Come preparare gli spaghetti con alici e pinoli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Questo piatto è semplicissimo da preparare, proprio per questo motivo chiunque può cimentarsi nella sua realizzazione e non soltanto coloro che possiedono particolari doti culinarie. Ovviamente, impegnandoti seriamente nella realizzazione di questo delizioso e piuttosto apprezzato piatto avrai la possibilità di poter imparare tecniche culinarie estremamente interessanti, ma potrai anche risparmiare utilmente il tuo denaro. Ecco allora, attraverso i passi della seguente guida, come preparare gli spaghetti con alici e pinoli.

26

Preparazione della pasta

Cominciate a preparare questa speciale ricetta prendendo i 160 grammi di alici, lavali accuratamente sotto l’acqua corrente e inseriscili in uno scolapasta a sgocciolare un po’. Successivamente, pulisci le alici, eliminando la pelle, privandole della testa e della coda e operazione importantissima elimina le spine centrali, avendo cura a togliere qualche spina di troppo.

36

Unione degli ingredienti

Terminata l’operazione di pulitura delle alici, prendi una pentola antiaderente, inserisci un po’ di olio extravergine di oliva, prendi uno spicchio d’ aglio, spellalo, lavalo, schiaccialo e inseriscilo nella pentola con l’olio, se preferisci puoi inserire l’aglio intero ed eliminarlo al termine della cottura. Inserisci subito dopo l’aglio, le alici lavate e pulite, lascia soffriggere per cinque minuti, a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto. Aggiungi un pizzico di sale e continua la cottura ancora qualche minuto. Prendi i 100 grammi di foglie di finocchio, lavale accuratamente e puliscile ben bene.

Continua la lettura
46

Cottura

Dopodiché, cuoci le foglie di finocchio in una pentola con acqua e fai sbollentare per una decina di minuti, sala e mescola di tanto in tanto. Nel frattempo le foglie di finocchio cuoce, prendi una pentola con acqua e porta a bollore, inserisci 250 grammi di spaghetti, aggiusta di sale e scola al dente. Terminata la cottura delle foglie di finocchio sistemale in uno scolapasta a sgocciolare in modo tale da farle perdere maggior parte dell’acqua.

56

Servi il piatto

Scola la pasta, inseriscila nella padella con le alici, aggiungi le foglie di finocchio, un filo di olio extravergine di oliva e mescola ben bene. Chiudi il fuoco e inserisci i 50 grammi di pinoli, mescola tutto, dividi in porzioni gli spaghetti con finocchi, alici e pinoli e servi in tavola. Se preferisci, o in alternativa, le foglie di finocchio posso essere inseriti nella padella alla fine, insieme ai pinoli, quindi senza cuocerli né prima né dopo, ma gustarli crudi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla chitarra con alici, capperi e pomodorini

Una ricetta da preparare quando si hanno amici a cena e non si sa cosa servire sono gli spaghetti alla chitarra con alici, capperi e pomodorini. È una sorta di spaghetto alla puttanesca, un po' rivisitato. Questo primo piatto è molto semplice da preparare,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alle alici

La ricetta degli spaghetti alle alici è uno di quei piatti versatili, che si prestano a diverse preparazioni a seconda della cultura culinaria del cuoco o della cuoca. Si tratta di una di quelle ricette tanto care alle mamme e alle nonne che si tramandano...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti ai pinoli e mandorle

La pasta è uno degli alimenti caposaldo della gastronomia italiana, simbolo di una cucina semplice ma legata alle tradizioni. Dalle ricette più classiche, a quelle più originali e curiose, la pasta è forse uno degli alimenti più versatili. Per portare...
Primi Piatti

Spaghetti con crema di broccoli e alici

Un tipico alimento autunnale sono i broccoli. Ne esistono tra l'altro in varie forme, si hanno infatti i broccoli in foglie, le cime di rapa, i cavoli-broccoli e tra tutte queste categorie esistono varie sottocategorie degli stessi. Con tutte queste tipologie...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti tonno e alici

In estate non c'è niente di meglio che preparare un piatto fresco e gustoso come gli spaghetti tonno e alici. Si tratta di una ricetta rapida e veloce da cucinare, che non richiede grandi competenze o troppo tempo. La pietanza si presta bene ad un pranzo...
Primi Piatti

Spaghetti alici e pecorino: la ricetta

La ricetta degli spaghetti alici e pecorino è perfetta per qualsiasi occasione. Il sugo è un perfetto mix di sapori, che vanno dal salato delle alici al leggermente acidulo dei pomodorini. Il pecorino andrà ad esaltare il tutto con il suo gusto inconfondibile....
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti pomodori acciughe e pinoli

In questa guida vedremo come preparare facilmente gli spaghetti con pomodori freschi acciughe e pinoli, un piatto molto veloce e semplice da realizzare anche all'ultimo momento. L'accostamento con i pomodorini freschi e le acciughe sono il connubio giusto...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti alla San Giovanni

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di invitare amici e parenti per un pranzo o una cena presso la nostra abitazione e di non sapere cosa preparare di molto semplice ma allo stesso tempo molto gustoso. Su internet potremo trovare moltissime...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.