Come preparare gli involtini di carpaccio di manzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare gli involtini di carpaccio di manzo
17

Introduzione

Volete proporre in tavola qualcosa di appetitoso che possa piacere a grandi e piccini? Ecco a voi gli involtini di carpaccio di manzo arricchiti con scaglie di parmigiano reggiano e rucola. Si tratta di una interessante rivisitazione del carpaccio classico che può essere preparata in soli venti minuti. Scegliete carne di ottima qualità e freschissima presso il vostro macellaio di fiducia: solo così avrete la certezza di presentare ai vostri commensali un piatto goloso e genuino. Leggendo la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile capire come preparare dei gustosi involtini di carpaccio di manzo.

27

Occorrente

  • 400 g di carpaccio di manzo
  • 100 g di parmigiano reggiano a scaglie
  • 100 g di paté di olive nere
  • 50 g di rucola
  • 2 limoni
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
37

Come preparare le fette di carne

Prendete le fette di manzo tagliate molto sottili e mettetele sopra un vassoio creando uno strato uniforme. Irroratele con un filo di olio extravergine d’oliva e poco sale. Versate un paio di cucchiaini di paté di olive su ogni fetta e poi spalmatelo accuratamente con una spatola a lama liscia e corta. Se non avete una spatola di questo tipo a disposizione potete adoperare le dita: il risultato sarà identico e velocizzerete anche il lavoro.

47

Come farcire le fette di carne

Pulite e lavare la rucola e poi fatela sgocciolare bene. Evitate di adoperare la centrifuga perché rovinerebbe le foglie rendendole brutte da guardare. Distribuite la rucola così preparata sopra la carne avendo l’accortezza di stenderla bene. Cospargete con le scaglie di parmigiano e poi arrotolate delicatamente su sé stesse le fettine creando così i vostri involtini. Chi non ama i sapori decisi può sempre sostituire le scaglie di parmigiano con delle fettine sottili di mozzarella di bufala. Il risultato finale sarà sicuramente diverso ma non per questo meno gustoso.

Continua la lettura
57

Come preparare e servire gli involtini

Tagliate gli involtini in due o tre parti per creare dei rotolini spessi un paio di centimetri circa. Sistemateli sopra un vassoio in verticale in modo tale da ottenere una sorta di spirali di carne farcite. Tagliate a metà i limoni e poi spremete tutto il succo. Versate il succo filtrato sopra gli involtini e poi arricchite con un pizzico di sale, una generosa macinata di pepe e le scorzette ricavate dal limone già spremuto. Riponete la vostra preparazione nel ripiano più alto del frigorifero e lasciate riposare il tutto per almeno venti minuti. Trascorso il tempo indicato servite in tavola gli involtini di carpaccio assieme a un’insalata fresca di stagione o con delle verdure marinate all'aceto balsamico. Abbinate un vino bianco frizzate secco oppure un verdicchio ben refrigerato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Condite la carne con un pizzico di curry se amate i sapori speziati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare un carpaccio di zucca

Quando si parla di carpaccio solitamente si parla del tipico salume tendente al bordeaux scuro che viene servito a tavola come ottimo antipasto accompagnato insieme a tante altre pietanze. Ma il nome di carpaccio viene dato anche ad altri ingredienti...
Antipasti

Come preparare il carpaccio di spada con melone e anguria

Quando arriva la bella stagione la moda cambia ma non solo in fatto di abbigliamento, la moda culinaria della primavera e dell'estate è fresca, colorata, gioiosa e leggera. All'insegna del vivere sano, esistono molte proposte che con poche calorie uniscono...
Antipasti

Come preparare il carpaccio di vitellone con rucola e grana

La carne è un alimento che è possibile preparare in diversi modi, e soprattutto arricchirla con delle sostanze particolari e gustose, oppure con contorni semplici come patate o insalata. In questa guida tuttavia nello specifico parliamo del carpaccio...
Antipasti

Come preparare il carpaccio aromatizzato al lime

Con l'arrivo della bella stagione spesso si ha il desiderio di proporre in tavola qualcosa di fresco, leggero ma gustoso. Il carpaccio aromatizzato al lime è la pietanza ideale per assaporare qualcosa di insolito e semplice da preparare. Essendo fatto...
Antipasti

Come preparare il carpaccio di ananas e bresaola

Spesso, capita di voler mangiare qualcosa che sia saporito, nutriente e leggero allo stesso tempo. In estate, abbiamo la tendenza a preparare piatti unici e freschi, sia per non appesantire la digestione, sia per evitare di sentire ancora più caldo....
Antipasti

Come preparare il carpaccio di pesce all'avocado

Se in occasione di un pranzo o di una cena intendiamo arricchire il menù con un buon antipasto, non c'è niente di meglio che preparare un carpaccio di pesce all'avocado. L'ideale è usare il salmone, anche per la facilità nel reperirlo oltre che trovarlo...
Antipasti

Come preparare gli involtini in foglie di vite

Se per un pranzo tra amici intendete preparare un piatto di origine greca, potete optare per degli involtini fatti di carne e avvolti in foglie di vite. La preparazione non è difficile e lo stesso dicasi per gli ingredienti che sono molto semplici...
Antipasti

Come preparare l'insalata fredda di manzo e riso

L'estate è una stagione calda e faticosa da affrontare, specie dal punto di vista culinario. La soluzione è cercare ricette fresche, veloci da preparare, ma al tempo stesso gustose. Una delle ricette tipiche dell'estate è insalata di riso. Ciò non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.