Come preparare gli involtini di tacchino con pomodorini e acciuga

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se stiamo progettando una cenetta saporita e invitante non cerchiamo ricette complesse e pesanti. Spesso il segreto di un buon pasto risiede nella semplicità degli alimenti. Molti ingredienti genuini, presenti nelle nostre case ogni giorno, possono creare abbinamenti irresistibili. E ciò accade anche con secondi di carne facili e veloci da realizzare. Tutto questo vale anche per la nostra ricetta: gli involtini di tacchino con pomodorini e acciuga. L'accostamento tra acciughe e pomodori è un gran classico della nostra cucina. Possiamo ritrovarlo in tante altre ricette, come nella pizza alla napoletana. Ma per oggi vedremo come preparare questi deliziosi involtini dagli aromi tipicamente italiani.

25

Occorrente

  • 8 fette di fesa di tacchino
  • 120 gr di mozzarella
  • 30 gr di paté di olive
  • 4 acciughe sott'olio
  • 2-3 pomodorini ramati
  • 1 mazzetto di origano
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.
35

Per prima cosa sbollentiamo i pomodorini. Questo ci permetterà di rimuovere la pelle con facilità. Dunque spelliamoli e tagliamoli a metà. Eliminiamo i semini interni, senza rimuovere completamente la parte molle. Tritiamo la polpa dei pomodorini in modo grossolano e lasciamo sgocciolare lentamente. Nel frattempo tagliamo la mozzarella a cubetti. Riponiamola in uno scolapasta affinché sgoccioli il più possibile. Tagliamo le fette di tacchino a metà e scaldiamo un filo d'olio in padella. Rosoliamo il tacchino su ogni lato per alcuni attimi, poi spalmiamo un sottile strato di paté di olive sulla carne.

45

Recuperiamo la polpa dei pomodorini e versiamola in una ciotola. Uniamo la mozzarella in tocchetti e aggiungiamo le foglie di origano. Tritiamo finemente le acciughe e aggiungiamole al mix. Mischiamo il tutto e aggiungiamo un pizzico di sale e pepe nero. Misceliamo ancora per amalgamare tutti gli aromi. Utilizziamo due terzi di questa "insalata" d'acciuga e pomodorini per farcire il tacchino. Stendiamo il condimento sulle fette di carne, dunque arrotoliamo per formare gli involtini. Fissiamo gli involtini con un giro di spago da cucina o con alcuni stuzzicadenti. Prendiamo una pirofila da forno e trasferiamovi gli involtini.

Continua la lettura
55

Impostiamo il forno sui 200°C e lasciamo preriscaldare. Nel frattempo utilizziamo il rimanente condimento per insaporire gli involtini. Copriamo la superficie degli involtini di tacchino con il mix a base di pomodorini in avanzo. Versiamo un filo d'olio a crudo per dare più sapore al piatto. Quando il forno sarà ben caldo inseriamo la pirofila. Gli involtini non dovranno cuocere a lungo. Quando la mozzarella fonderà del tutto il piatto può considerarsi pronto. Sforniamo gli involtini di tacchino e lasciamo riposare per alcuni minuti prima di servire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare gli involtini di tacchino alla bresaola

In questo articolo vogliamo proporvi una nuova ricetta, in modo da capire come poter preparare gli involtini di tacchino alla bresaola, in modo da poter mettere d'accordo tutti i nostri ospiti. Gli involtini di tacchino ripieni di bresaola sono senza...
Carne

Involtini di tacchino ripieni di champignon e scamorza

Gli involtini sono un piatto particolarmente indicato per chi ama cose sfiziose. Tra le tante varianti di questo secondo piatto prelibato, quelli di tacchino sono molto indicati per chi è a dieta. La carne di tacchino è molto leggera e salutare. Potete...
Antipasti

Ricetta: involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta

Se desiderate preparare un secondo piatto molto gustoso, adatto sia agli adulti che ai bambini, potete cimentarvi con la ricetta degli involtini con tacchino, patate, ricotta e pancetta. Per quanto possa sembrare piuttosto pesante ed elaborato, bisogna...
Carne

Come preparare gli involtini di tacchino all'anice

Se amate i sapori particolari e volete stupire parenti e amici proponendo in tavola qualcosa di decisamente originale, gli involtini di tacchino all'anice fanno proprio al caso vostro. Sono abbastanza semplici da preparare e il loro gusto speziato conquisterà...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare il tacchino

Oggi vi proponiamo 5 modi per cucinare il tacchino. Non tutti lo sanno, ma la carne di tacchino è molto ricca di ferro ed estremamente digeribile e quindi si presta molto bene per chi vuole mangiare sano ma con gusto. Inoltre, la carne di tacchino è...
Antipasti

Ricetta: involtino di tacchino e zucchine

Per un pranzo estivo, fresco e leggero, lasciamoci stuzzicare da una ricetta semplice ma davvero sfiziosa! L'involtino di tacchino e zucchine è l'idea espressa per una preparazione last minute. Delicato e goloso, è l'ideale per mangiare con gusto senza...
Carne

Come preparare i rotolini di tacchino all'Asiago

A corto di idee per il pranzo o per la cena? Ecco a voi un goloso secondo piatto da gustare sia tiepido che freddo: i rotolini di tacchino all’Asiago. Basta poco tempo a disposizione e un pizzico di manualità in cucina per ottenere un risultato perfetto...
Carne

Come preparare gli involtini di pollo alle melanzane

In questi tutorial vi illustrerò la preparazione degli involtini di pollo alle melanzane, un piatto adatto sia per il pranzo che per la cena. Possono essere serviti come una portata di secondo oppure come piatto unico e rimane delicato, versatile, leggero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.