Come preparare gli spaghetti di soia con carne

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'arte culinaria è una passione che coinvolge moltissime persone, poiché tra le altre cose sembra un'ottima attività per potersi rilassare e liberare la propria mente da ogni pensiero. Molto diffusi ed apprezzati,  sono  gli spaghetti di soia, i quali si trovano ormai in quasi tutti i supermercati. Continuate, quindi, a leggere questa guida per apprendere in modo semplice come preparare gli spaghetti di soia con carne.

26

Occorrente

  • spaghetti di soia, salsa di soia, vino di riso, cipolla, zenzero, carne macinata a piacere, peperone,carota, peperoncino.
36

Innanzitutto, versate l'olio di semi in un wok o in una normale padella antiaderente, fate scaldare bene ed aggiungete dello zenzero a fettine se avrete acquistato quello in salamoia, oppure grattugiato se avrete comprato quello fresco. Fatelo soffriggere leggermente aggiungendo successivamente la carne macinata, lasciandola cuocere qualche minuto a fuoco dolce rigirando continuamente, poi abbassate la fiamma ed aggiungete un bicchiere di vino di riso, o in alternativa del classico vino bianco e un cucchiaio di salsa di soia.

46

In una casseruola, fate bollire abbondante acqua salata, per gli spaghetti di soia però si svolge un procedimento diverso rispetto a quello utilizzato per la normale pasta, infatti non appena l'acqua inizierà a bollire dovrete spegnere la fiamma ed aggiungere al suo interno gli spaghetti, lasciandoli in ammollo coperti con un coperchio. Per quanto riguarda il tempo di cottura, esso può variare a seconda della marca di spaghetti che avrete acquistato, quindi dovrete seguire i tempi indicati sulla confezione.

Continua la lettura
56

Intanto che gli spaghetti sono nell'acqua aggiungete alla carne cipolla, carota e un peperone rosso, tagliando tutto a dadini di piccole dimensioni, i quali dovranno essere aggiunti alla carne poco tempo prima che la coltura sia ultimata. Aggiungete il peperoncino fresco tagliato a fettine oppure potete usare della salsa chili o il peperoncino in polvere. Ovviamente, il grado di piccantezza dipenderà dal vostro gusto personale, state attenti però a non esagerare rischiando così di rovinare il sapore del vostro piatto. Questo composto di carne e verdure non deve mai asciugare e seccarsi perciò se c'è bisogno, aggiungete altro vino ed altra salsa di soia, ricordandovi però di non esagerare essendo la salsa di soia molto salata. Non appena saranno trascorsi i minuti indicati per gli spaghetti, scolateli perfettamente ed aggiungeteli nella padella wok, facendoli saltare a fiamma alta per qualche minuto mescolando accuratamente. Il piatto è pronto per essere gustato!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come fare gli spaghetti di soia all'orientale

In questo articolo vogliamo dare una mano ocncreta a tutti i nostri cari lettori, ad imparare come fare, con le propei amni, gli spaghetti di soia all'orientale. Iniziamo subito pocn il dire che questi altro non sono che un piatto molto particolare e...
Cucina Etnica

Come preparare la salsa di soia

La salsa di soia, che spesso viene utilizzata per accompagnare numerose pietanze tipiche dei Paesi orientali, la ritroviamo presente in tutte le più grandi catene di supermercati ma c'è da precisare che la preparazione della salsa di soia a livello...
Cucina Etnica

Come preparare gli involtini primavera di carne

Gli involtini primavera sono un caposaldo della cucina cinese, come il pollo alle mandorle o il gelato fritto. Tradizionalmente, vengono serviti per il capodanno cinese, in primavera. Ne esistono diverse varianti, con carne o verdure fresche di stagione....
Cucina Etnica

Come utilizzare la salsa di Soia

La salsa di soia è un ingrediente tipico di origine cinese. Si tratta di un condimento dal gusto saporito e intenso che, da diversi anni, è reperibile quasi ovunque; dai negozi di prodotti biologici ai supermercati. Questa salsa, può essere usata per...
Cucina Etnica

Come fare una cotoletta di soia

La cotoletta di soia è un piatto vegano molto gustoso, che rappresenta una valida alternativa alla carne. Facile da trovare nel supermercato possiamo realizzarla anche in casa e ottenere ugualmente una cotoletta deliziosa e buona. La soia è un legume...
Cucina Etnica

Ricetta: noodles di soia alle verdure

I noodles sono tipici soprattutto della cucina orientale, in particolar modo di quella cinese. Lo spessore varia a seconda delle culture; l'impasto base è quello tipico di acqua e farina, cui vengono aggiunte le uova se si desidera. Per quanto riguarda...
Cucina Etnica

Come cucinare la soia disidratata

La soia, come è ben noto, è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Leguminosae originaria dell'Asia Orientale. Essa è largamente usata come legume alimentare per gli uomini e gli animali, è inoltre una ricca fonte di proteine nobili pertanto...
Cucina Etnica

Straccetti di pollo con salsa di soia

Se si desidera un secondo piatto gustoso e delicato gli straccetti di pollo con salsa di soia vanno bene per qualsiasi giorno della settimana. Questa ricetta è semplice e veloce ed allo stesso tempo ha un gusto unico e dai tratti esotici. La salsa di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.