Come preparare gli spaghetti al sugo di totani

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per preparare un delizioso piatto a base di pesce non serve spendere una fortuna ricercando chissà quali ingredienti complessi, basta avere un po' di fantasia e un po' di tempo a disposizione. La ricetta che vi proporrò in questa guida utilizza un mollusco molto diffuso in molte ricette, il totano che può essere acquistato sia fresco che surgelato. Ovviamente è sempre da preferire il pesce fresco se abbiamo un buon supermercato in cui acquistarlo, ma in caso non fosse reperibile scegliamo quello surgelato già tagliato e lasciamolo fuori tutta la notte per cucinarlo il giorno dopo. Vediamo allora come preparare gli spaghetti al sugo di totani sfruttando questo eccezionale ed economico ingrediente.

27

Occorrente

  • 400 g di spaghetti
  • 600 g di totani
  • 1 barattolo di pomodori pelati
  • mezza bottiglia di passata
  • uno spicchio di aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 peperoncino
  • prezzemolo
37

Pulizia del pesce

Se abbiamo acquistato i totani freschi interi dobbiamo procedere alla pulizia. Stacchiamo la testa dalle zampe e procediamo eliminando l'ossicino interno simile ad una stecca di plastica. Togliamo le interiora e rimuoviamo l'organo a forma di pallina nella quale è contenuto l'inchiostro. Tagliamo la testa a metà per la sua lunghezza e sciacquiamola insieme alle zampe per togliere eventuali resti di sabbia o inchiostro. Tagliamo le zampe e la testa in striscioline piuttosto regolari e mettiamole in un contenitore a scolare l'acqua in eccesso. Se abbiamo acquistato il totano già tagliato o surgelato procediamo ugualmente a sciacquare tutte le parti con cura prima di passare a cuocerle.

47

Preparazione del sugo

Mettiamo in una padella piuttosto ampia dell'olio extra vergine di oliva e aggiungiamoci lo spicchio di aglio precedentemente sbucciato. Lasciamo imbiondire l'aglio per qualche minuto dopodichè abbassiamo la fiamma e aggiungiamo il peperoncino e i totani. È molto importante tenere la fiamma bassa e sgocciolare i totani prima di aggiungerli in padella per evitare che l'acqua a contatto con l'olio caldo sprigioni della fiamme. Facciamo rosolare un paio di minuti i totani girandoli spesso con un mestolo, dopodichè aggiungiamo il pomodoro pelato frullato e la passata. Mettiamo il coperchio e lasciamo che il sugo cuocia a fiamma medio-bassa per almeno 10 minuti. Trascorso questo tempo aggiungiamo il sale e facciamo cuocere per altri 20 minuti.

Continua la lettura
57

Cottura della pasta

Nel frattempo che il sugo cuoce mettiamo sul fuoco l'acqua salata per la cottura degli spaghetti. Appena l'acqua giunge a bollore tuffiamoci la pasta e lasciamola cuocere per almeno 6 minuti in base alla cottura indicata sulla confezione. Per insaporire meglio gli spaghetti scoliamoli al dente in modo che terminino la loro cottura in padella con il sugo. Mantechiamo gli spaghetti con il sugo di totani mantenendo una fiamma vivace e prima di togliere la padella dal fuoco aggiungiamo una generosa manciata di prezzemolo. Serviamo la pasta aggiungendo a crudo un filo di olio extra vergine di oliva.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se preferite un sugo più dolce potete utilizzare dei pomodorini freschi piuttosto dei pelati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le lasagne al verde e ragù di totani

La guida che andremo a sviluppare all'interno di questi pochi passi, andrà a trattare la preparazione di una ricetta. Infatti, come facilmente comprensibile tramite la lettura del titolo posto a questa guida, ora andremo a spiegarvi Come preparare le...
Antipasti

Come preparare il guazzetto di totani

Simili ai calamari, ma differenti per via del colore e della grandezza delle pinne, i totani sono dei molluschi molto apprezzati per via della loro versatilità nelle diverse ricette a base di pesce. A partire dalle insalate, passando per sughi e condimenti,...
Pesce

Ricetta: totani ripieni

I totani appartengono alla famiglia dei molluschi e, quando si presenta la stagione della pesca di questo tipo di pesce, diviene una buona occasione per preparare degli ottimi piatti, sia freschi che caldi. Uno dei modi con cui vengono preparati maggiormente...
Pesce

Ricetta: totani in umido ripieni con patate

Appartenente ella famiglia dei cefalopodi, i totani sono dei molluschi piuttosto consumati nelle tavole italiane. Li si riconosce per il colore rosato e per le pinne ai lati di forma triangolare. In campo alimentare i totani presentano diverse affinità...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri con totani e ceci

Ecco pronta una nuova ricetta da poter realizzare nella propria cucina e grazie alle proprie mani. Stiamo parlando di un piatto che mette insieme i sapori della terra ed anche del mare e cioè vogliamo tentare di preparare i famosi ed anche intramontabili,...
Pesce

Ricetta: anelli di totano all'arancia

Un buon piatto a base di pesce o frutti di mare è l'ideale durante cene all'aperto, magari in estate. Un must in questi casi sono gli anelli di totano in pastella. Croccanti e golosi, gli anelli di totano piacciono davvero a tutti. Ma questo mollusco...
Pesce

Ricetta: totani e patate

La nostra penisola è famosa in tutto il mondo soprattutto per merito della dieta mediterranea e per le sue bontà culinarie. La cucina italiana, infatti, è in grado di offrire una vastissima scelta di ricette che spaziano dalla carne al pesce, le quali...
Primi Piatti

Come preparare ravioli ai totani

Con l'avvento della bella stagione, non è facile condurre a tavola un primo piatto sfizioso e al tempo stesso molto originale. Tuttavia, tale obiettivo non è neanche impossibile! Vi mostriamo una ricetta gustosa e insolita per soddisfare anche i palati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.