Come preparare gli sformatini di fagiolini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I fagiolini sono una varietà di fagiolo dal baccello allungato e dal colore verde brillante. A differenza di altre specie, non vanno sgranati e hanno un sapore delicato ma allo stesso tempo intenso. Ricchi di tantissimi componenti utili al nostro corpo, sono il rimedio naturale contro il diabete, il colesterolo, la stipsi e favoriscono la diuresi. Molto versatili in cucina, sono ottimi consumati come primo piatto, secondo, antipasto o contorno; un piatto può essere costituito ad esempio dagli sformatini di fagiolini. Basta però avere delle doti basilari di cucina, affinché tale pietanza superi il verdetto dei commensali, ricevendo tanti complimenti. Per sapere come preparare tale gustosità, continuate a leggere tale guida.

27

Occorrente

  • 500 gr di fagiolini freschi o surgelati
  • 200 ml di latte
  • 30 gr di burro
  • 20 gr di farina
  • sale q.b
  • noce moscata q.b
  • 1 cipolla
  • 100 gr di prosciutto cotto a dadini
  • 200 gr di pangrattato
  • 80 gr di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • basilico q.b
  • olio extravergine d'oliva q.b
  • una noce di burro
37

Come prima cosa prendete i fagiolini, privateli delle cime e sciacquateli accuratamente sotto il getto del rubinetto; nel caso in cui voi utilizziate quelli surgelati non sarà necessaria la pulitura. Successivamente fate lessare i fagiolini freschi in abbondante acqua già salata per venti minuti circa a fuoco medio. Trascorso il tempo necessario, scolateli e lasciateli raffreddare per poi sminuzzarli finemente. Nel frattempo tritate finemente la cipolla ed il basilico. Scaldate un filo di olio extravergine d'oliva in una padella antiaderente, versate al suo interno il trito di erbe facendolo appena rosolare ed aggiungete il prosciutto cotto tagliato a dadini.

47

Spegnete il fuoco e dedicatevi alla veloce preparazione della besciamella; per farlo scaldate il latte ed unitelo al burro precedentemente sciolto e alla farina. Se lo desiderate potete unire una spolverata di noce moscata e sale quanto basta. Mescolate continuamente con una frusta per scongiurare l'ipotesi della creazione di eventuali grumi, fino ad ottenere una cremina densa ed omogenea. In una terrina capiente sbattete appena le due uova ed unitele al trito di erbe e prosciutto, ai fagiolini, ad abbondante pangrattato, alla besciamella e a 80 g di parmigiano grattugiato.

Continua la lettura
57

Nel contempo amalgamate per bene tutti gli ingredienti ed aggiustate eventualmente di sale. Preriscaldate poi il forno a 180 gradi. Il composto potrà essere versato in una teglia grande rettangolare imburrata oppure in degli appositi stampini monoporzione in alluminio, livellandolo accuratamente. Per creare una crosticina dorata e croccante in superficie, spolverizzate con qualche cucchiaio di pangrattato ed infornate per mezz'ora circa. Servire su un piatto da servizio e consumate preferibilmente freddi o tiepidi. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servire su un piatto da servizio e consumate preferibilmente freddi o tiepidi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare gli sformatini di ricotta ai cipollotti

Volete organizzare un aperitivo fra amici? Desiderate preparare un brunch ma siete a corto di idee? Ecco a voi gli sformatini di ricotta ai cipollotti: dei golosi finger food che si prestano bene per ogni occasione. Ottimi come antipasto, possono essere...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di funghi vegan

Con l'autunno arrivano anche i primi funghi, buonissimi da preparare anche in vista del freddo. Se abbiamo voglia di qualcosa di diverso dal solito possiamo preparare questi semplicissimi sformatini ai funghi vegan. Possiamo servirli come antipasto oppure...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di patate con funghi misti

Gli sformatini di patate con funghi misti possono essere presentati in tavola sia come sfizioso antipasto che come secondo se accompagnati con verdure stufate. Questi sformatini sono abbastanza semplici da preparare anche se è necessario avere a disposizione...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di riso al formaggio di capra

Spesso si entra nel panico quando si invitano molte persone in casa e non si ha la più pallida idea di cosa poter preparare per cena. È senza dubbio indispensabile preparare dei primi piatti, dei secondi piatti, dei dessert ma anche degli antipasti...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di polenta con formaggio

Se desiderate servire in tavola un goloso piatto tipicamente invernale, ecco a voi la giusta soluzione: sforma tini di polenta con formaggio. Questi sformatini vengono preparati con pochissimi ingredienti ma per ottenere un risultato finale eccellente,...
Antipasti

Come preparare i fagiolini alla pugliese

Un piatto da poter gustare sia in estate che in inverno sono i fagiolini. Tra le varie tipologie di fagiolino da poter cucinare, troviamo i fagiolini alla pugliese. I fagiolini alla pugliese, come si evince dal nome, sono un ottimo contorno della tradizione...
Antipasti

Come preparare i fagiolini alla pancetta

Un contorno che si può preparare per ogni occasione sono i fagiolini alla pancetta. Questo piatto in cucina viene considerato da sempre molto economico. Ma, allo stesso tempo non povero, perché ricco di fantasia e sapore. Infatti, quando lo presenterete...
Antipasti

Come preparare le crespelle con fagiolini e pancetta

Se amate le crespelle sia nella versione dolce che salata, questa ricetta fa al caso vostro. Le crespelle con fagiolini e pancetta sono ottime da proporre in tavola come antipasto o come secondo piatto, da abbinare a un contorno di verdure miste. Le crespelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.