Come preparare gli spaghetti all'avocado

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare gli spaghetti all'avocado
15

Introduzione

Se desiderate preparare un primo piatto gustoso e fresco, gli spaghetti all’avocado sono la ricetta che fa proprio al caso vostro. È una specialità estiva perfetta per essere servita durante le cene estive all’aperto organizzate fra amici. Basta avere a disposizione un avocado maturo e una manciata di pomodorini ciliegia per realizzare in pochi minuti un piatto decisamente originale da gustare assieme a un ottimo vino bianco frizzante. Leggendo la guida riportata a seguire non vi risulterà difficile comprendere come preparare un delizioso piatto di spaghetti all’avocado.

25

Occorrente

  • 340 g di spaghetti
  • 400 g di pomodori ciliegia
  • Un avocado maturo
  • Uno spicchio d’aglio
  • Un mazzetto di basilico fresco
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • Peperoncino
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
35

Preparare il condimento

Per prima cosa prendete l’avocado che avete a disposizione e tagliatelo a metà. Eliminate il nocciolo e poi staccate con delicatezza la polpa dalla buccia. Appoggiate la polpa sopra un piano di lavoro e tagliatela a dadini non troppo piccoli. Raccogliete quanto ottenuto in una terrina e irrorate con il succo del limone per evitare che si ossidi diventando marrone scuro.
Lavate accuratamente i pomodorini e poi tagliateli a spicchi. Aggiungeteli al contenuto della ciotola e mescolate delicatamente. Salate e pepate secondo i vostri gusti e poi lasciate riposare il tutto.

45

Preparare la pasta

Versate abbondante acqua in una pentola e mettetela sul fuoco. Aggiungete lo spicchio d’aglio intero ma senza la buccia e portate il tutto a ebollizione. Usate l’acqua per lessare gli spaghetti e scolateli ancora al dente seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione. Versate la pasta dentro la terrina con il condimento e poi aggiungete un pizzico di peperoncino. Aggiungete qualche foglia di basilico spezzettato con le mani e poi servite dopo aver arricchito con un filo di olio extravergine d’oliva.

Continua la lettura
55

Servire gli spaghetti all’avocado

Gli spaghetti all’avocado sono ottimi sia caldi che tiepidi o freddi. Se desiderate renderli più gustosi, aggiungete al condimento un pizzico di paprica dolce o, se preferite, poco curry. Le spezie arricchiscono e rendono più completo il sapore di questo piatto fresco. Gli spaghetti piccanti all’avocado sono una specialità ottima da servire in differenti circostanze: perfetta da servire in spiaggia così come durante i pic nic. Scegliete un formato di spaghetti abbastanza consistente in modo tale che meglio tenga la cottura e non diventi colloso appena tolto dall’acqua di cottura. Se volete rendere ancora più gustosi questi spaghetti, aggiungete dei bocconcini di tonno fresco scottati rapidamente in padella e un cucchiaino di semi di sesamo tostati accuratamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti gamberi e avocado

Gli spaghetti con gamberi e avocado sono una ricetta ideale per ricordare il profumo del mare e il periodo estivo, ma anche per stupire gli invitati con il sapore particolare e rinfrescante di un frutto esotico che non è ancora molto utilizzato nelle...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti salmone e guacamole

La salsa guacamole, di origine messicana, è una preparazione esotica dal sapore inconfondibile che ha origini antichissime, ma di cui oggi sentiamo parlare in tutto il mondo. La preparazione è molto semplice e gli ingredienti principali sono l'avocado,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con guacamole

Spesso quando si sente parlare di guacamole non si può fare a meno di immaginare gustose tortilla chips, burritos oppure croccanti nachos. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come preparare...
Primi Piatti

Come fare la pasta al pesto di avocado

La pasta al pesto di avocado è una portata fresca e deliziosa. È perfetta da servire in tavola ad una cena informale tra amici. È un'ottima variante per un pasto leggero e veloce fuori casa. Potete consumarla sia calda che fredda. Ciò fa sì che questo...
Primi Piatti

5 primi con l'avocado

L'avocado è un buffo frutto ricchissimo di potassio, per quanto piuttosto calorico, originario del Sud America. In Italia è soprattutto conosciuto per il gustosissimo guacamole, la salsa messicana che di solito si mangia come antipasto. Tuttavia ci...
Primi Piatti

Cucina vegan con legumi: 10 ricette veloci ed economiche

I legumi sono importantissimi nella dieta vegan, ma non si deve pensare solo di lessarli e mangiarli con olio e sale. Ci sono tantissime ricette buonissime da fare con in legumi, sia freschi che secchi. Al giorno d'oggi, poi, il tempo per cucinare è...
Primi Piatti

Finta pasta di zucchine con pesto di avocado

Quando la bella stagione inizia ad arrivare inizia la voglia di gustare piatti freschi e leggeri come insalate e verdure, che prendono il posto della pasta. Parecchie persone, soprattutto i bambini, non amano molto le verdure preferendo la pasta, ricca...
Pesce

Ricette con surimi

Il surimi è un alimento di origine giapponese, il Paese dove vengono consumati da secoli i piatti di pesce macinato. In commercio si vendono generalmente come bastoncini arancioni all'esterno e bianchi all'interno, e ne esistono di numerose varianti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.