Come preparare gli spaghetti con gamberi e bottarga

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli spaghetti con gamberi e bottarga sono un primo piatto particolarmente gustoso e delicato. Si tratta di un primo particolarmente indicato per i benefici che si possono trarre dal cosumo dei gamberi e della bottoarga. Infatti i gamberi sono alimenti ricchi di proteine e sali minerali (come ad esempio un?alta quantità di calcio), vitamine ed antiossidanti, sono infine molto utili per il rafforzare il sistema immunitario e proteggono dalle malattie cardiovascolari. La bottarga di muggine, prodotta principalmente in Sardegna, è ricca di Omega3, preziosi per la protezione del sistema neurologico e valido aiuto per ridurre gli stati infiammatori dell?organismo. Vediamo quindi come preparare gli spaghetti con gamberi e bottarga.

27

Occorrente

  • Spaghetti gamberi e bottarga (ingredienti per 4 persone): 500gr di gamberi, 50gr di bottarga di muggine grattugiata, 10 pomodorini, olio extravergine d’oliva, peperoncino, prezzemolo tritato, sale
  • 400 gr. di spaghetti
  • 40 gr. di bottarga
  • sale e pepe q.b.
  • 1 scalogno
  • 300 gr. di pomodorini pachino
  • 400 gr. di gamberi
  • 50 gr. d'olio di oliva
  • prezzemolo tritato
37

Prendete i gamberi, lavateli bene e privateli della corazza, del filo nero intestinale, della testa e della coda. Per eliminare le interiora potrete aiutarvi con uno stuzzicadenti oppure incidete longitudinalmente la parte superiore del gambero e sfilate accuratamente il filo intestinale, infine tagliateli a pezzi. Tritate finemente lo scalogno, poi, in una padella capiente, fate soffriggere l?aglio con un filo d?olio extravergine d?oliva ed aggiungete lo scalogno.

47

Tagliate i pomodorini pachino a pezzetti e versateli nella padella alzando un po' la fiamma per far asciugare la componente acquosa Fateli cuocere per circa 4 minuti, successivamente aggiungete i gamberi e fateli cuocere per circa 8 minuti, quindi mettete un po' di sale e di pepe. Si consiglia inoltre di spegnere la fiamma non appena i gamberi avranno raggiunto il loro caratteristico colore rosato: se li faceste cuocere troppo, infatti, rischiereste di farli asciugare troppo.

Continua la lettura
57

In una pentola abbastanza capiente portate ad ebollizione gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolateli al dente. Versateli nella padella con il condimento, aggiungendo anche un cucchiaio di acqua di cottura della pasta, che vi aiuterà a mantecare meglio i vari ingredienti. Fate rosolare la pasta per qualche minuto quindi adagiate gli spaghetti sul piatto di portata ed aggiungete la bottarga grattuggiata ed una spolverata di prezzemolo tritato finemente. Serviteli ben caldi. Si consiglia di accompagnare il piatto con un vino bianco secco, dal profumo intenso o, meglio ancora, con una bottiglia di Vernaccia di Oristano, che il gusto particolarmente intenso della bottarga non riesce a sopraffare. Se non amate gli spaghetti potete utilizzare anche le linguine. Bene non mi resta che augurarvi buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La bottarga si conserva in frigorifero per diverso tempo: vi basterà avvolgerla in carta d’alluminio e riporla nella parte meno fredda del frigo o metterla sott’olio in un barattolo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Spaghetti con bottarga e lime

In questa guida andremo a vedere come realizzare gli spaghetti con bottarga e lime. Di sicuro si tratta di una ricetta sfiziosa e raffinata. Ma nel contempo sicuramente molto semplice da preparare. Per questa ricetta dobbiamo usare solo ingredienti di...
Primi Piatti

Come cucinare gli spaghetti alla bottarga

Le uova di muggine, chiamate comunemente bottarga, sono una delle prelibatezze della cucina italiana. Queste uova subiscono una lavorazione molto particolare, per cui vengono pressate, salate ed essiccate. Uno dei piatti tipici e molto veloci da preparare...
Primi Piatti

Spaghetti mantecati con la bottarga

Siete in ritardo con la cena e i vostri familiari sono davvero affamati? Se cercate una ricetta semplice e veloce da preparare e, in più, non volete preparare troppe pietanze, vi suggerisco gli spaghetti mantecati con la bottarga. Si tratta di un piatto...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al sugo di gamberi

Un piatto semplice da preparare e molto adatto per un pranzo o per una cena in cui si ha poco tempo per preparare sono gli spaghetti al sugo di gamberi. È un primo piatto che si adatta facilmente soprattutto per situazioni in cui sono presenti anche...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti acqua e farina con gamberi e pistacchi

Quando si hanno degli amici a pranzo o a cena non si sa mai cosa cucinare per stupirli e di solito si ha anche poco tempo e quindi non si riesce mai a fare qualcosa di fantasioso. Si finisce sempre per cucinare i soliti piatti! Una ricetta originale e...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con gamberi

L'estate è ormai alle porte, e come ogni anno è giunto il momento di rimboccarsi le maniche e preparare manicaretti consoni alla stagione. Oggi vi suggeriamo un piatto molto semplice e veloce da preparare, che però riscuote sempre molto successo grazie...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con gamberi e salmone

Uno dei piatti più importanti a cui pensiamo quando facciamo riferimento al pesce senza dubbio è quello che riguarda il salmone affumicato e i gamberetti; in particolare questa guida ha il fondamentale obbiettivo di aiutarvi a preparare gli spaghetti...
Primi Piatti

Come preparare una salsa alla bottarga

La salsa alla bottarga è perfetta qualora vogliate preparare qualcosa di leggero, semplice, rapido ma allo stesso tempo raffinato. Questa ricetta è decisamente adattabile come accompagnamento ad una svariata quantità di pietanze. Ottimo come condimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.