Come preparare i Baci fatti in casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

I Baci sono sempre stati (e sempre lo saranno!) i cioccolatini per eccellenza. Oltre ad avere un nome dolcissimo e super romantico, sono famosi in tutto il mondo per la loro infinita bontà. Il bello è che sono semplicissimi e divertentissimi da preparare, senza dover sporcare metà cucina e senza dover litigare con formine, stampini di silicone o cose del genere. Prima volta che cucini questo tipo di dolcetti? Nessun problema, eccoti una ricetta molto semplice, ma soprattutto molto efficace, per imparare come preparare i Baci Perugina fatti in casa (per circa 35 baci) Che aspetti? Corri subito in cucina a prepararli!

28

Occorrente

  • 200g di Nocciole
  • 300g di Nutella
  • 1 cucchiaio di Cacao (abbondante)
  • 300g di Cioccolato Fondente
  • 150g di Cioccolato al Latte
38

Per prima cosa, pesa 200 grammi di nocciole intere. Dopodiché, metti da parte un quarto di quanto appena pesato e buttale nel mixer. L'intento è quello di tritarle, ma non troppo, ovvero grossolanamente, in modo che le lame non facciano fuoriuscire l'olio, a forza di scaldarsi.

48

Per secondo, prendi il cioccolato al latte e scioglilo a bagnomaria. Successivamente, aggiungici i 300 grammi di Nutella. Un consiglio più che utile: la Nutella non deve essere ne congelata ne fredda, altrimenti la cioccolata impazzirà. La temperatura ideale è quella ambiente, quindi è consigliabile tirarla fuori dal frigo e posizionarla in cima al termosifone per qualche minuto, in modo da accelerare il processo di riscaldamento.

Continua la lettura
58

Come terzo passo, incorpora le nocciole tritate e la povere di cacao amaro e mescola con cura. Per ottimizzare il risultato, togli la pentola dal fuoco, in modo che il tutto non si sciolga troppo, diventando cosi troppo liquido. Mescola mescola e mescola!

68

Successivamente, trasferisci il tutto in un contenitore e lascialo riposare in frigo per almeno un'oretta/ un'oretta e mezza. Il contenitore può essere uno qualunque, ma per un risultato ottimale consiglio di utilizzarne uno piuttosto largo e con i bordi non troppo alti. L'impasto deve raffreddarsi per permetterti di poterlo lavorare creando la famosa forma a pallina, ma assicurati che non s'indurisca eccessivamente.

78

Adesso arriva la parte più divertente che tutti voi preferirete: creare le formine! Crea delle piccole palline con l'impasto e non dimenticarti la famosa nocciola sulla punta! Lascia riposare le tue creazioni nel frigo per una buona mezz'ora. Nel frattempo, sciogli a bagnomaria il cioccolato fondente. Passati i 30 minuti, versa il cioccolato sopra le vostre palline, aiutandoti con una gratella. Mettili in frigo per gli ultimi 15 minuti e poi gustateli!

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un consiglio prezioso? Preparate i bacetti assieme ai vostri bambini: oltre ad essere elettrizzati nel darvi una mano, la soddisfazione di aver cucinato (quasi) da soli li renderà felicissimi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i baci di dama vegan

I baci di dama, sono dei piccoli dolci avente un'origine piemontese. Essi prendono questo nome dal loro aspetto bombato, che richiama l'aspetto delle labbra chiuse. Oramai famosi anche nel resto d'Italia, essi prevedono nella ricetta originale l'utilizzo...
Dolci

Come preparare i Baci di dama

I baci di dama sono dei dolcetti originari del Piemonte, e più precisamente della città di Tortona dove nacquero un secolo fa.Essi sono formati da due friabili biscottini di forma circolare uniti tra loro dal cioccolato fondente. Li potrete preparare...
Dolci

Come preparare i baci di dama alle nocciole

I baci di dama sono dei dolci che prendono le proprie origini dal Piemonte, e hanno questo particolare appellativo proprio per la loro forma. Infatti sono costituiti da due piccoli biscotti rotondi attaccati al centro da una crema alle nocciole. Ricordano...
Dolci

Ricetta: baci di dama alla nutella

Se siete amanti dei dolci non potete rinunciare alla ricetta di oggi. I baci di dama sono un dolce di origine piemontese. Il nome deriva dalla forma assunta da questo dolce. Infatti le due cupolette di pasta ricordano da vicino due labbra che baciano....
Dolci

Baci di dama con farina di mais

Chi non conosce i baci di dama? Questi deliziosi dolcetti non richiedono una presentazione, in quanto sono assolutamente popolari in Italia, soprattutto in Piemonte. Oggigiorno, è possibile realizzarli con delle particolari varianti, rispetto alla ricetta...
Dolci

Ricetta: baci di dama al cocco

I baci di dama sono dolcetti tipici di origine piemontese: particolari nella forma e invitanti nel gusto, sono costituiti da 2 semisfere alla nocciola unite dalla crema al cioccolato. Perfetti da servire come sfizioso dessert al termine di una cena, o...
Dolci

Ricetta di baci di dama con mandorle e pistacchi

La stragrande maggioranza degli individui adorano i prodotti dolciari, ma il loro consumo non deve risultare eccessivo. I dolci vanno comunque mangiati ogni tanto, soprattutto quelli che vengono preparati in casa. Si possono infatti eliminare degli ingredienti...
Dolci

Ricetta: savoiardi fatti in casa

I savoiardi, delicati e friabili, vantano un’origine molto antica. Vennero realizzati per la prima volta a metà del XIV secolo, alla corte del Duca Amedeo VI di Savoia, per la visita ufficiale dei reali francesi. Da quel momento, questi biscotti semplici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.