Come preparare gli involtini di pesce

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La ricetta degli involtini di pesce presenta un'origine siciliana, anche se è molto diffusa in tutta l'Italia. Grazie alla sua famosa bontà, infatti, questo piatto è perfettamente adatto per una cena sfiziosa, magari romantica. Tra le varie qualità di pesce senza spine, si possono utilizzare il pesce spada, il salmone, il tonno a fette, e molti altri. Questi tipi di pesce sono particolarmente adatte a questo scopo. A questo punto, pertanto, possiamo andare a vedere come bisogna procedere per preparare gli involtini di pesce.

29

Occorrente

  • 4 fette di pesce
  • 200 g di pane
  • prezzemolo q.b
  • 80 g di pistacchi salati
  • Una bustina di pinoli
  • 2 spicchi d'aglio
  • uvetta
  • sale e olio q.b
  • Un bicchiere di vino bianco
39

Gli ingredienti da utilizzare devono essere freschi e genuini

Il procedimento non è particolarmente lungo e tanto meno troppo difficile da mettere in pratica. Tuttavia è doveroso precisare che gli ingredienti che si andranno ad utilizzare, dovranno essere assolutamente freschi e genuini, dal momento che solo in questa maniera si riuscirà ad ottenere un secondo di pesce assolutamente gustoso. In questa guida, andremo a vedere come occorre procedere per preparare degli involtini di pesce spada.

49

Dopo aver scelto il pesce, è necessario farlo tagliare in fettine molto sottili, per poi lavarlo a casa

Una volta che è stato scelto con cura il pesce, è necessario farsi tagliare il pesce spada, in pescheria, in maniera molto sottile. Precisamente le fette dovrebbero essere ciascuna di circa 5 mm di altezza. Una volta tornati a casa, è fondamentale lavare il pesce, passandolo sotto l'acqua corrente, per poi tagliarlo ulteriormente. Ciascuna fetta dovrà essere divisa in due parti, consone a realizzare due involtini. Naturalmente, nel caso in cui la fetta dovesse essere particolarmente grande, si possono ottenere addirittura tre parti invece che due.

Continua la lettura
59

Occorre creare il ripieno, con pane, prezzemolo, pistacchi, pinoli ed anche dei chicchi di uvetta

A questo punto, è opportuno mettere da parte il pesce, in modo tale da dedicarsi nella preparazione del ripieno. Pertanto, occorre tritare il pane raffermo ed il prezzemolo nel mixer, mettendoli in una ciotola. Dopodiché, è necessario tritare grossolanamente il misto di pistacchi e di pinoli, sempre avvalendosi di un mixer, per poi metterli da parte. Successivamente, occorre pulire e tritare finemente anche l'aglio. In seguito, in una padella si deve andare a versare un filo di olio, per far rosolare l'aglio tritato, il pane grattugiato ed il prezzemolo. A seguire si dovrà aggiustare di sale e pepe, a seconda dei propri gusti personali. È necessario girare accuratamente il tutto, per poi spegnere il fuoco. In un secondo momento, inoltre, occorre aggiungere i pistacchi ed i pinoli e, se si desidera, anche qualche chicco di uvetta, in modo tale da conferire un tocco agrodolce al piatto.

69

Si deve aprire la fetta di pesce, per inserire il ripieno, ed avvolgere i lembi, chiudendoli per bene

L'assemblaggio degli involtini di pesce funziona in una maniera ben precisa ma molto semplice. È necessario aprire la fetta di pesce, per poi inserire un cucchiaio di ripieno, e bagnare il tutto con un filo di olio. A questo punto occorre avvolgere i lembi della fetta di pesce, per poi richiuderli con un po' di spago da cucina oppure con uno stuzzicadenti. È necessario ripetere la medesima operazione per ciascun involtino, per poi lasciarli riposare.

79

La fase di cottura da prediligere è quella che avviene in forno

Per quanto riguarda la fase di cottura, è da prediligere quella in forno. Quindi, si deve prendere una teglia, al cui interno occorre collocarci tutti quanti gli involtini, bagnando la base con un filo di olio. Successivamente si deve inserire la teglia in un forno alla temperatura di 180 gradi centigradi per circa venti minuti. A metà cottura, è necessario bagnare il composto con un bicchiere di vino bianco. Trascorsi i venti minuti previsti, è opportuno indossare un guanto, per poter estrarre la teglia dal forno. In seguito si possono servire i propri involtini di pesce su un bel vassoio da portata. È anche possibile accompagnare gli involtini con un'insalata di radicchio, condita con un filo di olio, con un pizzico di sale, una manciata di pepe e dell'aceto balsamico. Difatti, il gusto dell'uvetta con l'aceto balsamico, farà maggiormente risaltare il sapore del pesce e del ripieno.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • accompagnare gli involtini con un'insalata di radicchio ed un ottimo bicchiere di vino bianco.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare involtini di pesce spada al forno

Gli involtini di pesce spada, ricetta tipica della regione Sicilia che, grazie alla qualità degli ingredienti utilizzati e al mix di sapori che si mescolano in questa pietanza, che questa ricetta ha avuto modo di affermarsi non solo a livello locale,...
Pesce

Come fare gli involtini di pesce spada alle verdure

Gli involtini di pesce spada sono una tipica ricetta di Messina, dove questi squisiti involtini prendono di nome di "braciole di pesce spada". Nel caso della ricetta messinese, la farcitura si compone di pangrattato, formaggio grattugiato e capperi delle...
Pesce

Ricetta: involtini di pesce spada ripieni di pistacchi

La ricetta degli involtini di pesce spada ripieni di pistacchi, serve a preparare un piatto tipicamente siciliano, che si gusta sulla costa orientale della Sicilia. Si tratta di un ottimo piatto di pesce, associato ai pistacchi di Bronte, altro prodotto...
Pesce

Come cucinare gli involtini di pesce spada

Il pesce spada è particolarmente popolare in Sicilia, dove viene pescato in grandi quantità e preparato principalmente alla griglia. Per preparare gli involtini utilizzando la carne di questo pesce squisito, prima occorre affettarlo sottilmente, operazione...
Pesce

Ricetta: involtini di pesce spada alla messinese

Gli involtini di pesce spada alla messinese sono una classica ricetta della cucina tradizionale siciliana. Il piatto può essere cucinato in brevissimo tempo (tra preparazione e cottura occorrono più o meno venti minuti) e, seppure apprezzato in ogni...
Pesce

Involtini di pesce spada con salsa al mango

Se siete alla ricerca di un secondo di mare alternativo e colorato, ecco una ricetta che fa per voi: gli involtini di pesce spada con salsa al mango. Tradizionali ed al tempo stesso innovativi, coniugano la delicatezza del pesce al sapore intenso e gradevole...
Pesce

Come fare gli involtini di verza al pesce

Gli involtini di verza al pesce sono un piatto gustoso che può essere servito in mille occasioni, come antipasto ad un aperitivo, come seconda portata in una cena di mare, in un pranzo estivo in terrazza. Si presentano come uno sfizioso finger food,...
Pesce

Come preparare gli involtini di branzino alle fave con ricotta

Desiderate proporre in tavola un secondo piatto goloso e poco calorico? Ecco a voi gli involtini di branzino alle fave con ricotta. Questi involtini hanno un sapore delicato e possono essere proposti in tavola assieme a della scarola grigliata oppure...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.