Come preparare i cake pops ai cereali

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I cake pops sono dei dolci molto golosi che ricordano la forma dei comuni leccalecca. Possono essere dei simpatici dolcetti serviti per merenda ai bambini o come dessert per l'ora del tè con le amiche. Possono accompagnare la fine di un pranzo o semplicemente soddisfare un vostro desiderio goloso in qualsiasi momento. Dato che sono molto semplici da cucinare potete divertirvi a prepararli insieme ai vostri figli ed essendo anche molto veloci vi basterà anche il poco tempo a disposizione nella pausa dal lavoro. Rimboccatevi le maniche e mettetevi all'opera, con un tocco di fantasia ecco come preparare i cake pops ai cereali.

25

Occorrente

  • 300 gr di cereali
  • 200 gr di cioccolato al latte
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • Granella di vario tipo
  • Utensili da cucina
35

Trita gli ingredienti secchi

Come primo passo è importante capire quali ingredienti avete a disposizione. Non ne occorrono molti ma è bene che voi separiate gli ingredienti secchi e che li mettiate da parte. In questo caso parliamo dei cereali. Sulla base del vostro gusto scegliete i cereali che più vi piacciono. Personalmente consiglio un cereale semplice e croccante ma se gradite potete anche optare per un cereale con il miele, le gocce di cioccolato o il muesli. Adesso che avete scelto i cereali dovete tritarli. Potete usare un robot da cucina ma se ne siete sprovvisti allora potete coprire questi ingredienti con un panno da cucina pulito e batterli con un comune mestolo fino a spezzarli ben finemente. Ai cereali potete unire anche i biscotti secchi o quelli con l'uvetta. Fidatevi che il sapore sarà eccelso.

45

Crea le palline dolci

Mettete da parte la vostra granella di cereali e biscotti secchi, prendete un pentolino e scaldate a bagno maria del cioccolato al latte. Non appena questo sarà sciolto aggiungetelo agli ingredienti secchi e mescolate così da ottenere un impasto piuttosto denso. Per rendere più sfizioso il cake pops potete unire all'impasto anche delle mandorle tritate o dei pistacchi o delle nocciole. Creato l'impasto adesso usate le mani. Prendete parte del composto e create una pallina compatta. Infilzatela con uno stecchino di legno e lasciatela indurire per 15 minuti circa in freezer.

Continua la lettura
55

Decora i cake pops

Passato il tempo, prendete i cake pops dal freezer e decorateli. In un pendolino sciogliete a bagno maria del cioccolato fondente. Poi intingete le cake pops e poi cospargete la superficie come gradite. Potete usare la granella di pistacchio, le codette colorate o la granella di cocco. Gustate questi golosissimi dolci dopo 10 minuti di riposo. Se dovessero avanzare conservateli tranquillamente in frigo ma consumateli massimo entro sette giorni. Buon appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare i cake pops di colomba

Divertenti palline ricoperte di cioccolato o codette, i cake pops sono dolcetti ideali per le feste dei più piccoli. Amati dai bambini ma apprezzati anche dagli adulti, i cake pops portano in tavola allegria e colore. Quella dei cake pops con impasto...
Dolci

Come fare dei cake pops per Pasqua

In questo articolo, vogliamo proporvi una buonissima ricetta, veramente molto golosa, che ci permetterà d'imparare come poter fare dei cake pops per Pasqua, in modo tale che possa essere una festa bellissima da trascorrere in compagnia di amici e parenti,...
Dolci

Cake pops di pandoro

Il pandoro è uno dei tradizionali dolci consumati durante il periodo natalizio, assieme al panettone e al torrone. I cake pops di pandoro sono i dolcetti ideali per i party dei più piccoli e si preparano con facilità. Il procedimento è semplice e...
Dolci

Come fare i fiori di cake pops

I Cake Pops sono dei particolarissimi dolci che assumono la forma di un lecca lecca e sono realizzati in moltissimi modi differenti. Questi dolci sono stati realizzati per la prima volta in America ma in pochissimo tempo si sono diffusi in tutto il mondo...
Dolci

Come fare dei cake pops natalizi

I cake pops sono dei dolcetti a forma di pallina infilzati in degli stuzzicadenti lunghi. Sono davvero molto decorativi e scenografici e potete sbizzarrirvi con la fantasia, per crearne alcuni senza nessun tema particolare, altri invece per un'occasione...
Dolci

Come preparare i Pie Pops

A volte ci appropriamo di mode e di costumi che non sono prettamente della nostra cultura, ma che ben venga il gusto multietnico, specialmente in cucina! E se una pietanza riesce a far felici i nostri bambini anche per l'aspetto gradevole e divertente...
Dolci

Come preparare la pop cake

I pop cake, per chi non li conoscesse, sono bocconcini di torta ricoperti di cioccolato, glassa o pasta di zucchero. Essi possono essere decorati in numerosi modi, utilizzando codette, zucchero colorato o addirittura farina di cocco. Si tratta di deliziosi...
Dolci

Come preparare il cake croccante di prugne

Il cake croccante di prugne è un dolce che si presta bene ad essere servito in diverse occasioni. È abbastanza semplice da preparare e anche i meno esperti otterranno un risultato finale eccellente. La consistenza soffice dell’impasto lievitato abbinato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.