Come preparare gli spaghetti rossi con scampi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete preparare un primo piatto davvero eccezionale, provate a realizzare questi golosi spaghetti rossi con scampi. Non sono complicati da realizzare e piacciono sempre a tutti. Per ottenere un piatto eccellente, scegliete scampi freschissimi presso il vostro pescivendolo di fiducia e cucinateli in giornata per evitare che perdano parte del loro delizioso sapore.
Leggendo attentamente i punti della guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare dei gustosi spaghetti rossi con scampi.

25

Occorrente

  • 500 g di spaghetti
  • 16 scampi
  • 1/2 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • qualche foglia di basilico
  • una carota
  • una costa di sedano
  • una cipolla
  • una foglia di alloro
  • 300 g di salsa di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • un rametto di timo
35

Per prima cosa prendete gli scampi e puliteli bene separando le code dalle teste, poi eliminate il filo nero con le dita. Lavate le code sotto il getto della fontana e poi appoggiatele sopra un panno di cotone affinché si asciughino bene. Pelate la carota, sbucciate la cipolla ed eliminate i filamenti più duri del sedano poi tritateli finemente con un coltello. Mettete sia le teste che i gusci degli scampi in una casseruola e rosolateli a fiamma vivace assieme a due cucchiai di olio extravergine d’oliva e a poco sale. Dopo qualche minuto aggiungete il trito di verdure e fatelo insaporire mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Sfumate con il vino bianco e, appena sarà completamente evaporato, aggiungete la passata di pomodori, l’alloro, il prezzemolo e il timo. Lasciate cuocere questo sugo per una trentina di minuti poi passatelo al passaverdure dotato di un disco a fori molto piccoli.

45

Stendete la pasta sfoglia sopra il piano di lavoro e poi tagliatela sei parti ottenendo altrettanti rettangoli. Su ogni rettangolo appoggiate una coda di scampo, una foglia di basilico e poi arrotolatelo su se stesso in modo tale da ottenere una sorta di fagottino. Sistemate gli scampi così preparati sopra una placca e cuoceteli in forno già caldo per una decina di minuti.
Prendete gli scampi rimasti e tagliateli in quattro parti poi trasferiteli in una padella, aggiungete un cucchiaio di olio extravergine d'oliva e rosolateli a fiamma vivace. Aggiungete il sugo a base di pomodoro e proseguite la cottura per tre o quattro minuti poi spegnete la fiamma.

Continua la lettura
55

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata bollente e scolateli ancora al dente. Trasferiteli nella padella contenente il condimento e mescolate bene mantenendo il fuoco acceso per un minuto. A questo punto non vi rimane altro da fare che suddividere gli spaghetti in rosso in sei piatti individuali e decorarli con uno scampo avvolto nella pasta sfoglia. Servite subito in tavola prima che la vostra specialità si raffreddi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti agli scampi con rucola e nocciole

Gli scampi sono de crostacei davvero molto buoni, specialmente se sono freschi. Ma cucinarli nel modo giusto non è affatto semplice, in quanto occorre preservarne la freschezza e allo stesso tempo fare in modo che non abbiano un cattivo odore. Uno dei...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti agli scampi

Senza dubbio la pasta costituisce uno dei pilastri della nostra tradizione gastronomica. Non tutti sanno che per avere la certezza di aver preparato un buon piatto di pasta, bisogna seguire delle scrupolose regole. Tuttavia il condimento deve essere abbinato...
Primi Piatti

Come preparare le linguine con scampi e cognac

Se per Natale o Capodanno intendiamo deliziare il palato dei nostri ospiti, possiamo realizzare un primo piatto nuovo, esclusivo e saporito ossia le linguine con scampi e cognac. In questa guida, ci sono tutti gli ingredienti necessari e le modalità,...
Primi Piatti

Come preparare gli scampi pomodoro e basilico

Se volete preparare un goloso secondo piatto di mare gustoso e che possa piacere proprio a tutti, provate a realizzare questi scampi con pomodoro e basilico. Sono ottimi da gustare assieme a patate fritte in olio extravergine d’oliva e hanno un sapore...
Primi Piatti

Come preparare il cous cous al pesto di agrumi e scampi

Con l'avvicinarsi dell'estate torna la voglia di preparare piatti freschi e sfiziosi da presentare in tavola, con un occhio anche a sapori nuovi e alla scenografia culinaria.Potete preparare a questo scopo il cous cous al pesto di agrumi e scampi e, per...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di scampi

Se volete preparare un antipasto goloso che possa piacere proprio a tutti, ecco a voi una semplice ricetta per realizzare una deliziosa zuppa di scampi. Accompagnatela in tavola con un vino rosso servito a temperatura molto bassa e con del pane casereccio...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con scampi e zucchine

Per chi vuole stupire i propri commensali a tavola bisogna conoscere le ricette giuste che possono tornare utili in queste situazioni. Per una ricorrenza importante si può pensare di preparare un delizioso primo, magari un buon risotto, che sicuramente...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle con crema di fave e scampi

Tantissime persone ormai hanno l'abitudine di comprare le tagliatelle al supermercato, ma fortunatamente altri preferiscono restare fedeli alla tradizione e prepararle in casa. Una volta acquisite le competenze, l'operazione richiede meno tempo rispetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.