Come preparare gli spiedini di frutta grigliati

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

All'interno di questa guida, andremo a parlare di cucina. Nello specifico, in questo determinato caso, andremo ad occuparci di spiedini. Proveremo a dare una risposta esaustiva a questa domanda: come si fa a preparare gli spiedini di frutta grigliati?
Vi auguro una buona lettura.
Se avete ospiti a cena all’improvviso e non sapete che dessert servire a fine pasto non preoccupatevi perché in pochi minuti potrete preparare degli ottimi spiedini di frutta grigliati. Piacciono sempre a tutti e sono adatti anche a chi è sempre a dieta ma non vuole comunque rinunciare ai piaceri della buona tavola.

27

Occorrente

  • Un ananas
  • 250 g di fragole
  • 500 g di gelato alla vaniglia
  • 160 g di mandorle pelate
  • Un mango
  • 100 g di miele
  • Una papaia
  • 4 kiwi
  • 250 g di zucchero a velo
37

Prendete una padella antiaderente di piccole dimensioni e mettetela sul fuoco a fiamma vivace. Appena sarà ben calda versateci dentro le mandorle e fatele tostare. Saranno pronte quando la loro superficie inizierà leggermente a scurirsi. Spegnete la fiamma e versate le mandorle in un piatto per evitare che la cottura prosegua. Le mandorle dovrete far sì che si possano sfreddare un poco e, successivamente, potrete andare a tritarle in modo molto fine. Aggiungete del miele all'interno di un recipiente e portatolo alla temperatura specifica di trenta gradi centigradi. Fatelo in modo progressivo, a bagnomaria. Quando si sarà finalmente fluidificato completamente, potrete versarlo nella vaschetta del gelato, che toglierete dal freezer.

47

Aggiungete anche le mandorle tritate e mescolate bene il tutto ottenendo un composto morbido e ben amalgamato. Riponete il gelato di nuovo nel freezer e lasciatelo riposare per almeno un’ora. Se volete ottenere un risultato finale eccellete, scegliete un miele di buona qualità e gelato preferibilmente artigianale. Il miele più adatto è quello di castagno ma, se preferite i sapori meno decisi, optate per il millefiori. Proseguite andando a sbucciare in modo il più preciso possibile della frutta, per poi tagliarla a cubetti che abbiano una dimensione grande. Utilizzate frutta maturata, che tuttavia abbia la polpa resistente, perché altrimenti avreste difficoltà a tagliarla in modo preciso.

Continua la lettura
57

Prendete gli spiedi e infilzateci la frutta alternando i colori in modo tale da renderli particolarmente piacevoli da guardare. Cospargeteli con abbondante zucchero a velo e passateli rapidamente sulla griglia arroventata. Disponeteli su un piatto da portata e serviteli assieme a qualche pallina di gelato arricchito con miele e mandorle tostate. Qualora voleste prendere in considerazione l'idea di poter rendere più gustosi gli spiedini di frutta grigliati, potrete aggiungerci del rum bianco in un momento precedente alla cottura. Vi consiglio di accompagnarli con del vino bianco a temperatura fresca.
In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di questo articolo, concernente, anch'esso, il medesimo argomento che abbiamo trattato, in sintesi, all'interno di questa breve, ma utile, guida: http://www.mastercucina.net/it/ricette/spiedini-di-frutta-grigliati.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • provateli al più presto!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la frutta marinata

In questa guida ci occuperemo di dare alcuni consigli molto utili a tutti coloro che amano servire in tavola pietanze sempre particolari, nuove e originali. In particolare, in questo tutorial, ci occuperemo di dare consigli su come preparare la frutta...
Dolci

Come preparare la meringata di frutta

Tra i numerosi dolci estivi che potrete preparare per combattere il caldo, particolare attenzione va data alla meringata di frutta. Esso è un dolce a base di frutta da servire freddo.. È possibile creare una vasta varietà di tipologie di questo dolce....
Dolci

Come preparare la frutta sciroppata

La frutta sciroppata, così dolce e golosa, è un vero e proprio peccato di gola al quale è difficile resistere! Anche se la frutta è la vera protagonista di questa prelibatezza, resta comunque una preparazione classificabile come "dolce non grasso",...
Dolci

Come preparare il budino alla panna con frutta fresca

Se volete proporre in tavola un dessert goloso che possa soddisfare anche i palati più esigenti, ecco a voi la ricetta per preparare il budino alla panna con frutta fresca. È una ricetta particolarmente versatile perché si presta bene ad essere cambiata...
Dolci

Come preparare la bavarese alla frutta tropicale

La ricetta tradizionale della bavarese prevede che la sua crema, dolce e saporita, venga preparata al gusto di vaniglia. Questa guida, invece, propone una versione tropicale della bavarese, con gustosa frutta fresca. Ecco come due modi semplicissimi per...
Dolci

Come preparare il topping di frutta alla fragola

Lo zuccherato mondo della pasticceria è costellato di piccoli segreti golosi per portare in tavola preparazioni sorprendentemente buone e belle! Per guarnire una semplice panna cotta, una torta di frutta o per rendere ancora più sfiziosa una coppa di...
Dolci

Come preparare delle gelatine alla frutta

La gelatine alla frutta sono un ottimo piatto per i bambini da poter mangiare a merenda oppure la mattina verso le dieci come colazione, inoltre sono molto nutrienti e ricche di vitamine. Le gelatine possono essere realizzate in maniere differenti; si...
Dolci

Come preparare dei pasticcini alla frutta

I pasticcini alla frutta sono dei dolcetti che non devono mai mancare alle celebrazioni degli eventi più importanti. Oltre a ciò, sono ottimi dopo un pranzo o una cena, accompagnati magari da un buon caffè. Questi pasticcini si possono gustare in tutti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.