemolo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ecco un primo piatto davvero strepitoso: gli gnocchi di carote al prezzemolo al posto di quelli classici con le patate! Sono una piacevole variante, da servire anche in occasione di pranzi importanti proprio perché caratteristici ed originali. Nello stesso tempo, possiamo avere un altrettanto piatto gustoso, ma con meno calorie. Infatti, le carote vanno sempre usate fresche per fare questa ricetta, magari appena raccolte dall'orto se siamo fortunati ad averne uno. Gli gnocchi restano comunque una facile preparazione che può variare da regione a regione sia negli ingredienti che nella forma. Alla fine della ricetta gli stessi saranno assai colorati per la presenza delle carote e profumati dal prezzemolo, da far venire l'acquolina in bocca! Allora, a questo punto, non resta altro che vedere insieme come preparare gli gnocchi di carote al prezzemolo.

26

Occorrente

  • Ingredienti: farina 250 gr, carote 450 gr, 2 uova, pecorino e parmigiano grattugiati, uno spicchio d'aglio, un scalogno, sale, noce moscata grattugiata, una tazzina di vino bianco, prezzemolo, olio, pepe.
36

Cuocere le carote

Per preparare i fantastici gnocchi di carote al prezzemolo per 4 persone occorrono circa 30 minuti. Si comincia con l'impasto pelando le carote per togliere tutte le imperfezioni. Poi si tagliano le estremità di ognuna e solo dopo si possono tagliare in grosse rondelle. Ora, si immergono in una pentola di acqua salata. Far bollire le carote fino a quando diventeranno morbide, provando con una forchetta la loro consistenza. Dopo la cottura, vanno scolate ed infine fatte raffreddare.

46

Preparare l'impasto

Dopo aver atteso il raffreddamento a temperatura ambiente delle carote, le stesse vanno inserite all'interno di un canovaccio pulito. Chiuderlo e strizzare le carote il più possibile per togliere l'acqua che ancora possiedono. Questo passaggio è fondamentale se si vogliono ottenere dei gnocchi compatti. Ora, le stesse carote possono essere frullate con il mixer. Intanto, a parte, sbattere con la forchetta le uova in una grossa ciotola ed unire le carote, il formaggio pecorino già grattugiato, sale e pepe q. B., un poco di noce moscata grattugiata sul momento, e la farina a setaccio. Il composto ottenuto va mescolato per bene e coperto dalla pellicola trasparente da cucina per essere riposto in frigorifero per circa 30 minuti.

Continua la lettura
56

Fare il condimento al prezzemolo

Per ottenere un buon condimento per gli gnocchi alle carote occorre pulire lo scalogno e tritarlo in una padella con un filo d'olio. Aggiungere lo spicchio d'aglio, da togliere dopo, e far soffriggere. Unire pure una bella manciata di prezzemolo lavato e tritato finemente ed in ultimo poco vino bianco da far sfumare. A questo punto, non resta che prelevare dal frigo l'impasto degli gnocchi alle carote per farne dei filetti rotondi da tagliare a pezzetti sul tavolo leggermente infarinato. Gli gnocchi così ottenuti vanno passati sui rebbi di una forchetta per dare loro la classica rigatura.

66

Cuocere gli gnocchi e condirli

Alla fine, gli gnocchi alle carote sono pronti per essere cotti nella pentola d'acqua salata. Appena tornano a galla devono essere scolati e passati nella padella con il condimento preparato precedentemente. Saltarli velocemente e mescolare, poi versarli nei piatti di portata con l'aggiunta di parmigiano e poco prezzemolo tritato fresco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto al prezzemolo

Spesso capita di aver invitato amici e parenti per un pranzo o una cena e di non sapere cosa preparare. Su internet sono presenti moltissime ricette ma se avete intenzione di preparare qualcosa di veramente delicato, allora questa è la guida che fa al...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia

Se avete ospiti a pranzo e volete stupirli, preparate gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia. Di solito questo primo viene molto apprezzato e riceverà molti consensi. Inoltre, gli gnocchi sono un'ottima alternativa, se non si vuole mettere a tavola...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi panna e funghi

Se vogliamo la ricetta di un primo piatto invitante e cremoso, quella degli gnocchi con panna e funghi è l'ideale. Gli gnocchi, come sa bene chi li ama, si sposano bene con sughi ricchi. Di solito si tratta di ragù corposi di carne. Ma anche un buon...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi con zafferano e cozze

Gli gnocchi sono il tipico piatto per poter variare i primi e sostituirli alla pasta e riso. Un vero jolly in cucina, per poter portare a tavola una ricetta, che possa soddisfare i gusti di tutti. Questi si possono fare in tante maniere, variando gli...
Primi Piatti

Come preparare le linguine con prezzemolo e gamberi

Le linguine con prezzemolo e gamberi sono un primo piatto a base di pesce nutriente e veloce da preparare. Si tratta di una pietanza adatta per ogni occasione e che potrebbe sorprendere gli ospiti nonostante la sua semplicità. In questa guida vi mostrerò...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi agli agrumi

Volete un'idea originale e davvero gustosa per un primo piatto "rustico" ma allo stesso tempo anche elegante e sofisticato? Allora siete proprio nel posto giusto! In questa guida vi proporremo un piatto particolare, degno dei più grandi chef: gli gnocchi...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi pera e gorgonzola

Preparare degli gnocchi che possano riuscire a sostituire qualsiasi primo è davvero facile. Basta utilizzare degli alimenti, che possano creare il condimento giusto. Molti sono gli abbinamenti che si sposano bene con gli gnocchi. Fra i tanti il gorgonzola...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi con porcini e finferli saltati

Quando si parla della cucina italiana, il pensiero va spesso nei primi piatti che hanno la deliziosa pasta fatta in casa. Tra i formati più in voga nelle casalinghe del nostro meraviglioso Paese ci sono le tagliatelle, le pappardelle, i ravioli, i cannelloni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.