Come preparare gli spiedini di gamberi e frutta

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Pare che in Italia siamo pieni di festività, vero? Ma soprattutto, pare che non possiamo proprio fare a meno di avere piatti tipici per ogni festa e durante pranzi e cene di famiglia è impossibile non lasciarsi un po' andare. Così, di ritorno alla cosiddetta normalità, si tende ad aver voglia di qualcosa di più leggero. Sarà mai possibile, senza però rinunciare a ricercatezza e gusto? Certo che sì! Vi proponiamo oggi un piatto semplice da preparare, molto gustoso e anche leggero, l'ideale per mangiare bene senza appesantirsi. Ecco come preparare gli spiedini di gamberi e frutta, con cui fare un figurone soprattutto se avete ospiti a cena.

26

Occorrente

  • Gamberi freschi
  • Frutta dolce (ananas, arancia, avocado)
  • Lime, peperoncino, sale e olio (per la marinata)
  • Stecchini per spiedini
36

I gamberi

Per prima cosa, partiamo dai gamberi. Sarebbe meglio comprarli freschi, in pescheria. Se invece non potete, andranno bene anche quelli surgelati che potete trovare in ogni supermercato. Mi raccomando, parliamo di gamberi e non di gamberetti, quindi dovranno essere di media misura. Iniziate sgusciandoli e tagliandone le teste, se ovviamente li avete acquistati freschi. Sciacquateli sotto l'acqua corrente e incidetegli il dorso con un coltello affilato, togliendo il filo intestinali, quel piccolo filamento nero. Ora bisogna marinarli, con olio, limone, peperoncino e sale. Girateli in continuazione e, quando sono pronti, lasciateli raffreddare, poi copriteli con della pellicola trasparente e sistemateli in frigo per un paio d'ore. Dopodiché, fateli cuocere su una griglia o su una piastra non liscia, ricordandovi di girarli spesso anche stavolta.

46

La frutta

Ora è tempo di preparare la frutta. Quale tipo di frutta? Quella che volete! Ma noi vi daremo qualche indicazione: ananas, arance, avocado. L'ananas va tagliata a cubetti e pulita. I cubetti della dimensione dei gamberi, più o meno. Le arance, invece, vanno naturalmente sbucciate e poi divise a spicchi. Anche l'avocado va sbucciato e dovete anche rimuovere il nocciolo, poi tagliate a cubetti anch'esso e cospargeteli di succo di limone.

Continua la lettura
56

Gli spiedini

Ora è il momento di comporre i vostri spiedini! Procuratevi dei bastoncini lunghi almeno "25 cm" e, su ognuno di essi, inserite i gamberi grigliati alternandoli con i pezzi di frutta distribuiti omogeneamente. Disponete gli spiedini distesi l'uno accanto all'altro su un piatto da portata oppure create delle artistiche composizioni (conficcandoli, ad esempio, nella metà di ananas che avrete avanzato) o servirli all'interno di una caraffa (come fossero dei fiori a stelo lungo). Ed ecco che il vostro piatto leggero e gustoso è pronto!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Calcolate i vostri specifici tempi di preparazione con estrema cura, per servire il piatto appena realizzato.
  • Con riferimento alla quantità, calcolate circa cinque gamberi grandi a persona se desiderate servire il piatto come secondo e abbondate se lo prevedete come pasto unico.
  • L'ideale sarebbe preparare gli spiedini appena prima di servirli (per evitare che la frutta si deteriori), altrimenti è opportuno coprirli con la pellicola e conservarli in frigorifero per poche ore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: spiedini di ananas e gamberi al curry

Molto spesso nel nostro modo di cucinare fa capolino la monotonia. Questa brutta bestia la si può scacciare portando una fresca ventata di novità tra i fornelli della propria cucina. Quindi sarebbe opportuno preparare ricette originale dal gusto intenso...
Pesce

Ricetta: spiedini seppie e gamberi al pangrattato

Gli spiedini seppie e gamberi al pangrattato sono una portata deliziosa e ricca di sapore. Sono perfetti da servire come antipasto ad una cena a base di pesce. Sono ottimi come secondo leggero accompagnati da un'insalata mista. Potete anche presentarli...
Pesce

Ricetta: spiedini di gamberi impanati alla griglia

La cucina italiana offre una varietà incommensurabile di piatti da preparare ogni giorno, talmente tanti che è impossibile conoscerne i segreti di ciascuno o essere in grado di prepararli tutti. Per questo motivo abbiamo pensato di fornirvi un'utile...
Pesce

Come preparare i gamberi alle spezie

Le tiepide e profumate sere d'estate, possono essere la cornice suggestiva per una cena raffinata e ricercata. Le preparazioni a base di pesce, delicate e pregiate, sono la portata ideale per servire in tavola un piatto ricco di sfumature. Per gustare...
Pesce

Ricetta: spiedini di pesce gratinati alla griglia

Gli spiedini di pesce sono un ottimo secondo piatto perfetto per ogni stagione dell'anno; specie in estate, quando il caldo e l'afa incominciano a farsi sentire. E che cosa c'è di meglio allora, che godersi una cena a base di pesce magari, consumata...
Pesce

Come preparare il carpaccio di gamberi

Se avete intenzione di organizzare una cenetta fra amici e volete proporre in tavola qualcosa di sfizioso ma semplice da preparare, il carpaccio di gamberi fa proprio al caso vostro. Non è necessario ricorrere all’utilizzo dei fornelli e anche i meno...
Pesce

3 secondi veloci con i gamberi

In questa guida voglio proporvi 3 secondi piatti semplici e veloci con i gamberi. La prima ricetta gustosa e leggera che vi propongo da gustare sia calda che fredda sono “i gamberi ai piselli” in cui il sapore dolce di questi crostacei si sposa bene...
Pesce

Come preparare i gamberi all'orientale

Il gambero è uno dei crostacei più apprezzato nel mondo culinario proprio perché è molto facile da reperire sul mercato. A volte però può capitare che non si sappia bene come utilizzarlo in cucina, e magari si preparano delle ricette fin troppo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.