Come preparare gli sformatini di zucca

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una ricetta alquanto veloce e semplice da preparare, sono gli sformatini di zucca. Trattasi di un piatto molto sfizioso, che sostituisce gli antipasti, oppure in base alla quantità e alla variante di ingredienti usati, può rimpiazzare un secondo piatto. Sono molto indicati anche nella dieta mediterranea, perché contengono oltre che l'ingrediente principale, cioè la zucca, anche una buona dose di parmigiano reggiano, scalogno e un po di prosciutto, tutti ingredienti piuttosto leggeri e completi dal punto di vista nutrizionale. Nella seguente guida vediamo come preparare questi gustosi sformati.

27

Occorrente

  • 12 fiori di zucca
  • 4 cucchiai di besciamella
  • 4 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  • 3 uova
  • 60 grammi di prosciutto cotto
  • 1 scalogno
  • 4 cucchiai di panna fresca
  • 6 stamipini
  • burro
37

In una ciotola capiente, versiamo 4 cucchiai di besciamella, 3 tuorli di uovo, senza l'albume, 4 cucchiai di panna fresca da cucina e 4 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato; mescoliamo il tutto per 3 o 4 minuti fino ad ottenere un composto di crema liscia e compatta. Lavoriamo gli albumi precedentemente separati e montiamoli;.

47

Intanto sminuzziamo il prosciutto cotto, in piccole fette; se vogliamo ottenere un maggior sapore, possiamo usare anche un prosciutto affumicato se gradito. Poniamo il prosciutto e i fiori di zucca saltati, insieme agli albumi montati e mescoliamo bene per farli assimilare tra di loro per 3 minuti. Inseriamo adesso l'ultimo composto ottenuto assieme al resto degli ingredienti all'interno della ciotola, giriamo e mescoliamo per altri 3 o 4 minuti, ottenendo così una crema piuttosto liscia e granulosa.

Continua la lettura
57

Laviamo accuratamente sotto l'acqua i fiori di zucca, prestando attenzione a pulire soprattutto la parte centrale, dove solitamente si insedia lo sporco principale, poniamoli su un tagliere di legno e sminuzziamoli a fettine; versiamo 3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva all'interno di una padella, assieme allo scalogno, meglio se anche questo lo tagliamo a fettine per farlo amalgamare al meglio con il resto degli ingredienti; infine inseriamo anche i fiori di zucca tagliati e facciamoli saltare assieme a fuoco medio, fino a che i fiori non si sono appena abbronzati. Spegniamo il fuoco e lasciamo momentaneamente da una parte i fiori di zucca saltati.

67

Usiamo adesso degli stampini; imburriamoli soprattutto nella parte base, stando attenti a riempire tutto il volume, onde evitare che si possa bruciare e rendere un sapore sgradevole in cottura. Ben imburrati i contenitori, versiamoci il nostro composto di zucca e mettiamoli in cottura a bagnomaria nel forno, preriscaldandolo a una temperatura di 180° per 10 minuti.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • usiamo stampini in coccio per mantenere il calore più a lungo, dopo la sfornata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: sformatini di zucca con speck croccante

Con l'autunno e i primi freddi possiamo finalmente tornare a sbizzarrirci in cucina. Il forno non è più un tabù e anche i piatti un po' più pesanti non rappresentano un problema per colpa del caldo. Questa ricetta degli sformatini alla zucca è semplice...
Antipasti

Sformatini di zucca con salsa alla paprika

Ogni volta che giunge l'autunno, la nostra terra ci regala frutti e ortaggi molto buoni, ricchi di sapore e aromi. È la stagione dei funghi, dell'uva più dolce e dei fichi. La zucca rientra in questa categoria appena citata, la zucca infatti è un ottimo...
Antipasti

Come fare gli sformatini di zucca al tofu

Gli sformatini di zucca al tofu, con il loro gusto inconfondibile, racchiudono un'armoniosa delicatezza di sapori, gradita anche ai palati più esigenti. In questo tutorial, vi illustreremo minuziosamente il corretto procedimento per la realizzazione...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di capesante con crema ai broccoli

Il dolce profumo delle sere d'estate, ci invita a lasciare le mura domestiche per assaporare il fresco serale. Per rendere ancora più speciale una cena estiva all'aperto, perché non renderla indimenticabile con una preparazione raffinata e dai sentori...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di ricotta ai cipollotti

Volete organizzare un aperitivo fra amici? Desiderate preparare un brunch ma siete a corto di idee? Ecco a voi gli sformatini di ricotta ai cipollotti: dei golosi finger food che si prestano bene per ogni occasione. Ottimi come antipasto, possono essere...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di funghi vegan

Con l'autunno arrivano anche i primi funghi, buonissimi da preparare anche in vista del freddo. Se abbiamo voglia di qualcosa di diverso dal solito possiamo preparare questi semplicissimi sformatini ai funghi vegan. Possiamo servirli come antipasto oppure...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di patate con funghi misti

Gli sformatini di patate con funghi misti possono essere presentati in tavola sia come sfizioso antipasto che come secondo se accompagnati con verdure stufate. Questi sformatini sono abbastanza semplici da preparare anche se è necessario avere a disposizione...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di riso al formaggio di capra

Spesso si entra nel panico quando si invitano molte persone in casa e non si ha la più pallida idea di cosa poter preparare per cena. È senza dubbio indispensabile preparare dei primi piatti, dei secondi piatti, dei dessert ma anche degli antipasti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.