Come preparare gli involtini alla messicana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Come preparare gli involtini alla messicana

I consigli relativi alla giusta educazione alimentare vanno seguiti fin da piccoli, affinché venga garantito il benessere fisico nel corso degli anni. Risulta errato consumare sempre piccole quantità di cibo, talvolta bisogna mangiare qualcosa di sostanzioso. Il corpo umano necessita anche delle proteine animali fornite dalle varie tipologie di carne. Ad esempio è possibile cucinare una ricetta davvero eccezionale ricorrendo alle fettine di maiale (ricche di acqua, lipidi, fosforo, potassio, vitamina B3) ed alla pancetta (contenente tanto sodio e potassio). Quest'ultima va consumata abbastanza raramente, perché apporta una notevole quantità di colesterolo. Nel presente tutorial di cucina vediamo come preparare gli involtini alla messicana. Sebbene il nome potrebbe ingannare, tale secondo piatto a base di carne ha origini italiane. Esistono comunque numerose varianti degli involtini alla messicana, differenti in ciascuna Regione d'Italia. La cottura avviene solitamente in una padella con l'aggiunta di aromi e spezie. Qualora si vogliano cucinare gli appetitosi involtini alla messicana, basterà rispettare le indicazioni descritte nei passaggi successivi.

28

Occorrente

  • 500 g di fettine di maiale
  • 170 g di prosciutto cotto
  • 120 g di pancetta
  • 1 noce di burro
  • 1 bicchierino di marsala
  • Qualche foglia di salvia
  • Olio extravergine d'oliva (q.b.)
  • 70 g di parmigiano grattugiato
  • 50 g di mollica di pane
  • 1 bicchiere di latte intero
  • 300 g di carne macinata
  • 1 uovo
  • Sale (q.b.)
  • Pepe nero (q.b.)
  • Noce moscata (q.b.)
38

Preparare il ripieno

La preparazione degli involtini alla messicana comincia occupandosi del ripieno. Innanzitutto bisogna trasformare la mollica del pane in tocchetti ed immergerli nel latte intero. Dopodiché i pezzetti vanno strizzati bene e disposti all'interno di una ciotola. In questo recipiente occorre versare anche il prezzemolo triturato, 100 g di pancetta ridotta a listarelle, 150 g di prosciutto cotto e la carne macinata. Dopodiché mettere il parmigiano grattugiato, l'uovo sbattuto, il sale, il pepe nero e la noce moscata tritata. Adesso è necessario mescolare gli ingredienti, per farli amalgamare bene. Il composto ricavato andrà lasciato riposare qualche minuto nel frigorifero, affinché si rapprenda.

48

Battere il maiale e riempire gli involtini

Durante il riposo del composto fungente da ripieno degli involtini alla messinese, è possibile dedicarsi al maiale. Posizionare le fettine sopra un tagliere di legno ed appiattirle tramite l'ausilio del batticarne. Qualora fosse necessario, si consiglia di rimuovere il grasso in eccesso dal maiale adoperato. Dopodiché occorre versare la foglia di salvia tritata, la noce moscata, il sale ed il pepe nero. Adesso bisogna mettere due fette di prosciutto cotto e l'impasto a base di carne macinata. Proseguire rivestendo gli involtini alla messinese con le foglie di salvia e le fette di pancetta. Affinché il contenuto risulti sigillato alla perfezione, basterà fermare ciascun involtino tramite uno stuzzicadenti.

Continua la lettura
58

Cuocere gli involtini in padella

A questo punto della realizzazione bisogna preparare il fondo di cottura. Innanzitutto occorre riscaldare l'olio extravergine d'oliva e la noce di burro, prima di aggiungere gli involtini alla messinese. Quest'ultimi raggiungono la doratura in entrambi i lati? È necessario sfumare con il marsala, aggiustando di sale e pepe nero. Dopodiché bisogna mettere il coperchio alla padella e continuare la cottura per quasi 10 minuti. Quando la salsa si addensa, gli involtini alla messinese risultano finalmente pronti da servire.

68

Finire la cottura nel forno e servire il piatto

Per una cottura maggiormente lieve, è necessario passare gli involtini alla messinese dentro il forno. In questo caso occorre posizionare i bocconcini sopra ad una teglia ed insaporirli tramite altro marsala o il vino bianco. Non resta che lasciare cuocere il tutto per circa mezz'ora, impostando una temperatura di 180°C. Terminata la rosolatura, si otterrà un piatto croccante e delizioso. Come accompagnamento agli involtini alla messinese ricorrere alle patate cotte al forno, agli spinaci ripassati in padella o all'insalata mista. Trattandosi di un secondo a base di carne, viene suggerito di abbinare il vino rosso quale bevanda.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Bloccare il ripieno degli involtini tramite uno stuzzicadenti.
  • Cuocere gli involtini alla messinese dapprima in padella e successivamente in forno.
  • Accompagnare il piatto con le patate al forno o gli spinaci ripassati o l'insalata mista ed il vino rosso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare gli involtini alla pizzaiola

Se abbiamo voglia di un secondo a base di carne che non sia la solita fettina ai ferri allora l'ideale sono gli involtini alla pizzaiola. Un ottimo piatto ideale anche da solo ad esempio per una cena in famiglia o con degli amici. Sono facili da preparare...
Carne

Come preparare gli involtini di vitello con verdure

Gli involtini sono un piatto sempre gradito. Sono belli da vedere e da gustare. Si possono fare con mille ripieni diversi. Accontentano proprio tutti. La carne di vitello magra, è ottima per questa preparazione. Sono ideali per un secondo piatto. Gli...
Carne

Come preparare gli involtini di carne alla siciliana

La guida di oggi propone un gustoso secondo piatto a base di carne della cucina tipica regionale. Si tratta degli involtini di carne alla siciliana, dal tipico ripieno con particolari ingredienti. Proprio questi elementi, come i pinoli, l'uva passa, la...
Carne

Come preparare gli involtini di vitello con patate

Per gli appassionati di ricette, una ricetta speciale e golosa sono gli involtini di vitello con patate. Gli involtini di vitello con patate sono un piatto molto semplice ma estremamente gustoso. In questo articolo vi spiegherò nel dettaglio il procedimento...
Carne

Come preparare gli involtini di tacchino alla bresaola

In questo articolo vogliamo proporvi una nuova ricetta, in modo da capire come poter preparare gli involtini di tacchino alla bresaola, in modo da poter mettere d'accordo tutti i nostri ospiti. Gli involtini di tacchino ripieni di bresaola sono senza...
Carne

Come preparare gli involtini di lonza impanati

Per portare in tavola un secondo piatto a base di carne sfizioso e originale, perché non lasciarci ispirare dalla tenera consistenza della lonza di maiale? In questa golosa versione, la lonza viene impiegata per creare degli involtini impanati. Una preparazione...
Carne

Come preparare gli involtini di manzo con fiori di zucchine e limone

Gli involtini con fiori di zucchine e limone hanno un gusto delicato e possono essere serviti con abbondante purè di patate oppure con un’insalata mista di stagione. Questi involtini devono essere preparati con fettine di vitello molto sottili. Fatevele...
Carne

Come preparare gli involtini di pollo alle melanzane

In questi tutorial vi illustrerò la preparazione degli involtini di pollo alle melanzane, un piatto adatto sia per il pranzo che per la cena. Possono essere serviti come una portata di secondo oppure come piatto unico e rimane delicato, versatile, leggero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.