Come preparare i bignè alla crema pasticcera

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

I bignè alla crema pasticcera sono un classico della pasticceria italiana. I bignè sono ottimi da mangiare singolarmente oppure possono essere utilizzati per decorare) torte più complesse. Per preparare l’impasto dei bignè bisogna fare molta attenzione sia alle dosi che ai tempi di cottura altrimenti si rischia di rovinare tutto, se non volete cimentarvi nella preparazione dei bignè si possono anche acquistare le buste già pronte che vi faranno risparmiare tempo e disastri in cucina. Vediamo insieme come preparare i bignè alla crema pasticcera.

26

I bignè

Per preparare i bignè mettete un tegame con i bordi alti versate l'acqua, il burro spezzettato e un pizzico di sale. Mettete il tutto sul fuoco e appena il burro si sarà sciolto ed il composto inizierà a bollire, toglietelo dal fuoco e aggiungete centocinquanta grammi di farina setacciandola con un colino. Mescolate energicamente con un cucchiaio di legno. Rimettete il tegame sul fuoco e riportate il composto al punto di ebollizione e lasciate cuocere per otto minuti, l'impasto dovrà staccarsi facilmente dalle pareti del tegame. Fate raffreddare il composto e poi incorporare le cinque uova, una alla volta, controllate che l’uovo versato si sia completamente amalgamato al composto prima di mettere l'uovo successivo. Adesso il composto è pronto per essere messo nella sacca da pasticcere a bocca larga e su un foglio di carta forno formate delle palline grandi quanto una noce. Ponete tutto su una teglia e infornate in forno già caldo a 180° per minimo 15 minuti. Fate raffreddare e poi staccateli dalla placca.

36

La crema

Per la crema pasticcera, la crema 'bianca' o 'gialla' che dir si voglia ci vorranno tre uova, da cui separerete il tuorlo dagli albumi. Nei tuorli aggiungete sette cucchiai di zucchero e lavorare fino ad ottenere un composto spumoso. A questo punto incorporare man mano quattro cucchiai di farina e se il composto è troppo duro aggiungerete il latte fino ad arrivare a 500 ml di latte. Ora la parte più difficile, la cottura, difficile perché soggetta ala formazione di grumi. Mettete il tutto sul fuoco a fiamma bassa e lasciate cuocere per dieci minuti mescolando regolarmente sempre dallo stesso verso. Infine lasciate la crema pasticcera raffreddare completamente.

Continua la lettura
46

La preparazione

I bignè se ben riusciti saranno gonfi e vuoti all'interno, ci sono due modi per riempirli, c'è chi fa un buco da sotto con la siringa da pasticcere e riempie fino a che non entra più crema, e chi li taglia a metà e con l'aiuto di un cucchiaino riempe i bignè di crema. Entrambi i metodi sono validi, provateli. Adesso a voi la scelta, potete ricoprire i bignè con semplice zucchero a velo oppure con marmellata o sciroppo di glucosio per farli lucidi. I più golosi optano per una cascata di cioccolato. In qualunque modo li prepariate saranno sempre un successo!

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete rendere più golosi i vostri bignè glassandoli con il cioccolato fondente

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i tortelli fritti alla crema pasticcera

Carnevale è il periodo più allegro dell'anno per sue tradizioni e le sue maschere. Per renderlo piacevole si festeggia in particolare quando si hanno bambini. Spesso per accontentarli si fanno dei dolcetti di vario tipo. Tra i tanti i tortelli fritti...
Dolci

Come preparare la crema pasticcera al cioccolato

Preparare la crema pasticcera al cioccolato non richiede abilità da chef e può risolvere qualsiasi impasse sulla scelta del dessert: semplice e golosa, si presta ad accompagnare ciambelle, bigné o macedonie o come farcitura per gli strati di una torta,...
Dolci

Come preparare la crema pasticcera al caffè

Amanti del caffè? Questa è la ricetta per voi. La crema pasticcera al caffè rappresenta una variante più gustosa e decisa, rispetto alla versione tradizionale. Si può utilizzare per preparare moltissimi dolci, dalle torte morbide alle crostate. Servita...
Dolci

Come preparare una crostata con crema pasticcera e frutta

La crostata con frutta e crema pasticcera rappresenta uno dei dolci più adatti al periodo primaverile. I suoi colori e il suo sapore delicato e fresco ne sono la prova. Basterà avere un po' di manualità con la lavorazione della pasta frolla. Per il...
Dolci

Come preparare i cannoncini di sfoglia con crema pasticcera

I cannoncini di sfoglia con crema pasticcera, sono dolci tipici della tradizione pasticcera italiana, ce fanno impazzire sia bambini che adulti. Questi dolci, sono formati da un involucro di pasta sfoglia a spirale e sono ripieni di deliziosa crema pasticcera....
Dolci

Come preparare la crema pasticcera al pistacchio

Negli ultimi anni si è diffuso sempre di più l'utilizzo del pistacchio in cucina, soprattutto per la preparazione di svariate tipologie di dolci. Il pistacchio rimane un ingrediente davvero particolare, che racchiude sapori indescrivibili grazie alla...
Dolci

Come preparare la crema pasticcera con il microonde

La crema pasticcera è un ingrediente in grado di arricchire tantissimi dolci ma possiamo anche godercela in purezza, versandola in una tazza accompagnata da dei biscotti. Che la crema sia una parte integrante della vostra ricetta o l'assoluta protagonista,...
Dolci

Come fare una crema pasticcera senza latte

È possibile preparare una buona crema pasticcera anche senza l'utilizzo del latte. In questo articolo vi proponiamo una ricetta molto semplice per realizzare una crema pasticcera senza latte. In questa ricetta il latte vaccino è sostituito con quello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.