Come preparare gli involtini con fave e pecorino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le fave e il pecorino rappresentano un abbinamento classico in cucina. Un binomio di alimenti davvero eccellente, un mix di sapori forti, sempre in grado di impreziosire ogni piatto. Come nel caso degli involtini, che è possibile realizzare appunto con l'aggiunta di fave e pecorino. Un secondo piatto che incontrerà facilmente il favore e la simpatia di tutti i vostri ospiti. In questa guida vogliamo illustrarvi come preparare gli involtini con fave e pecorino.

25

Occorrente

  • 450 g di fettine di vitello
  • 220 g di pecorino
  • 220 g di fave novelle
  • 1 cipolla
  • 1 mazzetto di menta
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
35

Cucinate le fave

Iniziamo la preparazione degli involtini cominciando a prendere le fave novelle. Laviamole accuratamente sotto l'acqua corrente e inseriamole in una pentola abbastanza capiente contenente abbondante acqua. Lasciamole scottare per 2-3 minuti. A cottura avvenuta, trasferiamo le fave in uno scolapasta. In questa fase il consiglio è quello di sgocciolare le fave. Stendiamo le fettine di vitello su un piano da lavoro, insaporiamole con una sufficiente presa di sale su entrambi i lati e una piccola macinata di pepe nero. Tagliamo il pecorino a pezzettini e disponiamo al centro di ciascuna fettina di carne un pezzetto di questo formaggio. Avvolgiamo le fettine su se stesse e chiudiamole con uno stuzzicadenti, confezionando in questo modo gli involtini di vitello. Verificate che gli involtini risultino ben chiusi.

45

Aggiungete gli altri ingredienti

Peliamo una cipolla e tritiamola finemente. Prendiamo una padella sufficientemente capiente e soprattutto antiaderente, inseriamoci all'interno la cipolla e lasciamola appassire per qualche minuto insieme ad un cucchiaio da portata di olio extra vergine di oliva. Una volta rosolata la cipolla, aggiungiamo anche gli involtini nella padella insieme a qualche foglia di menta sminuzzata. Facciamo rosolare la carne per qualche minuto, irroriamo la preparazione con 1/2 bicchiere di vino bianco e lasciamo sfumare completamente.

Continua la lettura
55

Cuocete gli involtini

Quando il vino sarà evaporato, copriamo con un coperchio e continuiamo con la cottura per altri 15 minuti a fuoco moderato, girando gli involtini ogni tanto in modo tale da farli cuocere uniformemente su tutti i lati. Poi aggiungiamo le fave sbollentate in precedenza e lasciamo cuocere per altri 5 minuti. A cottura avvenuta, disponiamo gli involtini in un piatto da portata, irroriamo la carne con il fondo di cottura e le fave. Ricordate di guarnire con verdura di stagione, perché anche l'occhio vuole la sua parte. Ecco pronto per essere servito un gustoso piatto di involtini con fave e pecorino davvero da leccarsi i baffi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare gli involtini di melanzane, pecorino e prosciutto

Durante la stagione estiva, si è costantemente alla ricerca di un piatto leggero e veloce da cucinare, dove si prevede l'utilizzo delle verdure di stagione unite ad ulteriori deliziosi ingredienti conservati solitamente all'interno del frigorifero di...
Carne

Come preparare gli involtini di verza

La verza è un ortaggio ricco di proprietà benefiche. Grazie ai preziosi principi attivi contenuti in essa, la verza, è una valida scelta nel caso in cui si vogliano assumere degli antiossidanti, delle vitamine e dei minerali, in quanto una singola...
Carne

Come preparare involtini di maiale con funghi e formaggio

Se vogliamo realizzare una ricetta gustosa, in grado di farci fare sempre un gran figurone, potremmo scegliere di preparare questi deliziosi involtini di maiale. Gli involtini sono sempre un piatto che accontenta tutti. Il tempo di preparazione in più...
Carne

Come preparare gli involtini alla pizzaiola

Se abbiamo voglia di un secondo a base di carne che non sia la solita fettina ai ferri allora l'ideale sono gli involtini alla pizzaiola. Un ottimo piatto ideale anche da solo ad esempio per una cena in famiglia o con degli amici. Sono facili da preparare...
Carne

Come preparare gli involtini di bresaola alle nocciole

La bresaola è un gustosissimo salume crudo dal gusto dolce e delicato. Così invitante, nutriente e leggera, la bresaola è ottima per preparare dei secondi piatti saporiti. Magari con un semplice condimento di pinzimonio. Oppure in accompagnamento a...
Carne

Come preparare gli involtini di vitello con verdure

Gli involtini sono un piatto sempre gradito. Sono belli da vedere e da gustare. Si possono fare con mille ripieni diversi. Accontentano proprio tutti. La carne di vitello magra, è ottima per questa preparazione. Sono ideali per un secondo piatto. Gli...
Carne

Come preparare gli involtini di carne alla siciliana

La guida di oggi propone un gustoso secondo piatto a base di carne della cucina tipica regionale. Si tratta degli involtini di carne alla siciliana, dal tipico ripieno con particolari ingredienti. Proprio questi elementi, come i pinoli, l'uva passa, la...
Carne

Come preparare gli involtini di trippa

In questa guida forniremo alcuni semplici consigli su come preparare gli involtini di trippa in modo facile e veloce, ottimizzando al massimo tempo ed energie. Si tratta di una ricetta tipica della regione Lazio che richiede una cottura paziente ed attenta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.