Come preparare gli spaghetti al cartoccio con i frutti di mare

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Come preparare gli spaghetti al cartoccio con i frutti di mare

Gli spaghetti al cartoccio con i frutti di mare sono un eccellente primo piatto per le persone che amano il pesce e la pasta. Questa pietanza ha un gusto sopraffino e racchiude tutto il sapore del mare. A prima vista la preparazione può sembrare abbastanza complessa, ma in realtà è molto semplice. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come preparare gli spaghetti al cartoccio con i frutti di mare.

28

Occorrente

  • 350 g. di spaghetti
  • 150 g. di cozze
  • 150 g. di vongole veraci
  • 60 g. di seppioline
  • 60 g. di calamari
  • 250 g. di pomodorini Pachino
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • olio extravergine d'oliva
  • sale, pepe
38

Pulizia cozze e vongole

La prima cosa da fare per la preparazione della ricetta è quella di pulire accuratamente sia le cozze che le vongole. Durante questa operazione bisogna utilizzare un coltello per togliere le barbe che sono presenti nei gusci delle cozze. È consigliabile eliminare i gusci che sono rotti o aperti. Successivamente bisogna pulirle e passarle sotto l'acqua corrente per togliere qualche residuo che è ancora presente.

48

Cottura cozze e vongole

Adesso in una padella si mettono mettere 2 cucchiai di olio, 1 spicchio d'aglio e qualche goccia di vino bianco; successivamente si deve unire il tutto alle vongole ed alle cozze. Quando i gusci si aprono completamente bisogna togliere la padella dal fuoco; poi, si lascia raffreddare un po' per poter sgusciare le cozze e le vongole facilmente. In seguito si deve filtrare la loro acqua di cottura e si mette da parte.

Continua la lettura
58

Cottura seppie e calamari

Ora bisogna pulire le seppie ed i calamari; si può scegliere di tagliare il tutto a strisce oppure lasciarli interi, dipende dal gusto personale. L'acqua di cottura prodotta precedentemente dai molluschi si può utilizzare per cuocere i calamari e le seppie. Bisogna far cuocere le seppie ed i calamari per circa 15 minuti a fuoco moderato. Se si vuole dare un sapore più intenso è opportuno aggiungere del vino bianco, lasciandolo evaporare per altri 10 minuti.

68

Preparazione del sugo

A questo punto bisogna lavare i pomodorini Pachino, tagliarli a metà ed unirli ai calamari ed alle seppie. Bisogna cuocere il tutto per altri 10 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Poi, si uniscono i gamberi, le cozze e le vongole sgusciate. È consigliabile aggiungere il peperoncino, la curcuma ed il cumino se si preferisce dare un gusto più deciso e speziato. Successivamente si trita il prezzemolo e si cosparge sul sugo.

78

Cottura in forno

Adesso bisogna lessare la pasta in abbondante acqua salata; poi, si prende una placca da forno, si stende un foglio di alluminio e si versano gli spaghetti. Si coprono con un altro foglio di alluminio e si arrotolano i bordi per evitare la fuoriuscita del sugo. Poi, si lascia cuocere il tutto nel forno a 220° C per circa 5/7 minuti. Il cartoccio va tolto solo quando si serve in tavola per preservare il profumo del pesce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto con radicchio e frutti di mare

Il risotto con radicchio e frutti di mare è una ricetta semplice da preparare ma che riscuote sempre l’approvazione di tutti. Il gusto amarognolo del radicchio abbinato al sapore dei frutti di mare rende questo piatto unico e inimitabile nel suo genere....
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchetti ai frutti di mare e zafferano

I piatti a base di pesce e frutti di mare sono spesso un'esclusiva delle occasioni particolari. Talvolta è il loro costo ad allontanarli dalla tavola. Altre volte ancora è necessaria una certa capacità in cucina per preparare un piatto davvero squisito....
Primi Piatti

Come preparare il risotto con frutti di mare e pesto

Se siete alla ricerca di un primo piatto goloso, insolito e semplice da preparare, ecco a voi il risotto con frutti di mare e pesto. Vi basterà avere a disposizione dei frutti di mare di ottima qualità già pronti per essere cucinati e del pesto al...
Primi Piatti

Come preparare il risotto ai frutti di mare

Un classico della tradizione culinaria mediterranea e non solo, il risotto ai frutti di mare è un piatto fondamentalmente semplice da preparare e sopratutto molto "flessibile" alle esigenze di stagione. Lo si può preparare utilizzando tutti i frutti...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne ai frutti di mare

La cucina italiana è ricca di piatti tipici tradizionali come la rinomata lasagna. In genere la tradizione vuole che si preparai con ragù di carne cotto lentamente per ore ma se non avessimo tutto questo tempo? Una variante fresca è la lasagna ai frutti...
Primi Piatti

Come preparare il riso venere ai frutti di mare

Il riso venere è già di per se una prelibatezza, ma se poi viene cucinato con deliziosi frutti di mare diventa un piatto davvero spettacolare. La sua preparazione è davvero semplice, ma il risultato finale è sempre di grande effetto. Il colore nero...
Primi Piatti

Come preparare spaghetti ai ricci di mare

I ricci di mare sono l'ideale per preparare piatti veloci come gli spaghetti ai ricci: preparare questo piatto, significa portare in tavola un primo gustoso e colorato, che racchiude in sé tutta l'essenza dell'estate e il sapore del mare. Farete felici...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti ai tartufi di mare

Il tartufo di mare o Arsella è un mollusco che vive nel Mar Mediterraneo e cresce tra le foglie di una pianta sottomarina che prende il nome di Posidonia Oceanica. Vive in zone caratterizzate dai fondali sabbiosi. Esternamente è molto simile ad una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.