Come preparare gli involtini di vitello con patate

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per gli appassionati di ricette, una ricetta speciale e golosa sono gli involtini di vitello con patate. Gli involtini di vitello con patate sono un piatto molto semplice ma estremamente gustoso. In questo articolo vi spiegherò nel dettaglio il procedimento di come preparare gli involtini di vitello con patate.

26

Occorrente

  • - 350 g di scaloppe di vitello;
  • - 400 g di patate;
  • - 80 g di pasta di salsiccia;
  • - 80 g di pancetta affumicata;
  • - 80 g di scamorza affumicata;
  • - 40 g di parmigiano grattugiato;
  • - 2 uova;
  • - 1 lattuga romana;
  • - aceto;
  • - olio extravergine di oliva;
  • - sale e pepe.
36

Primo procedimento di preparazione degli involtini

Il primo procedimento da seguire è di preparare tutti gli ingredienti. Bisogna lavare in maniera accurata circa 400 grammi di patate e inserle in una pentola abbastanza capiente riempita con acqua salata. Bisogna poi fare cuocere le patate per circa un quarto d'ora a fuoco medio. A cottura avvenuta poi bisogna scolare l'acqua in uno scolapasta e bisogna fare sgocciolare le patate. Successivamente bisogna pelare le patate tenendo la patata con una forchetta e togliendo la buccia con un coltello. Infine dopo aver pelato tutte le patate bisogna trasferirle in uno schiacciapatate e schiacciarle tutte perfettamente.

46

Secondo procedimento di preparazione degli involtini

Il secondo procedimento da seguire è di inserire il purè che si è ottenuto precedentemente in un contenitore abbastanza grande. Poi bisogna prendere una pentola antiaderente e metterla sul fuoco con un po' di olio extravergine di oliva e gli 80 grammi di pasta di salsiccia, e farla rosolare per un paio di minuti, sgranarla con un cucchiaio e unirla al purè di patate. Successivamente bisogna fare bollire le due uova in pentolino con acqua per una decina di minuti. Poi bisogna sgusciare le uova, tagliarle a cubetti e aggiungerle al purè di patate e alla salsiccia. Bisogna anche inserire al purè gli 80 grammi di scamorza affumicata che si sarà preventivamente tagliato a pezzettini, e anche i 40 grammi di parmigiano grattugiato. Infine bisogna aggiustare di sale, e aggiungere una macinata di pepe.

Continua la lettura
56

Terzo procedimento di preparazione degli involtini

Il terzo e ultimo procedimento da seguire è che bisogna stendere su un piatto grande 350 grammi di scaloppine di vitello. Queste scaloppine di vitello bisogna farcirle con il composto di purè, di salsiccia, di uova e di scamorza al centro di ogni fettina e arrotolale poi su se stesse in maniera accurata confezionando tutti gli involtini ottenuti. Alla fine bisogna avvolgere ogni involtino ottenuto in una fetta di pancetta affumicata fermando il tutto con uno stecchino di legno o di metallo. Successsivamente bisogna disporre gli involtini in una pirofila unta di olio in precedenza e farli cuocere in forno a 200 gradi per quindici minuti circa. Infine bisogna disporre gli involtini appena sfornati sul letto di lattuga e pancetta, e poi condire il tutto con olio extravergine di oliva, aceto e un pizzico di sale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: involtini di vitello

Senz'altro, più di una volta, comprando della carne di vitello in macelleria, vi sarete chiesti se esistesse una ricetta veloce e diversa dal solito per prepararla. Una delle maniere di cucinare questo tipo di carne, è quella di creare degli involtini,...
Carne

Come fare gli involtini di vitello con provola

Gli involtini di vitello con provola sono un secondo piatto molto saporito, adatto soprattutto alle stagioni più fredde come l'autunno e l'inverno. Grazie a questa ricetta riuscirete a rendere la carne di vitello ancora più sfiziosa, con quel sapore...
Carne

Come fare gli involtini di vitello ai pistacchi

Gli involtini di vitello sono un piatto perfetto se si vuole spendere poco tempo in cucina, e costituiscono un delizioso secondo. Gli involtini sono adatti per essere riempiti con una moltitudine di ingredienti, e in questo caso racchiudono un ripieno...
Carne

Ricetta: involtini di vitello ripieni di zucca

Quest'oggi andremo a preparare un'incredibile ricetta, un secondo piatto gustoso e leggero molto amato sia dai grandi che dai più piccoli: gli involtini di vitello ripieni di zucca! Un piatto unico da poter servire da solo o accompagnato da un contorno...
Carne

Come preparare lo spezzatino di vitello con patate

Nel secolo scorso, lo spezzatino era un piatto a base di carne, cucinato soprattutto la domenica nei periodi invernali. Generalmente si usava la carne di manzo, ma per chi non aveva la possibilità di comprare i tagli pregiati, si usavano tagli di carne...
Carne

Come fare gli involtini di vitello alle nocciole

Il modo migliore per far mangiare la carne ai più piccoli è arricchendola con altri ingredienti, mantenendo comunque le sue proprietà senza stravolgerne i sapori. Nella guida infatti vedremo un delizioso secondo piatto, che in base alle dimensioni...
Carne

Come preparare gli involtini di manzo con fiori di zucchine e limone

Gli involtini con fiori di zucchine e limone hanno un gusto delicato e possono essere serviti con abbondante purè di patate oppure con un’insalata mista di stagione. Questi involtini devono essere preparati con fettine di vitello molto sottili. Fatevele...
Carne

Come preparare gli involtini alla pizzaiola

Se abbiamo voglia di un secondo a base di carne che non sia la solita fettina ai ferri allora l'ideale sono gli involtini alla pizzaiola. Un ottimo piatto ideale anche da solo ad esempio per una cena in famiglia o con degli amici. Sono facili da preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.