Come preparare i cachi al mascarpone

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come preparare i cachi al mascarpone

Il lavoro tra i fornelli rappresenta per molti un vero e proprio ostacolo insormontabile. In realtà preparare qualcosa di gustoso in cucina è un'operazione che non richiede particolari competenze e abilità. Basta seguire pedissequamente i giusti passaggi e i giusti metodi per ottenere un buon risultato. Preparare un dolce può rappresentare un ottimo modo per rendere partecipi anche i più piccoli. In questa guida, infatti, vedremo come preparare un dolce molto gustoso e delizioso, che nasce da un connubio un po' insolito, ma comunque di successo. In questa guida, infatti, ci focalizzeremo sulla preparazione di un dolce molto particolare e molto originale. Vediamo, quindi, come preparare i cachi al mascarpone in maniera molto semplice.

25

Innanzitutto occorre reperire tutti gli ingredienti che sono: duecentocinquanta grammi di mascarpone, tre cachi ben maturi e polposi, dodici amaretti. Il primo passo consiste nel lavare e pulire tutti i cachi eliminando il picciolo e le parti più ammaccate e tagliandoli a pezzi piccoli in una ciotola. Fare molta attenzione a togliere per bene la buccia esterna perché potrebbe compromettere il buon esito del dolce. Preferibilmente scegliere frutti maturi e freschi, magari chiedendo dei consigli al fruttivendolo di fiducia.

35

Successivamente aggiungere i duecentocinquanta grammi di mascarpone ai cachi fatti a pezzi e frullare tutto in modo da ottenere un composto omogeneo che avrà la colorazione del frutto utilizzato. Queste misure sono per circa sei porzioni. Una volta ottenuta una crema versarla in sei coppette e in ognuna di esse sbriciolare due amaretti. Infine riporre tutto nel frigorifero e servire fresca.

Continua la lettura
45

Affinché i cachi al mascarpone vengano come desiderato è opportuno scegliere ingredienti di qualità. Inoltre si può arricchire una porzione, per renderla più gustosa con delle scaglie di cioccolato preferibilmente bianco, ma si può utilizzare anche quello al latte o fondente da spargere nelle porzioni prima di essere servite. In questo modo il dolce può essere personalizzato a seconda dei gusti, aggiungendo più amaretti o più cachi, per ottenere un composto più denso. Può essere poi gustato anche a temperatura ambiente per chi non ama i dolci freddi. Questo delicato dessert al cucchiaio può essere perfetto come dolce in qualsiasi momento della giornata e può essere preparato in tempi brevissimi. Non mi resta dunque che auguravi buon lavoro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preferibilmente scegliere frutti maturi e freschi, magari chiedendo dei consigli al fruttivendolo di fiducia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la crema di cachi al brandy

Se volete realizzare un dessert insolito al cucchiaio con i profumi tipici dell’autunno, provate a preparare questa gustosa crema di cachi al brandy. Non è necessario essere dei provetti pasticceri per ottenere un risultato finale da gran gourmet....
Dolci

Come preparare la mousse di cachi alla cannella

In autunno, quando maturano i cachi, è una delizia per il palato poter preparare e soprattutto gustare delle sane e gustose ricette con questo frutto! I cachi però sono poco usati nelle pietanze e vengono serviti di solito solo come frutta a fine pasto...
Dolci

Come preparare la crema di cachi con melagrana e cioccolato fondente

Se volete proporre in tavola un gustoso dessert a base di frutta ma comunque molto goloso e invitante, questa crema di cachi con melagrana e cioccolato fondente fa proprio al caso vostro. Il gusto molto dolce dei cachi si abbina alla perfezione alla cremosità...
Dolci

Come preparare la crostata con i cachi

La crostata di cachi è un dolce perfetto per i pomeriggi autunnali, quando le giornate si accorciano e si cercano delle occasioni per trascorrere del tempo insieme ai propri bambini. La procedura è molto semplice: preparare questa ricetta può essere...
Dolci

Come preparare un semifreddo agli amaretti e cachi

Abbiamo una cena con amici e vogliamo preparare un dolce particolare ma non difficile ed elaborato. Un semifreddo, con la sua morbidezza, è una delle specialità più adatte, anche se occorre prestare un po' di attenzione nella preparazione. Tuttavia...
Dolci

Come preparare la torta fredda al mascarpone

I dessert risultano particolarmente graditi in qualsiasi momento della giornata. Tanto che, non esiste regola per poterli servire. Ma, il menù delle feste deve necessariamente contenerle. In questo caso vi propongo una buonissima torta fredda al mascarpone....
Dolci

Come preparare il semifreddo di mascarpone e fichi

Per un pranzo o una cena speciale non deve mai mancare il dolce. Questo non va soltanto pensato in base al menù scelto. Ma occorre riuscire a renderlo unico, magari preparando un dessert fresco e originale. Uno dei più insoliti è senza alcun dubbio...
Dolci

Come preparare le tartellette alla crema di mascarpone

I pomeriggi autunnali sono l'occasione perfetta per allacciare il grembiule e dare vita a piccole creazioni dolcissime! Per preparare un dolce non troppo impegnativo, ma davvero delizioso, perché non cimentarci con la ricetta delle tartellette alla crema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.