Come preparare gnocchi con speck e noci

Tramite: O2O 08/06/2017
Difficoltà: media
17
Introduzione

La pasta è un alimento sempre presente nella dieta degli italiani e viene consumata quotidianamente. Nonostante siano davvero tanti i modi con cui è possibile condirla, si tende sempre a prepararla nei soliti due o tre modi, un po' per pigrizia, un po' per mancanza di tempo. In realtà, per realizzare un primo piatto diverso dal solito, non necessariamente bisogna ricorrere a pietanze elaborate e difficili. A volte basta un accostamento un po' insolito e il gioco è fatto. Nella guida che segue vi daremo degli utili suggerimenti su come preparare gli gnocchi con speck e noci. Trattasi di un piatto un po' calorico ma gustoso e veloce da preparare. Gli gnocchi sono tra le ricette italiane più conosciute ed apprezzate in tutto il mondo e, si possono preparare in vari modi ma quelli che useremo per la preparazione di questa ricetta saranno di patate.

27
Occorrente
  • 1 kg di patate
  • 50 gr di speck
  • 10 noci
  • panna liquida da cucina
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • vino bianco
37

Tagliare a striscioline lo speck

Gli ingredienti necessari per la preparazione del piatto sono davvero pochi e, facilmente reperibili nella nostra cucina Per cominciare tagliate a striscioline o a cubetti lo speck e fatelo rosolare in padella con poco olio extra vergine d'oliva; successivamente, aggiungete gli gnocchi e fate cuocere per qualche minuto. Nel frattempo, a parte, tritate le noci aiutandovi col mixer o con un mortaio (ma, se preferite, potete aggiungerle anche intere o tagliate grossolanamente senza sminuzzarle) e poi, aggiungete la panna per formare una salsa densa ma non troppo. In alternativa alla panna, potrete usare la ricotta, che ben si sposa con la frutta secca e donerà una consistenza più cremosa.

47

Aggiungere agli gnocchi il sugo di noci

A questo punto controllate gli gnocchi e quando saranno quasi cotti, aggiungete il sugo di noci preparato in precedenza e fate sfumare con un po' di vino bianco o meglio ancora con della birra, che indubbiamente renderà più particolare il sapore della pietanza. Lasciate cuocere il tutto per circa cinque minuti e mescolate, in modo da far insaporire tutti gli ingredienti. Non eccedete con la cottura in quanto questo primo non richiede più di 10/15 minuti.

Continua la lettura
57

Accostare il dolce e il salato renderà il piatto più stuzzicante

Come avete potuto vedere è davvero un piatto semplice e, molto apprezzato per il suo particolare gusto. Gli accostamenti di dolce e salato renderanno il tutto più stuzzicante. Questo primo si presta ad essere consumato soprattutto durante una cena formale, per stupire i propri commensali servendo qualcosa di diverso dal solito, ma è perfetto anche per il pranzo abituale, per evitare di mangiare sempre le stesse cose; ovviamente è da alternare a sughi meno calorici come quelli che si consumano di solito, in quanto si tratta di una pietanza piuttosto pesante.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Per la preparazione degli gnocchi è consigliabile usare le patate vecchie.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con speck

Gli gnocchi di patate sono una ricetta tipica della tradizione italiana. È' molto semplice prepararli in casa, con ingredienti genuini ed economici. Gli gnocchi si possono preparare anche con altri ortaggi, in autunno c'è un ortaggio molto particolare,...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi con ricotta, radicchio e speck

In questo tutorial di cucina vedremo come preparare un primo piatto che però può essere considerato anche un piatto unico: gli gnocchi con ricotta, radicchio e speck. Eseguire la ricetta sarà semplice e divertente, partiremo preparando gli gnocchi...
Primi Piatti

Gnocchi speck e gorgonzola

Gli gnocchi speck e gorgonzola sono un piatto ormai famoso in tutto il mondo. La ricetta con le sue varianti è sfruttata da tanti cuochi famosi, data l'eccezionale qualità degli ingredienti impiegati nella realizzazione. Tra cui il gorgonzola e lo speck,...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con funghi e noci

Gli gnocchi sono un piatto tradizionale della cucina italiana e la ricetta tradizionale prevede che siano preparati con le patate lesse. Si possono, però, fare varie ricette alternative, una delle quali prevede che gli gnocchi siano preparati con la...
Primi Piatti

Spaghetti con salsa di radicchio, speck e noci

Gli spaghetti con salsa di radicchio, speck e noci sono una ricetta molto semplice da preparare ed anche molto originale. Infatti, potrete prepararla per un pranzo con amici e parenti in cui non volete preparare i soliti piatti classici, come le lasagne...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi al gorgonzola e noci al forno

Se siete amanti dei gusti decisi, dei sapori morbidi e intensi, in altri termini siete appassionati della buona e gustosa cucina italiana,  allora non esitate a provare il golosissimo piatto che stiamo per presentarvi: gli gnocchi al gorgonzola e noci...
Primi Piatti

Ravioli speck e noci

Per preparare in casa dei ravioli ci sono svariate ricette piuttosto semplici, e tra queste una che si può elaborare in due fasi ben distinte. Si tratta infatti di fare prima il ripieno e poi la pasta sfoglia, per ottenere alla fine una piatto davvero...
Primi Piatti

Come cucinare gli gnocchi di castagne al sugo di noci

Le castagne sono sicuramente il frutto autunnale più versatile che esista: infatti, esistono moltissime ricette che hanno come ingredienti principali le castagne. Inoltre, esse non contengono alcun tipo di glutine, quindi sono perfette per chi soffre...