Come preparare gli spaghetti ai tartufi di mare

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come preparare gli spaghetti ai tartufi di mare

Il tartufo di mare o Arsella è un mollusco che vive nel Mar Mediterraneo e cresce tra le foglie di una pianta sottomarina che prende il nome di Posidonia Oceanica. Vive in zone caratterizzate dai fondali sabbiosi. Esternamente è molto simile ad una vongola, ma si differenzia da quest'ultima per le valve che sono più ruvide e per le dimensioni maggiori; anche il mollusco stesso è più carnoso e più grosso. In questa guida presentiamo la ricetta degli spaghetti ai tartufi di mare. Sono un primo piatto gustoso, da assaporare soprattutto nel periodo estivo. Si accompagnano molto bene con un vino bianco non frizzante od un novello rosso. Non è una ricetta veloce da preparare per via della meticolosa pulizia che si deve attuare alle arselle, ma non è per nulla complessa. Scopriamo insieme, passo dopo passo, come procedere nella realizzazione di questo piatto prelibato e molto gustoso.

26

Occorrente

  • 450 grammi di spaghetti
  • 800 grammi di tartufi di mare
  • 1 decilitro di olio extra vergine d'oliva
  • prezzemolo q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • sale q.b.
36

Acquistate i molluschi in una pescheria di fiducia e metteteli per almeno 3 ore in acqua salata per farli spurgare: i tartufi di mare vivendo nei fondali, assorbono molta sabbia al loro interno. Servitevi di uno spazzolino da denti per la rimozione dei granelli sabbiosi, soprattutto nelle pieghe della conchiglia esterna, dove solitamente si concentrano maggiormente. Trascorso il tempo necessario e dopo che li avete puliti accuratamente, versateli in una pentola alta e profonda colma d'acqua senza aggiunta di sale.

46

A parte tritate finemente prezzemolo ed aglio per la salsa. Mettete in una padella con un goccio di olio extravergine di oliva, versateli al suo interno e, quando l'aglio avrà assunto un colore dorato, aggiungete i tartufi di mare e girateli continuamente per circa 1 minuto. Aggiungete adesso il vino bianco, fatelo sfumare per bene e coprite con un coperchio. Così facendo si apriranno i gusci e solo nel momento in cui tutti i tartufi di mare si saranno aperti, spolverateli con del peperoncino in polvere. Per dare un maggior sapore al sugo potete aggiungere, in questa fase della cottura, mezzo dado. Coprite nuovamente e fate andare abbassando la fiamma al minimo.

Continua la lettura
56

Mettete a preparare, nel contempo, la pentola per la pasta. Una volta che avrà raggiunto il bollore versate il sale. Aggiungete un filo di olio extra vergine d'oliva nell'acqua di cottura prima di buttare gli spaghetti: servirà ad evitare che si attacchino in bollitura. Dopo circa 10 minuti, scolateli al dente e versateli nella padella con i molluschi. Alzate la fiamma e fate cuocere il tutto per un paio di minuti almeno. Aggiungete del prezzemolo ed un altro mezzo bicchiere di vino e lasciate sfumare. I vostri spaghetti ai tartufi di mare sono pronti per essere impiattati e serviti ben caldi in tavola ai vostri commensali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti di baccalà ai tartufi di mare

Se si vuole stupire i propri commensali con un buon primo a base di pesce si può considerare la preparazione dei gnocchetti. Anche se si tratta di una pasta a base di patate questa può essere amalgamata con la preparazione del pesce, unendo così i...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti al cartoccio con i frutti di mare

Gli spaghetti al cartoccio con i frutti di mare sono un eccellente primo piatto per le persone che amano il pesce e la pasta. Questa pietanza ha un gusto sopraffino e racchiude tutto il sapore del mare. A prima vista la preparazione può sembrare abbastanza...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti ai ricci di mare

Gli spaghetti ai ricci di mare sono un primo piatto molto gustoso, prettamente estivo, una vera bontà per chi ama la cucina a base di pesce. La sua preparazione richiede un po' di tempo perché l'ingrediente principale, il riccio di mare, deve essere...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti con vongole e bottarga

Gli spaghetti rappresentano uno dei veri e propri simboli del nostro paese nel mondo, la cui cucina è conosciuta ed apprezzata praticamente ovunque. Proprio grazie al loro grande successo, gli spaghetti sono un tipo di pasta che può essere preparato...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti alla San Giovanni

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di invitare amici e parenti per un pranzo o una cena presso la nostra abitazione e di non sapere cosa preparare di molto semplice ma allo stesso tempo molto gustoso. Su internet potremo trovare moltissime...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti al pan grattato

Nelle nostre ricette ci sono una grandissima varieta' di tipi di pasta e ricette da preparare. Inoltre la pasta è l'alimento più famoso al mondo, e il modo che abbiamo nel nostro paese di preparare questo tipo di alimento è inconfondibile e molto apprezzato....
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti con piselli e calamari

Per gli amanti del mare e del loro sapore consiglio una ricetta facile, veloce.In questa breve guida vi delizierò su come preparare gli spaghetti con piselli e calamari.Cominciate ad apparecchiare la tavola per quattro persone e ponete attenzione ai...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti tiepidi al sauté di melanzane

Se desiderate proporre in tavola un primo piatto goloso e che possa piacere a tutti, ecco a voi la ricetta per preparare dei golosi spaghetti tiepidi al sauté di melanzane. Il gusto delle melanzane ben si abbina a quelli del timo, della maggiorana e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.