Come preparare gli spaghetti con peperoni e feta

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare gli spaghetti con peperoni e feta
17

Introduzione

Se volete preparare un primo piatto ricco da presentare in tavola, durante una cena estiva, optate per questi spaghetti con peperoni e feta, è semplice da realizzare e il successo è garantito. Questi spaghetti sono ottimi sia caldi che tiepidi e se raddoppiate le dosi indicate della feta, possono costituire da soli un piatto unico. Serviteli in tavola con un vino bianco frizzante secco come ad esempio dell’ottimo Pinot grigio.

27

Occorrente

  • 300 g di spaghetti quadrati
  • un peperone rosso
  • un peperone giallo
  • un peperone verde
  • uno spicchio d'aglio
  • 150 g di feta
  • un mazzetto di rucola
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d'oliva
37

Per prima cosa lavate accuratamente i peperoni e asciugateli bene con un panno di cotone pulito. Sistemateli su una griglia e cuoceteli in forno già caldo a 180°C fino a quando la loro superficie non sarà leggermente bruciacchiata. Toglieteli dal forno e prima che si raffreddino troppo, chiudeteli all’interno di un sacchetto di plastica per alimenti per una decina di minuti. Trascorso il tempo indicato, prendete i peperoni e, aiutandovi con un coltellino, privateli della pelle. Divideteli a metà e raschiate via i filamenti e i semi. Tagliate le falde a listarelle e mettetele in una ciotola. Aggiungete un pizzico di sale, un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e insaporite il tutto con una macinata di pepe.

47

Lavate la rucola e fatela sgocciolare bene lasciandola in uno scolapasta per qualche minuto: evitate di adoperare la centrifuga perché rovinerebbe la rucola rendendola meno appetitosa e poco bella da vedere. Trasferitela in una terrina e amalgamatela alla feta che precedentemente avrete sbriciolato con le dita. Versate un cucchiaio di olio in una padella antiaderente e fatelo scaldare a fuoco vivace. Schiacciate l’aglio con il palmo della mano senza privarlo della buccia e fatelo soffriggere fino a quando non inizierà a cambiare colore. Toglietelo e unite i peperoni. Abbassate la fiamma e proseguite la cottura per tre o quattro minuti aggiungendo un cucchiaio di acqua preferibilmente calda. Intanto lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolateli ancora al dente. Metteteli nella padella contenente il condimento e fateli mantecare per un minuto.

Continua la lettura
57

Versate il vostro primo piatto su un vassoio da portata e servitelo in tavola dopo averlo cosparso con la rucola e la feta sbriciolata. Se non riuscite a reperire in commercio gli spaghetti a sezione quadrata, scegliete quelli tondi abbastanza spessi o, meglio ancora, i bucatini. Se non amate particolarmente il sapore forte della rucola, potete sostituirla con la stessa quantità di valeriana. La valeriana ha un gusto molto più delicato e si sposa alla perfezione sia con i peperoni che con la feta.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con i peperoni

I peperoni sono uno degli ortaggi più utilizzati nella tradizione culinaria italiana. Infatti il loro gustosissimo sapore viene sfruttato per realizzare tantissime ricette. I peperoni si usano per preparare contorni, secondi, antipasti e anche tantissimi...
Primi Piatti

Spaghetti alla chitarra con crema di melanzane e peperoni arrostiti

Gli spaghetti alla chitarra sono un tipico formato di pasta all'uovo, a sezione quadrata, di origine abruzzese. Il nome alla "chitarra" deriva dal telaio di legno e acciaio usato per sagomarli e tagliarli. Questo particolare procedimento conferisce agli...
Primi Piatti

Come fare gli spaghetti alla crema di peperoni

Gli spaghetti alla crema di peperoni sono una portata deliziosa, ricca di sapori e profumi. Sono perfetti da presentare ad una cena informale. Sono ottimi come variante da servire in tavola al pranzo della domenica da trascorrere in famiglia. Gli spaghetti...
Primi Piatti

Come preparare la feta

Se pensiamo alla Grecia viene subito in mente lei: la feta! La feta è il tipico formaggio greco. Di colore bianchissimo, ha un sapore molto particolare. Fresco, leggero e salato, è il formaggio perfetto per un pranzo estivo leggero e gustosto. Si trova...
Primi Piatti

Come preparare i capellini al cavolfiore con salsa di feta

Vedremo in questa breve guida come preparare i capellini al cavolfiore con salsa di feta, un piatto vegetariano molto gustoso. Innanzi tutto i capellini sono una variante di pasta molto simile agli spaghetti, ma più sottile: un'ulteriore variante, ancora...
Primi Piatti

Come preparare le fettuccine al pesto di peperoni con acciughe

Mangiare un buon piatto di pasta, spesso può diventare difficoltoso, perché non si ha la più pallida idea di come preparare un condimento sfizioso, ma nello stesso tempo delicato e dal sapore singolare. Per creare un piatto davvero diverso dal classico...
Primi Piatti

Come preparare la pasta alle melanzane con feta e tonno

L'estate è il momento migliore per gustare degli ottimi piatti freddi. È la stagione in cui mandiamo "in ferie" forni e fornelli, accogliendo insalate e frutta fresca. Un classico di stagione è certamente l'insalata di riso, freschissimo piatto unico...
Primi Piatti

Come preparare la pasta aromatica ai peperoni

La pasta aromatica ai peperoni ha molte varianti. Oltre ai peperoni si possono aggiungere anche altri ingredienti. La pasta aromatica ai peperoni si ottiene, realizzando una crema di peperoni a cui andrà aggiunta della panna da cucina. Con la crema verrà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.