Come preparare gli involtini di branzino alle fave con ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Desiderate proporre in tavola un secondo piatto goloso e poco calorico? Ecco a voi gli involtini di branzino alle fave con ricotta. Questi involtini hanno un sapore delicato e possono essere proposti in tavola assieme a della scarola grigliata oppure con un misto di verdure cotte al vapore. Procuratevi filetti di branzino già puliti e spellati e poi iniziate a preparare questo goloso piatto. Leggendo la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare gli involtini di bronzo con ricotta e fave.

27

Occorrente

  • 4 filetti di branzino da 200 g
  • 60 g di fave sgranate
  • 100 g di ricotta
  • Un mazzetto di finocchietto
  • 20 g di olive taggiasche
  • ½ limone non trattato
  • Un cucchiaio di capperi sottaceto
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
37

Preparare la farcia

Per prima cosa riempite una pentola di acqua e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire salatela e poi adoperatela per scottare le fave. Dopo tre minuti scolatele e lasciatele intiepidire prima di spellarle. Trasferite quanto ottenuto in una ciotola e insaporite con la scorza grattugiata del limone. Incorporate la ricotta, i capperi interi e il finocchietto sminuzzato poi mescolate accuratamente con un cucchiaio di legno.
Snocciolate le olive e tagliatele a pezzetti prima di aggiungerle alla farcia. Condite con sale, una macinata di pepe e un filo di olio extravergine d’oliva.

47

Preparare gli involtini

Prendete i filetti di branzino e stendeteli sopra un piano di lavoro ben pulito. Cospargeteli con poco sale e una generosa macinata di pepe. Se amate i sapori un po’ più decisi, aggiungete anche un pizzico di paprica dolce. Mettete sopra ogni filetto una cucchiaiata di farcia e poi spalmatela bene con una spatola piccola oppure con il dorso del cucchiaio. Arrotolate su se stessi i filetti con estrema delicatezza per evitare di spezzarli e poi fissateli con uno stecchino di legno.
Mettete gli involtini così preparati nel cestello di una vaporiera e cuoceteli per circa una ventina di minuti. Se non avete la vaporiera non preoccupatevi perché a tutto c’è rimedio. Mettete i vostri involtini sul fondo di uno scolapasta e sistematelo direttamente sopra una pentola piena di acqua in ebollizione. Coprite il tutto con un coperchio di adeguate dimensioni e cuocete il branzino sempre per una ventina di minuti circa.

Continua la lettura
57

Completare e servire gli involtini

Versate quattro cucchiai di olio extravergine d’oliva in una ciotolina. Aggiungete un cucchiaio di succo di limone filtrato e un po’ di finocchietto sminuzzato. Salate e pepate poi mescolate rapidamente con una frusta per ottenere un’emulsione ben amalgamata. Servite gli involtini ben caldi irrorandoli con questa aromatica miscela. Abbinate un ottimo vino bianco secco o, se preferite un rosato che abbia un gusto particolarmente delicato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete alla farcia anche dei peperoni tagliati a julienne
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare il branzino alla pancetta in agrodolce

Preparare ricette nuove e al passo coi tempi non è sempre semplice per chi non ha avuto molta dimistichezza con la cucina e la fantasia culinaria. Però, se hai voglia di cimentarti in una ricetta nuova, elaborata e sofisticata ma, al tempo stesso, semplice...
Pesce

Come preparare il branzino in crema di provola

Quando si tratta di preparare delle ricette di pesce, occorre fondere bene i sapori. Utilizzando ingredienti che si abbinino, senza confondere l'essenza dell'alimento. Anche questo gustoso secondo piatto che vi suggerisco richiede queste attenzioni. Si...
Pesce

Come preparare il branzino alle erbe in crosta di sale

All'interno della nostra cucina classica, risulta davvero difficilissimo riuscire ad abbinare una ricetta che ponga l'accento su aspetti quali: preparazione semplificata, gusto e leggerezza. Fortunatamente, questo tipo di alchimia esiste in molti piatti...
Pesce

Come preparare Il branzino al sale

Il branzino al sale è il piatto ideale per chi desidera cucinare il pesce senza alterarne il sapore e la qualità. In questa ricetta, infatti, non si utilizzano grassi aggiunti e la carne si mantiene tenera e sugosa grazie agli strati di sale che la...
Pesce

Come preparare il branzino alle verdure croccanti

Il mare da sempre affascina l'uomo con i suoi suggestivi e antichi misteri. Un mondo acquatico che per molto tempo ci è stato precluso, ma che oggi ci accoglie per stupirci con le sue meraviglie variopinte e affascinanti. Rispettare questo importante...
Pesce

Come preparare il branzino in crema di asparagi

Preparare il pesce in un modo diverso dal solito, e soprattutto con degli ortaggi come ad esempio gli asparagi e renderlo gustoso e raffinato, è possibile purché si seguano delle specifiche linee guida. A tale proposito, ecco dunque le istruzioni su...
Pesce

Come preparare il branzino con i porcini

Il branzino è uno dei pesci più facilmente reperibili nelle nostre pescherie. È inoltre conveniente e quasi sempre abbastanza fresco. Generalmente viene fatto al forno, ma a volte abbiamo voglia di provare qualche nuovo sapore. In questo caso possiamo...
Pesce

Come preparare gli involtini di melanzane e pesce spada

Gli involtini di melanzane e pesce spada sono un delizioso secondo piatto che delizierà il palato dei vostri ospiti. Ha un sapore delicato ma decisamente mediterraneo: racchiude in sé tutti i sapori d' Italia. Per preparare questa ricetta occorre poco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.