Come preparare gli spaghetti al limone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare gli spaghetti al limone
15

Introduzione

Se avete intenzione di preparare un primo piatto veloce e allo stesso tempo gustoso, la scelta migliore per voi sono gli spaghetti al limone. Si tratta di una ricetta da realizzare soprattutto d'estate, perché è fresca e leggera. È un piatto tipico della Costiera Amalfitana, dove si trova un limone particolare, il cosiddetto "sfusato amalfitano", dal sapore inconfondibile e dai numerosi benefici, perché ricco di vitamine. La preparazione degli spaghetti al limone necessita di pochissimi ingredienti ed è alla portata di tutti, anche dei meno esperti in cucina. In questa guida vi forniremo alcuni consigli su come procedere.

25

Occorrente

  • 400 g di spaghetti
  • 2 limoni
  • 1 spicchio di aglio
  • 50 g di burro
  • 1 buccia di limone grattugiata
  • parmigiano
  • sale, pepe e prezzemolo q.b.
  • Panna da cucina
35

Come preparare la salsa al limone per condire gli spaghetti

Il primo passaggio da fare è quello di mettere in una padella antiaderente del burro e uno spicchio di aglio e di lasciare rosolare il tutto per qualche minuto. Quando l'aglio ha raggiunto la doratura dovrete toglierlo e aggiungere la buccia di un limone grattugiata (si consiglia di utilizzare prodotti biologici per ottenere un risultato migliore) e mezzo bicchiere di vino bianco secco. A questo punto lasciate rosolare il tutto per circa cinque minuti a fiamma viva. Aggiungete ora due cucchiai di panna da cucina e lasciate cuocere ancora per due minuti. Quando grattugiate la buccia del limone dovrete fare attenzione a non grattugiare la parte bianca perché quest'ultima è abbastanza amara e di conseguenza altera il sapore del sugo.

45

Come cuocere gli spaghetti per condirli con la salsa al limone

A questo punto dovrete cuocere gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua salata. Quando risulteranno cotti, ma non troppo, bisogna scolarli; è consigliabile, infatti, che gli spaghetti siano al dente, altrimenti viene alterato il sapore della ricetta. Successivamente dovrete versarli nella padella, mantenendo la fiamma abbastanza vivace. Aggiungete il pepe, il succo di limone ed una leggera spolverata di prezzemolo e di parmigiano. Saltate il tutto fino a quando gli spaghetti e il sugo non si saranno perfettamente amalgamati.

Continua la lettura
55

Come servire gli spaghetti al limone

A questo punto servite gli spaghetti in un piatto decorato sui bordi con qualche fettina di limone tagliata sottilmente. La ricetta è pronta per essere gustata in compagnia di amici e parenti che sicuramente apprezzeranno questa prelibatezza. Se volete rendere il piatto meno calorico potrete sostituire il burro con la margarina ed evitare l'aggiunta del parmigiano. Il piatto va accompagnato con un vino bianco, secco e frizzante per esaltare il sapore del limone.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti zafferano e limone

Avete voglia di spaghetti, ma non in bianco o con il solito sugo? Magari volete abbinarli ad un gusto più fresco e particolare? Abbiamo la ricetta che fa per voi: gli spaghetti zafferano e limone. Vi possiamo assicurare che sono davvero buoni e una validissima...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti limone e pecorino

La pasta, che passione! Un piatto che rappresenta appieno la nostra tradizione culinaria. Si può preparare in un'infinità di modi. Ed è per questo che nel nostro ricettario abbondano diverse interessanti ricette. Ma al di là degli accostamenti più...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti limone e capperi

Semplici e stuzzicanti, gli spaghetti con limone e capperi rappresentano un primo piatto fresco, adatto al periodo estivo e facile da realizzare. Inoltre questi due ingredienti sono un concentrato di vitamine e antiossidanti! Esistono tante varianti per...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti all'avocado

Se desiderate preparare un primo piatto gustoso e fresco, gli spaghetti all’avocado sono la ricetta che fa proprio al caso vostro. È una specialità estiva perfetta per essere servita durante le cene estive all’aperto organizzate fra amici. Basta...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti ubriachi

Cerchi un primo piatto fantasioso e veloce? Ti proponiamo gli spaghetti ubriachi, un tradizionale piatto di spaghetti tinteggiati con un rosso e cremoso vino. Si tratta di una pietanza creativa e fantasiosa da preparare in meno di trenta minuti, ideale...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti al pan grattato

Nelle nostre ricette ci sono una grandissima varieta' di tipi di pasta e ricette da preparare. Inoltre la pasta è l'alimento più famoso al mondo, e il modo che abbiamo nel nostro paese di preparare questo tipo di alimento è inconfondibile e molto apprezzato....
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti al Chianti

Gli spaghetti al chianti è una gustosissima ricetta tipica della tradizione toscana. Questa preparazione, come facilmente intuibile dal nome, prevede l'utilizzo del Chianti, il tipico vino originario del territorio delle coline toscane dell'omonima zona....
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti con vongole e bottarga

Gli spaghetti rappresentano uno dei veri e propri simboli del nostro paese nel mondo, la cui cucina è conosciuta ed apprezzata praticamente ovunque. Proprio grazie al loro grande successo, gli spaghetti sono un tipo di pasta che può essere preparato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.