Come preparare i bicchierini di burrata e noci

Tramite: O2O 03/11/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Stanchi dei soliti classici antipasti e stuzzichini per gli aperitivi? Aprire un pasto con qualcosa di originale, ma realizzato coi sapori tipici della nostra tradizione non è difficile. I bicchierini sono inoltre un apprezzato metodo per creare porzioni semplici e di immediato effetto. L?accoppiata di burrata e noci è semplice, efficace e gustosa. La consistenza ed il sapore cremoso e corposo della burrata, si sposa infatti alla perfezione con la croccantezza di noci leggermente tostate. Questo semplicissimo antipasto, consente inoltre di effettuare numerose varianti a nostra discrezione, sia nella presentazione finale, che sul piano dell?aggiunta di eventuali ingredienti e tocchi personali, in quanto costituisce una base molto neutra. Vediamo dunque come preparare i bicchierini di burrata e noci.

26

Occorrente

  • Burrata di ottima qualità
  • Bicchierini
  • Noci
36

Trattare la burrata

Per prima cosa ovviamente dobbiamo occuparci della base, ossia la burrata e i bicchierini. Scegliamo bicchierini tutti uguali, di piccole dimensioni, per avere un migliore effetto finale a livello estetico. La burrata con le noci è un antipasto tanto facile da preparare quanto riccamente calorico. È sufficiente dunque servirne pochi cucchiaini a testa, senza esagerare. La burrata ovviamente dev?essere di ottima qualità: pochi ingredienti ma genuini. Possiamo optare in questa fase per due scelte: tagliarla a dadini o frullarla con un mixer ad immersione per renderla cremosa come una mousse. In ambo i casi, posizioniamola sul fondo dei bicchierini in uno strato compatto.

46

Tostare le noci

Vista la semplicità della ricetta, esaltare il gusto dei pochi ingredienti che la compongono è un passaggio essenziale. Una volta che abbiamo finito di preparare i bicchierini di burrata, possiamo dunque dedicarci alle noci. Dobbiamo pulirle alla perfezione, e spezzettarle in minimo quattro parti, o sminuzzarle a nostra discrezione in pezzetti più piccoli. A questo punto, passiamole semplicemente qualche minuto in padella, rigirando di frequente. Questa tostatura rapida tirerà fuori gli olii e dunque il pieno aroma delle noci.

Continua la lettura
56

Combinare gli ingredienti

Una volta sfreddate le noci tostate, non ci resta che terminare di preparare i bicchierini con la burrata. Poniamo sulla superficie di ogni strato di burrata un cucchiano o due di pezzetti di noce, adagiandoli a partire dal centro. Rispettare le dosi, tutte uguali per ogni bicchierino è importante specialmente per la resa estetica finale dell?insieme. Possiamo migliorare ulteriormente la presentazione con piccole aggiunte a piacimento: qualche pezzetto di grissino infilato da un lato, o verdure di vario tipo come sedano, carote, pomodori, carciofini e olive. Una spolverata leggerissima di semplice zafferano può aiutare a dare colore. Oltre che rendere raffinato questo semplice ma originale antipasto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questa semplice ricetta consente numerose varianti, con aggiunte alla base della burrata, o allo strato che la precede: verdurine di ogni tipo, in particolare olive, pomodorini e carciofi, grissini spezzettati o salatini.
  • Se desideriamo dare un tocco estetico migliore, possiamo frullare la burrata in ciotole separate aggiungendo coloranti aromatici naturali come lo zafferano, ed alternare gli strati di differenti colori.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le bruschette tricolore alla burrata

La bruschetta tricolore alla burrata ci ricorda i sapori ed i colori dell'Italia meridionale, anche se ormai è conosciuta in tutto il mondo. Si tratta di uno dei piatti più sfiziosi e golosi che possano essere serviti e mangiati. Sia come antipasto...
Antipasti

Come preparare i bicchierini di gamberi e crema di ceci

I bicchierini di gamberi e crema di ceci sono un delizioso finger food che può essere servito come aperitivo o in un ricco buffet di assaggini. La crema di ceci si può preparare anticipatamente. I ceci sono, inoltre, dei legumi con proprietà fantastiche,...
Antipasti

5 modi per servire la burrata

Se avete una cena tra amici o parenti e volete stupire, questa guida fa al caso vostro. In questa guida vi daremo alcuni suggerimenti su come servire la burrata. La burrata è un formaggio molto simile alla mozzarella ma con un sapore più dolce e burroso...
Antipasti

Crema di burrata con pomodorini

La crema di burrata con pomodorini è un antipasto abbastanza semplice da realizzare. Bisogna soltanto avere gli ingredienti giusti in frigorifero. Inoltre, è quasi sempre apprezzato dagli ospiti. La crema di burrata con pomodorini si può accompagnare...
Antipasti

Carpaccio di ricciola con burrata

Con l'estate e il caldo che avanzano, si prediligono ricette semplici che non comportano spreco di energia e il carpaccio di ricciola con la burrata è il piatto ideale perché è tanto veloce e facile da ricreare quanto gustoso da assaporare, perfetto...
Antipasti

Come preparare la pasta brisée ai quattro formaggi con le noci

Se volete stupire parenti e amici con qualcosa di goloso, ecco a voi la ricetta per preparare la pasta brisée ai quattro formaggi con le noci. È un piatto molto ricco che può essere proposto sia come antipasto che come secondo piatto, abbinato a un’insalata...
Antipasti

Come fare una burrata fatta in casa

La burrata è un latticino di origine pugliese che è stato prodotto per la prima volta nella metà del 1900, grazie all'inventiva di un casaro di Andria. È un formaggio fresco a pasta filata come la mozzarella, ma si differenzia da questa perché molto...
Antipasti

Come preparare il patè alle noci

Secondo la cucina classica, i patè sono preparazioni costituite da un involucro di pasta (brisée, frolla o sfoglia) farcito di carne, soprattutto selvaggina, pesce o verdure. Oggi, altrettanto comuni sono, però, quelli non in crosta, spesso avvolti...