Come preparare i baci di dama alla marmellata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I baci di dama sono biscotti vagamente simili ad una bocca. La ricetta originale piemontese risale ad un secolo fa e prevede un ripieno di golosa crema al cioccolato. Tuttavia, ne esistono numerose varianti come quella alla marmellata, alla crema bianca o di pistacchio. Per preparare questi deliziosi dolcetti bastano pochi e semplici accorgimenti. Si otterranno baci di dama alla marmellata friabili e delicati, da servire con una calda tazza di tè a merenda. Ottimi anche come fine pasto. Attireranno tutti i palati, anche i più raffinati.

27

Occorrente

  • 300 gr di burro
  • 300 gr di farina
  • 200 gr di zucchero
  • 300 gr di frutta secca (mandorle o nocciole)
  • 100 gr di marmellata
  • un pizzico di vaniglia
  • zucchero a velo
37

Per preparare dei golosi baci di dama alla marmellata, procurare le mandorle o le nocciole. Privare i frutti del guscio ed eliminarne la pellicina. In questo caso, versarli in una terrina con abbondante acqua. Lasciare in ammollo per due ore e spellarli. Asciugare con un panno morbido e pulito. Tritarli finemente, con un mixer, un robot da cucina o un coltello affilato. Lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente, quindi unirlo al trito ed amalgamare il tutto. Su un piano di lavoro, setacciare la farina e la vaniglia in polvere. Unire lo zucchero ed il composto di mandorle e burro. Mischiare gli ingredienti velocemente ma con cura. Il composto omogeneo sarà la base dei baci di dama alla marmellata.

47

In alternativa, per arricchire con gusto l'impasto dei baci di dama, aggiungere la scorza grattugiata di un limone o di un'arancia. Lavorare manualmente la pasta ed avvolgerla nella pellicola per alimenti. Lasciare riposare in frigorifero per almeno 2 ore. Trascorso il tempo indicato, prelevare il composto dal frigo. Creare delle palline, non più grandi di una ciliegia. Procedere fino ad esaurimento degli ingredienti. Rivestire una teglia o una placca da forno con la carta oliata, bagnata e strizzata. Poggiare i baci di dama sulla superficie e infornare per circa 15 minuti a 180 gradi. I biscotti dovranno ottenere la tipica colorazione dorata. Quindi, togliere dal forno e farli raffreddare.

Continua la lettura
57

Farcire i baci di dama con la marmellata alla ciliegia, all'albicocca, alle fragole o quant'altro. Orientarsi in base ai gusti personali e degli ospiti. Quindi, spalmarne un abbondante strato sulla base ed unire le due metà. Procedere fino ad esaurimento degli ingredienti. Spolverizzare i baci di dama con lo zucchero a velo e servirli in pirottini cartacei. Accompagnare i dolcetti con una tazza di tè caldo. In alternativa con un ottimo spumante per dolci rosato o con il Monferrato. La dolcezza di questo vino ricorda molto la pasta lievitata e si sposa perfettamente con i baci di dama alla marmellata.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Spolverizzare con zucchero semolato o abbondante zucchero a velo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i baci di dama alle nocciole

I baci di dama sono dei dolci che prendono le proprie origini dal Piemonte, e hanno questo particolare appellativo proprio per la loro forma. Infatti sono costituiti da due piccoli biscotti rotondi attaccati al centro da una crema alle nocciole. Ricordano...
Dolci

Come preparare i Baci di dama

I baci di dama sono dei dolcetti originari del Piemonte, e più precisamente della città di Tortona dove nacquero un secolo fa.Essi sono formati da due friabili biscottini di forma circolare uniti tra loro dal cioccolato fondente. Li potrete preparare...
Dolci

Baci di dama con farina di mais

Chi non conosce i baci di dama? Questi deliziosi dolcetti non richiedono una presentazione, in quanto sono assolutamente popolari in Italia, soprattutto in Piemonte. Oggigiorno, è possibile realizzarli con delle particolari varianti, rispetto alla ricetta...
Dolci

Ricetta: baci di dama alla nutella

Se siete amanti dei dolci non potete rinunciare alla ricetta di oggi. I baci di dama sono un dolce di origine piemontese. Il nome deriva dalla forma assunta da questo dolce. Infatti le due cupolette di pasta ricordano da vicino due labbra che baciano....
Dolci

Ricetta: baci di dama al cocco

I baci di dama sono dolcetti tipici di origine piemontese: particolari nella forma e invitanti nel gusto, sono costituiti da 2 semisfere alla nocciola unite dalla crema al cioccolato. Perfetti da servire come sfizioso dessert al termine di una cena, o...
Dolci

Ricetta di baci di dama con mandorle e pistacchi

La stragrande maggioranza degli individui adorano i prodotti dolciari, ma il loro consumo non deve risultare eccessivo. I dolci vanno comunque mangiati ogni tanto, soprattutto quelli che vengono preparati in casa. Si possono infatti eliminare degli ingredienti...
Dolci

Come preparare i Baci fatti in casa

I Baci sono sempre stati (e sempre lo saranno!) i cioccolatini per eccellenza. Oltre ad avere un nome dolcissimo e super romantico, sono famosi in tutto il mondo per la loro infinita bontà. Il bello è che sono semplicissimi e divertentissimi da preparare,...
Dolci

Come preparare le crostatine alla marmellata senza glutine

Molte persone non possono mangiare molti alimenti per via delle intolleranze e allergie. Infatti, quando qualcuno dei familiari, ha questo problema occorre preparare dei piatti privi di questi elementi. Una delle intolleranze più comune, è quella al...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.