Come preparare gli involtini di arrosto alle patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La ricetta che andrò a presentarvi oggi è davvero molto semplice da realizzare. Si tratta della preparazione degli involtini di arrosto alle patate. Come da titolo avete già capito che l'ingrediente principale è proprio la patata. Questo tanto caro e amato ingrediente verrà affiancato da formaggio e prosciutto. Il tutto creando un mix coinvolgente di sapori. Ecco come preparare questa delizia.

25

Occorrente

  • 640 gr di grasso d'oca
  • 2 e ½ chilogrammi di patate
  • 2 cucchiai di semola
  • 4 fette di prosciutto
  • 10 gr di formaggio a fette
35

Preriscaldate il forno

Innanzitutto, per preparare gli involtini di arrosto alle patate preriscaldate il forno a 250°C. Se non disponete di un doppio forno, dovrete fate così. Non appena tirerete fuori la teglia fuori dal vostro forno singolo lasciate raffreddare per un po'. Questa sarà una fase da attuare molto molto più tardi rispetto alla fase di cottura preliminare. Mettete il burro in una grande teglia e poi in forno a scaldarsi. Dovete renderla spaventosamente calda. In circa 20-30 minuti il forno dovrebbe farlo.

45

Preparate le patate

Sbucciate le patate e tagliate ciascuna in 3 pezzi, tagliando ciascuna estremità. Tagliatela proprio ad un'inclinazione particolare in modo che si lasci con un cuneo o triangolo nel mezzo. Mettete le patate a salare. Mettetele proprio in acqua fredda in una pentola e portate ad ebollizione. Lasciate cuocere per 4 minuti. Scolate le patate in un colino. Successivamente puntate nuovamente il tutto dentro la pentola vuota. Questa deve essere fresca e asciutta. A questo punto cospargete il semolino. Agitate le patate intorno per ricoprire bene. Quindi con il coperchio bloccato sulla pentola date alla padella una buona rotazione. A questo punto mescolate correttamente le patate in modo che i bordi si affumichino. Questo facilita l'effetto di crisi in seguito. Quini lasciatele a riposo in questa fase. Se non lo fate, è necessario aver preriscaldato il forno prima.

Continua la lettura
55

Realizzate gli involtini

Quando il grasso è caldo procedete in questo modo. Rivestite i pezzi di patate con una fetta di formaggio ed una di prosciutto. Create diversi involtini di arrosto alle patate. A questo punto rivestite gli involtini di arrosto alle patate con la semola. Fate molta attenzione a questo procedimento. Quindi tenete gli involtini di arrosto alle patate in forno per un'ora. Gli involtini di arrosto alle patate devono diventare colorati e croccanti. Assicuratevi che il forno sia abbastanza caldo, ma non troppo. Infatti, il troppo calore può anche non essere necessario per più di circa 25 minuti per parte. Ma in ogni caso è meglio lasciarli in forno arrosto fino all'ultimo minuto. Avete quindi preparato gli involtini di arrosto alle patate croccanti con formaggio filante.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la quinoa con zucca arrosto

Se volete proporre in tavola un piatto insolito ma decisamente genuino, ecco a voi la quinoa con zucca arrosto. Si tratta di una specialità completamente priva di glutine e può essere consumata anche da chi segue una dieta vegana in quanto non contiene...
Primi Piatti

Come preparare le orecchiette al sugo di involtini di maiale

Non c'è migliore ricetta per le feste del sugo con gli involtini. Se poi a questo aggiungiamo anche una pasta fatta in casa, il risultato è sublime. Le orecchiette al sugo di involtini di maiale sono un piatto davvero speciale. Ci ricorda le atmosfere...
Primi Piatti

Come preparare gli involtini di verza con quinoa, funghi e tofu

Gli involtini di verza cotti al forno sono un piatto tradizionale molto ricco e gustoso. Generalmente vengono preparati con la carne e il formaggio, poi arricchiti con delle verdure. Se vogliamo però possiamo prepararne anche una versione vegana, con...
Primi Piatti

Come preparare la crema di patate e castagne con porcini

La crema di patate e castagne con porcini può essere presentata in tavola sia come sfizioso antipasto che come primo piatto da far seguire da un secondo a base di carni rosse e patate arrosto o in umido. È abbastanza semplice da preparare e il risultato...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne con patate e cozze

Se siete alla ricerca di un piatto gustoso e ricercato, provate a preparare queste lasagne con patate e cozze. Prima di mettervi all'opera, assicuratevi di avere un po’ di tempo libero a disposizione da dedicare alla cucina in tutta tranquillità. Ecco...
Primi Piatti

Come preparare lo spezzatino di salsiccia e patate

Dopo un'intensa giornata di lavoro, spesso si è troppo stanchi per passare troppo tempo ai fornelli a preparare la cena. Con uno spezzatino di salsiccia e patate il problema è risolto: la cena sarà pronta in un'oretta e praticamente si cucinerà da...
Primi Piatti

Come preparare il purè di patate e sedano rapa

Il purè di patate e sedano rapa è un contorno genuino che può essere preparato per accompagnare brasati di carne, arrosti ma anche quiche a base di verdure di stagione. Se desiderate presentarlo in maniera originale e affatto scontata, offritelo ai...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di patate ai porcini

Se intendiamo preparare un piatto veloce e nel contempo gustoso, non c’è niente di meglio che orientarci su quello a base di patate. Si tratta in sostanza di condirle con dei funghi porcini, e alcuni altri importanti ingredienti che ne esaltano il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.