Come preparare gli sformati di merluzzo e salmone

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Arrivano le belle giornate. Il freddo lentamente ci abbandona lasciando spazio a quelle miti temperature che fanno da preludio alle soleggiate giornate estive. Quale scenario migliore per imbandire a dovere la vostra tavola e invitare amici e parenti a gustare uno squisito pranzo a base di pesce!? La nostra tradizione culinaria ci offre l'opportunità di servire sulle nostre tavole diverse piatti che presentano come ingrediente principale il pesce, in tutte le sue sfaccettature. Pensiamo agli involtini di pesce spada, il polpo, la spigola, il merluzzo e il salmone. Utilizzando in particolare gli ultimi due ingredienti, è possibile proporre a tavola uno squisito e freschissimo sformato che delizierà il palato di tutti i commensali. Preparare questo piatto è semplicissimo. Scopriamo insieme quindi come preparare gli sformati di merluzzo e salmone.

25

Occorrente

  • 350 gr di filetti di merluzzo
  • 150 gr di salmone
  • 150 ml di latte
  • 3 uova piccole o 2 grandi
  • 1 patata grande
  • Maionese
  • Olive nere
  • Olio extravergine di oliva
35

Lo sformato di merluzzo e salmone è un freschissimo e genuino secondo piatto la cui portate risultano generalmente per quattro persone. Iniziate il procedimento di elaborazione dello sformato concentrandovi prima di tutto a lessare le patate. Terminata questa operazione, riempite una pentola con un litro d'acqua calda e fate lessare per qualche minuto merluzzo e salmone.
Di seguito concentrate la vostra attenzione sulle patate sbucciandole fino ad ottenere un composto semisolido. A questo punto tritate il salmone ed il merluzzo e mescolate il tutto insieme con il composto di patate.

45

Procedete la preparazione dello sformato montando i quattro albumi a neve ferma, dopodiché scaldate leggermente il latte. A questo punto dovrete sbattere a velocità sostenuta i tuorli mescolandoli al latte e successivamente alla panna e al composto di merluzzo, salmone e patata. Una volta che avete amalgamato il tutto, procedete aggiungendo gli albumi montati a neve e mescolate il tutto.

Continua la lettura
55

Dopo che avete mescolato il tutto, dovrete ungere con dell'olio uno stampo rettangolare. Versate quindi nello stesso il composto che avete precedentemente preparato e mettetelo in forno già leggermente scaldato a 180° per circa trenta minuti. A questo punto, dopo aver terminato il processo di elaborazione del vostro sformato, potrete servirlo a tavola rigorosamente freddo. In questo modo permetterete ai commensali di gustarne i sapori e la freschezza del pesce. Inoltre, qualora ne abbiate voglia, potreste anche decorare lo sformato aggiungendo della maionese o se preferite olive nere o capperi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le polpette di merluzzo speziate

Se desiderate proporre qualcosa di goloso in tavola che possa piacere a grandi e piccini, ecco a voi le polpette di merluzzo speziate. Sono molto semplici da realizzare e contengono pochissimi ingredienti: basta infatti avere a disposizione del merluzzo...
Antipasti

Come preparare le girelle al salmone

Per stuzzicare l'appetito dei nostri ospiti, perché non lasciarci ispirare da una ricetta golosa come le girelle al salmone? Una preparazione davvero molto easy e veloce, ma capace di conquistare anche il palato più difficile. Pochi ingredienti per...
Antipasti

Come preparare le tartine con prungne e salmone

Per un antipasto dai gusti un po' insoliti e raffinati, oppure in occasione di una cena formale dalle pietanze particolarmente sofisticate, ecco un'idea davvero gustosa per delle speciali tartine insaporite con prugne e salmone. Il gusto un po' agrodolce...
Antipasti

Come preparare i bocconcini di salmone all'avocado

I bocconcini di salmone all'avocado sono un piatto semplice e gustoso da preparare in pochi minuti, adatto anche ai principianti. È una portata raffinata che vi garantisce un figurone con i vostri invitati, apprezzata sia per il suo gusto leggero e delicato...
Antipasti

Come preparare la frittata con salmone e patate affettate

La frittata con salmone e patate affettate è un piatto molto semplice ed originale. Essa si può servire in diverse circostanze. Ad esempio è perfetta come aperitivo, tagliata a fettine o quadroni. In alternativa è ottima anche come portata principale...
Antipasti

Come preparare la quiche al salmone

La guida che andremo a stilare nei quattro passi che la comporranno, si occuperà di una ricetta, dove l'elemento fondamentale sarà il salmone. Come avrete potuto comprendere dalla lettura del titolo di questa guida, ora vi spiegheremo, in maniera puntuale,...
Antipasti

Come preparare il tronchetto salato salmone e panna

Se volete stupire i vostri con un piatto più unico che raro, preparate il tronchetto salato salmone e panna. Si tratta di un antipasto gustoso che può essere servito anche come secondo piatto assieme ad un ricco contorno di verdure. Deve essere rigorosamente...
Antipasti

Come preparare i vol-au-vent al salmone

Qualsiasi occasione è buona per inventare qualcosa in cucina. Soprattutto quando si hanno ospiti la voglia è quella di stupire e presentare qualcosa di gustoso e originale. In questo caso i vol-au-vent sono un'ottima soluzione perché consentono, grazie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.