Come preparare gli involtini di arrosto alle patate

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La ricetta che andrò a presentarvi oggi è davvero molto semplice da realizzare. Si tratta della preparazione degli involtini di arrosto alle patate. Come da titolo avete già capito che l'ingrediente principale è proprio la patata. Questo tanto caro e amato ingrediente verrà affiancato da formaggio e prosciutto. Il tutto creando un mix coinvolgente di sapori. Ecco come preparare questa delizia.

26

Occorrente

  • 640 gr di grasso d'oca
  • 2 e ½ chilogrammi di patate
  • 2 cucchiai di semola
  • 4 fette di prosciutto
  • 10 gr di formaggio a fette
36

Preriscaldate il forno

Innanzitutto, per preparare gli involtini di arrosto alle patate preriscaldate il forno a 250°C. Se non disponete di un doppio forno, dovrete fate così. Non appena tirerete fuori la teglia fuori dal vostro forno singolo lasciate raffreddare per un po'. Questa sarà una fase da attuare molto molto più tardi rispetto alla fase di cottura preliminare. Mettete il burro in una grande teglia e poi in forno a scaldarsi. Dovete renderla spaventosamente calda. In circa 20-30 minuti il forno dovrebbe farlo.

46

Preparate le patate

Sbucciate le patate e tagliate ciascuna in 3 pezzi, tagliando ciascuna estremità. Tagliatela proprio ad un'inclinazione particolare in modo che si lasci con un cuneo o triangolo nel mezzo. Mettete le patate a salare. Mettetele proprio in acqua fredda in una pentola e portate ad ebollizione. Lasciate cuocere per 4 minuti. Scolate le patate in un colino. Successivamente puntate nuovamente il tutto dentro la pentola vuota. Questa deve essere fresca e asciutta. A questo punto cospargete il semolino. Agitate le patate intorno per ricoprire bene. Quindi con il coperchio bloccato sulla pentola date alla padella una buona rotazione. A questo punto mescolate correttamente le patate in modo che i bordi si affumichino. Questo facilita l'effetto di crisi in seguito. Quini lasciatele a riposo in questa fase. Se non lo fate, è necessario aver preriscaldato il forno prima.

Continua la lettura
56

Realizzate gli involtini

Quando il grasso è caldo procedete in questo modo. Rivestite i pezzi di patate con una fetta di formaggio ed una di prosciutto. Create diversi involtini di arrosto alle patate. A questo punto rivestite gli involtini di arrosto alle patate con la semola. Fate molta attenzione a questo procedimento. Quindi tenete gli involtini di arrosto alle patate in forno per un'ora. Gli involtini di arrosto alle patate devono diventare colorati e croccanti. Assicuratevi che il forno sia abbastanza caldo, ma non troppo. Infatti, il troppo calore può anche non essere necessario per più di circa 25 minuti per parte. Ma in ogni caso è meglio lasciarli in forno arrosto fino all'ultimo minuto. Avete quindi preparato gli involtini di arrosto alle patate croccanti con formaggio filante.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il purè di patate e sedano rapa

Il purè di patate e sedano rapa è un contorno genuino che può essere preparato per accompagnare brasati di carne, arrosti ma anche quiche a base di verdure di stagione. Se desiderate presentarlo in maniera originale e affatto scontata, offritelo ai...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di patate alla pancetta

Se durante la stagione invernale amate gustare golose zuppe, ecco a voi la ricetta per prepararne una a base di patate e pancetta. Con ottimi ingredienti e un’ora di tempo a disposizione fra preparazione e cottura, otterrete una zuppa irresistibile...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia

Se avete ospiti a pranzo e volete stupirli, preparate gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia. Di solito questo primo viene molto apprezzato e riceverà molti consensi. Inoltre, gli gnocchi sono un'ottima alternativa, se non si vuole mettere a tavola...
Primi Piatti

Come preparare il gateau di patate senza uovo

Per stuzzicare l'appetito dei nostri ospiti, perché non lasciarci ispirare dalla soffice bontà del gateau di patate? Una ricetta semplice, ma capace di conquistare anche i palati più difficili. Per rendere ancora più goloso il gateau, possiamo impreziosirlo...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di farro con patate e carote

Le zuppe sono perfette da preparare in inverno perché conciliano il gusto dei prodotti di stagione al tepore che arriverà in seguito alla degustazione. In questa guida vi spiegherò come preparare la zuppa di farro con patate e carote. Il farro, oltre...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di patate e mortadella

I ravioli sono soltanto alcuni tra i tanti tipi di pasta fresca fatta in casa. La loro bontà è resa tale grazie ai diversi metodi di farcitura, e tra questi, ne esistono alcuni poco conosciuti, ma ugualmente gustosi. Parliamo infatti, di patate e mortadella...
Primi Piatti

Come preparare lo spezzatino di salsiccia e patate

È difficile resistere alle tentazioni della gola, e quando si è in compagnia è ancora peggio. P per essere sicuri di godere appieno dei piaceri della tavola di sicuro non possiamo tralasciare una ricetta semplice e buonissima come quella dello spezzatino...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con patate e funghi

Tra le ricette classiche intramontabili della gastronomia italiana, il risotto occupa certamente un posto d'onore! Cremoso e versatile, è l'idea perfetta e stuzzicante per soddisfare anche i palati più esigenti. Per portare in tavola i sentori autunnali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.